Amazon paga una multa per la trattenuta di mance dai conducenti di consegna

Visualizzazioni: 10
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 27 Secondo

Martedì Amazon ha accettato di pagare $ 62 milioni alla Federal Trade Commission per saldare le accuse di aver trattenuto le mance ai conducenti delle consegne per un periodo di due anni e mezzo, in un caso che evidenzia il crescente interesse del governo federale per i lavoratori della gig economy .

La FTC ha detto in un annuncio che Amazon aveva promesso ai suoi autisti di consegna Flex che avrebbero ricevuto il 100 percento di tutti i suggerimenti dei clienti. Ma a partire dal 2016, ha detto la FTC, Amazon ha segretamente abbassato la paga oraria di consegna, che era pubblicizzata da $ 18 a $ 25, e ha cercato di mascherare i salari più piccoli utilizzando i suggerimenti dei clienti per coprire la paga oraria più piccola. L’effetto netto è stato che i lavoratori a contratto hanno ricevuto una paga da portare a casa più piccola, ha detto l’agenzia.

La pratica non è stata divulgata ai conducenti, ma i conducenti Flex hanno notato le riduzioni di compensazione e hanno iniziato a lamentarsi. Amazon ha interrotto la pratica nel 2019, dopo essere venuta a conoscenza delle indagini della FTC, ha detto l’agenzia. La società si è stabilita senza ammettere illeciti.

“Anziché trasmettere il 100% dei suggerimenti dei clienti ai conducenti, come aveva promesso, Amazon ha utilizzato il denaro stesso”, ha affermato Daniel Kaufman, responsabile della protezione dei consumatori presso la FTC “La nostra azione oggi ritorna ai conducenti delle decine di milioni di dollari in mance che Amazon si è sottratta indebitamente e richiede ad Amazon di ottenere l’autorizzazione dei conducenti prima di modificare il trattamento dei suggerimenti in futuro “.

I lavoratori flessibili sono classificati da Amazon come appaltatori indipendenti e spesso utilizzano veicoli personali per le consegne degli articoli Prime Now e AmazonFresh dell’azienda. I clienti possono dare un suggerimento ai conducenti di consegna nella pagina di pagamento.

Amazon sta affrontando un maggiore controllo normativo in generale. La società di Seattle è sotto inchiesta per violazioni antitrust a causa delle crescenti preoccupazioni dei legislatori e delle autorità di regolamentazione sul potere delle grandi società tecnologiche.

Il caso illustra anche un maggiore controllo bipartisan sul trattamento da parte di Big Tech dei lavoratori a contratto, che sono una parte crescente della forza lavoro di Amazon, Google e Facebook.

“Amazon è uno degli imperi aziendali più grandi e più temuti del pianeta ed è fondamentale che i regolatori globali esaminino attentamente se la società stia accumulando e abusando del proprio potere di mercato attraverso pratiche illegali”, Rohit Chopra, un democratico e un commissario, ha detto in un tweet sull’insediamento.

Amazon ha affermato in una dichiarazione che la sua retribuzione per i lavoratori a contratto era tra le “migliori del settore”.

“Sebbene non siamo d’accordo sul fatto che il modo storico in cui abbiamo riferito la retribuzione ai conducenti non fosse chiaro, abbiamo aggiunto ulteriore chiarezza nel 2019 e siamo lieti di lasciarci questa questione alle spalle”, ha detto.



#Amazon #paga #una #multa #trattenuta #mance #dai #conducenti #consegna

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *