Biden e la Fed lasciano alle spalle le paure inflazionistiche degli anni ’70

Visualizzazioni: 5
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 59 Secondo

Basato sul mercato aspettativa di inflazione le misure si aggirano intorno al 2 percento e prospettive di inflazione al consumo sono diminuiti leggermente negli ultimi dieci anni, tuttavia un calibro evidenziato in una recente lettura. Se gli acquirenti non si aspettano prezzi più alti, le aziende potrebbero non essere in grado di aumentarli, quindi qualunque cosa le persone anticipino può guidare la realtà.

È anche difficile vedere da dove verrebbe un forte e duraturo aumento dei prezzi, hanno detto gli analisti.

Le tariffe aeree, i prezzi dell’abbigliamento ei prezzi degli hotel hanno subito un duro colpo nel 2020 durante le profondità della pandemia, ed è probabile che salgano bruscamente quando l’economia riapre e i consumatori con i soldi in tasca prendono le vacanze e rinnovano i loro guardaroba, ha detto Alan Detmeister, un ex esperto di inflazione presso la Fed che ora lavora presso la banca UBS.

Tuttavia, il prezzo dei beni che ha subito un balzo quando i lavoratori sono passati agli uffici domestici – dalla categoria che include i computer portatili a quella che monitora le auto – potrebbe diminuire, appesantendo i guadagni complessivi. Le categorie che contano molto per l’indice generale, come l’affitto e l’assicurazione sanitaria, sono sia modeste che lente.

In ogni caso, un temporaneo rimbalzo dei prezzi non è la stessa cosa di un processo inflazionistico in cui i guadagni dei prezzi continuano mese dopo mese.

Anche se i prezzi dovessero temporaneamente rimbalzare, la Fed si è impegnata a essere paziente nel modo in cui pensa all’inflazione. Negli anni passati, anche sotto la supervisione della signora Yellen, ha alzato i tassi di interesse prima che i guadagni dei prezzi fossero davvero aumentati per evitare un potenziale surriscaldamento. La banca centrale nuovo quadro, adottato lo scorso anno, chiede ai responsabili politici di puntare a un periodo di inflazione superiore al 2% in modo che raggiunga il suo obiettivo in media col tempo.

E oltre a stabilizzare i prezzi, il Congresso incarica anche la Fed di cercare di ottenere la massima occupazione. Charles Evans, presidente della Federal Reserve Bank di Chicago, ha detto all’inizio di questo mese che $ 1,9 trilioni di spesa pubblica avrebbero il potenziale per aiutare la Fed a raggiungere più velocemente i suoi obiettivi di inflazione e mercato del lavoro.

“Ho difficoltà a vedere le dimensioni di questo che porta al surriscaldamento”, ha detto.

#Biden #Fed #lasciano #alle #spalle #paure #inflazionistiche #degli #anni

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *