Fox News dedica ore ai tributi a Rush Limbaugh.

Visualizzazioni: 8
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 30 Secondo

Fox News ha dedicato ore di copertura mercoledì per lodare Rush Limbaugh, la star radiofonica di destra la cui retorica aggressiva e spesso divisiva ha contribuito a spianare la strada ai conduttori di prima serata della rete.

Con Harris Faulkner e Bill Hemmer al banco dei conduttori, i media conservatori e le figure politiche hanno chiamato per offrire tributi a Limbaugh, che morto mercoledì alle 70.

Sean Hannity ha detto che “non ci sono radio come la conosciamo” senza il signor Limbaugh.

“Semplicemente non esiste”, ha detto su Fox News. “E ho anche argomentato in molti modi, non ci sono Fox News o anche alcune di queste altre reti via cavo supponenti”.

Tucker Carlson ha detto che il signor Limbaugh è venuto “dal nulla” ed è diventato la voce del conservatorismo e il salvatore della radio AM. “Qui c’era un ragazzo che ha preso il più antico dei mezzi di comunicazione di massa e lo ha trasformato nella forza più potente della politica americana, e lo ha fatto solo per talento”, ha detto.

L’ex presidente Donald J. briscola ha detto in una chiamata a Fox News di aver parlato l’ultima volta con il signor Limbaugh tre o quattro giorni fa. “Le persone, che lo amassero o no, lo rispettavano, lo facevano davvero”, ha detto. Il signor Trump ha anche ripetuto l’affermazione infondata di aver vinto le elezioni. “Rush pensava che avessimo vinto, e anche io, tra l’altro”, ha detto. “Penso che abbiamo vinto in modo sostanziale.”

La trasmissione includeva filmati del signor Trump che presenta al signor Limbaugh la medaglia presidenziale della libertà, la più alta onorificenza civile della nazione, durante il discorso sullo stato dell’Unione lo scorso febbraio. L’ex vicepresidente Mike Pence, lui stesso un ex conduttore radiofonico, ha anche chiamato per dire che il signor Limbaugh “ha reso divertente il conservatorismo”.

Nella sua lunga carriera, il signor Limbaugh ha spesso definito le femministe “femministe”; ha perso il suo ruolo di commentatore su ESPN nel 2003 dopo aver detto che Donovan McNabb, un quarterback nero dei Philadelphia Eagles, aveva ricevuto troppo credito per il successo della sua squadra a causa della sua razza; e riattaccava i chiamanti al suo programma radiofonico con qualcosa che chiamava “aborti del chiamante”, un montaggio audio del suono di un aspirapolvere e delle urla umane. Nel 2012 lui ripetutamente attaccato Sandra Fluke, una studentessa di giurisprudenza che ha testimoniato a un’udienza del Congresso sul controllo delle nascite, definendola una “troia” e una “prostituta” nel suo programma radiofonico.

Quando Barack Obama si è candidato alla presidenza nel 2008, Limbaugh ha promosso il falsità che il signor Obama era nato al di fuori degli Stati Uniti e ha prestato sostegno alle recenti affermazioni di Trump di frode elettorale. Nel suo programma del 23 dicembre, ha riconosciuto la sua influenza su Fox News.

“E poi ho avuto un aiuto a partire dal 1996”, ha detto, riferendosi all’anno di inizio del canale di notizie via cavo. “Ecco che arriva Fox! Orgoglioso di questo. “

#Fox #News #dedica #ore #tributi #Rush #Limbaugh

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *