Biden preme sul piano di aiuti economici, respingendo i timori di inflazione

Visualizzazioni: 10
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 4 Secondo

Mentre gli investitori cercano una ripresa della crescita e aumenti dei prezzi leggermente più rapidi, gli osservatori della Federal Reserve hanno iniziato ad aspettarsi che potrebbe iniziare a rallentare i suoi grandi acquisti di obbligazioni, che ha utilizzato per sostenere la crescita e aumentare i tassi di interesse prima di quanto avesse fatto. stato anticipato.

La banca centrale ha promesso di lasciare i tassi di interesse vicini allo zero fino a quando l’economia non avrà raggiunto la piena occupazione e l’inflazione sarà superiore al 2 per cento e dovrebbe rimanere lì per un po ‘di tempo. Se i mercati si aspettano che l’economia raggiunga questi obiettivi prima o poi, ciò potrebbe essere visto come un’espressione di ottimismo.

“Se guardi al motivo per cui stanno aumentando, ha a che fare con le aspettative di un ritorno a livelli più normali, livelli di inflazione più coerenti con il mandato, crescita più elevata, un’economia di apertura”, ha detto Jerome H. Powell, presidente della Fed, ha detto delle tariffe durante un recente testimonianza congressuale.

Ma i mercati guardano al futuro: l’economia ha ancora molta strada da fare prima di tornare alla piena forza. I funzionari dell’amministrazione hanno promesso di non lasciarsi distrarre da miglioramenti nei numeri di alto profilo, come la crescita complessiva dell’occupazione, e invece continuano a riversare carburante sulla ripresa fino a quando i gruppi storicamente svantaggiati non avranno riguadagnato posti di lavoro, reddito e benefici di altre misure di progresso economico.

I guadagni di posti di lavoro il mese scorso sono stati superiori alle previsioni degli economisti, ma ci vorrebbero più di due anni di assunzioni al livello attuale per riportare il mercato del lavoro al suo livello di occupazione all’inizio del 2020.

Inoltre, mentre tutti i gruppi demografici continuano a soffrire di problemi economici, le ricadute non sono state distribuite uniformemente. Lavoro per I lavoratori neri rimangono quasi l’8% al di sotto del suo livello di prepandemia, mentre l’occupazione per i lavoratori bianchi è scesa di circa il 5%. I lavoratori neri tendono a perdere pesantemente i posti di lavoro durante le recessioni, per poi riprenderli solo dopo un lungo periodo di crescita del lavoro.

La signora Jones, l’economista del dipartimento del lavoro, ha detto che l’amministrazione era determinata ad accelerare la ripresa per i lavoratori emarginati, osservando che i lavoratori neri, in particolare, hanno impiegato anni in più per riprendersi dalla crisi finanziaria del 2008 – un ritardo che ha lasciato cicatrici durature su quelle famiglie .

#Biden #preme #sul #piano #aiuti #economici #respingendo #timori #inflazione

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *