Come Ina Garten, la contessa scalza, è diventata più popolare in quarantena

Visualizzazioni: 10
0 0
Tempo per leggere:3 Minuto, 45 Secondo

Il suo primo libro, “The Barefoot Contessa Cookbook”, pubblicato nel 1999, è una capsula del tempo culinaria, che conserva le ricette di Barefoot Contessa, il negozio di alimentari che gestiva negli Hamptons dal 1978 al 1996, quando il quartiere era ancora un luogo in cui fuggire fastidi urbani come biglietti di parcheggio e codici di abbigliamento. Paul McCartney o Annie Leibovitz potrebbero fermarsi a prendere panini sulla strada per la spiaggia, o una lezione di post-aerobica per un caffè freddo e muffin alla banana.

“Polpettone di tacchino, pollo alla brace e orzo con verdure arrostite e cupcakes al cocco”, ha detto Antonia Bellanca, proprietaria di un negozio di fiori a poche porte di East Hampton e che ha lavorato a molte delle stesse feste a cui la signora Garten ha organizzato. “Vorrei ancora potermi fermare lì ogni venerdì sera e comprare cibo che so che piacerà a tutti.”

La signora Garten è arrivata lì dalla Casa Bianca di Jimmy Carter, dove era un’analista presso l’Ufficio di gestione e bilancio (e una delle sole due donne nel suo dipartimento). Aveva cucinato a modo suo da Julia Child primi due libri come hostess politica in erba mentre il signor Garten lavorava al Dipartimento di Stato ed era pronto per un seconda carriera; Il signor Garten è andato a lavorare a Wall Street. La sua decisione di non avere figli, cosa rara per una giovane donna di allora, le ha liberato molto tempo per il lavoro tra i 30 ei 40 anni; aveva 51 anni quando fu pubblicato il suo primo libro.

Come ristoratrice, si è costruita una reputazione come perfezionista affidabile, e nel suo periodo di massimo splendore, Barefoot Contessa ha contribuito a definire “gli Hamptons” al mondo esterno, ne ha fatto una destinazione internazionale e ha stabilito uno stile di lusso casual e da spiaggia che persiste lì oggi ( a un prezzo molto più alto).

Quando lei e Jeffrey sono entrati in isolamento a marzo, il lavoro non si è fermato. Oltre a diventare la sua responsabile dei social media, ha rilevato la sua produzione nuovo spettacolo, “The Best of Barefoot Comfort”, nei panni del suo team di truccatori e truccatori, cameraman, regista, tecnico audio e stilista del cibo.

#Ina #Garten #contessa #scalza #diventata #più #popolare #quarantena

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *