I gestori di hedge fund con i guadagni più alti nella pandemia

Visualizzazioni: 5
0 0
Tempo per leggere:7 Minuto, 50 Secondo

Institutional Investor ha presentato oggi la ventesima edizione del suo Elenco ricco, una delle classifiche più seguite della performance dei gestori di hedge fund. Ogni anno, i magnati finanziari esaminano attentamente le stime della rivista sulle cui fortune sono aumentate di più.

L’anno scorso, i primi 25 manager hanno guadagnato 32 miliardi di dollari anche se l’economia è crollata e i mercati hanno vacillato. Soprattutto, hedge fund restituito l’11,6 per cento l’anno scorso, secondo Hedge Fund Research, la loro migliore performance in un decennio, ma non abbastanza per tenere il passo con l’S & P 500, che è cresciuto del 16%.

“Può non essere apparente, ma rimane un fatto”, hanno scritto i redattori della rivista.

Ecco i migliori guadagni, secondo l’elenco:

  • Izzy Englander di Millennium Management, che ha guadagnato circa 3,8 miliardi di dollari e il cui fondo principale ha prodotto un rendimento del 26%.

  • Jim Simons di Renaissance Technologies, che ha guadagnato 2,6 miliardi di dollari e il cui fiore all’occhiello ha generato un rendimento del 76% (ma il cui fondo aperto a investitori esterni ha perso molto).

  • Chase Coleman di Tiger Global Management, che ha guadagnato 2,5 miliardi di dollari e il cui fondo principale ha restituito il 48%.

  • Ken Griffin di Citadel, che ha guadagnato 1,8 miliardi di dollari e il cui fondo principale ha restituito il 24%. (L’azienda ha fatto notizia anche per altri motivi.)

  • Steve Cohen di Point72 Asset Management e David Tepper di Appaloosa Management entrambi hanno guadagnato circa $ 1,7 miliardi.

  • Il resto del meglio: Philippe Laffont di Coatue Management ($ 1,6 miliardi), Andreas Halvorsen di Viking Global Investors e Scott Shleifer di Tiger Global (entrambi $ 1,5 miliardi) e Bill Ackman di Pershing Square Capital Management ($ 1,4 miliardi).

Nuove restrizioni per il programma di protezione dello stipendio. Per due settimane a partire da mercoledì, solo le aziende con meno di 20 dipendenti potranno richiedere prestiti dal programma di aiuti di emergenza soggetto a problemi tecnici. Separatamente, la Small Business Administration rivedrà il modo in cui calcola i prestiti per aiutare i lavoratori autonomi.

Boeing chiede di mettere a terra un altro dei suoi modelli di aeroplani. La compagnia ha raccomandato di fermare i voli in tutto il mondo utilizzando il suo Modello 777 con particolare motore Pratt & Whitney. La mossa è arrivata dopo un volo della United Airlines ha subito un guasto al motore sul Colorado, spargendo detriti sui quartieri prima di atterrare in sicurezza a Denver.

I mercati energetici del Texas sono sotto esame. Lo stato è unicamente indipendente e rete elettrica in gran parte deregolamentata è stato criticato per essere mal preparati per le violente tempeste invernali della scorsa settimana e per aver sellato alcuni clienti migliaia di dollari in bollette elettriche.

Buone notizie per il vaccino Covid-19 di Pfizer e BioNTech. I dati di Israele hanno mostrato che solo una dose prevenuto il 75% delle infezioni, potenzialmente rafforzando gli argomenti per ritardare i secondi colpi. (La ricerca non ha determinato quanto tempo è durata la protezione della singola dose.) Le case farmaceutiche hanno anche annunciato che il loro vaccino potrebbe essere conservato in modo sicuro in congelatori standard per un massimo di due settimane, il che potrebbe significare che può essere distribuito più ampiamente.

Una violazione della sicurezza evidenzia i punti deboli di Clubhouse. Un utente non identificato audio in streaming da diverse chat room in poi il social network sempre più popolare a un sito Web di terze parti. Lo Stanford Internet Observatory, che per primo ha evidenziato le preoccupazioni sulla privacy su Clubhouse, ha avvertito che gli utenti dovrebbero presumere che tutte le loro attività sull’app siano pubbliche e registrate.

Il grill maker di fascia alta ha intervistato le banche di investimento nelle ultime settimane per quella che potrebbe essere una vendita o un’IPO, dice DealBook. Traeger, che ha circa 160 milioni di dollari di utili operativi, sta crescendo rapidamente: le vendite sono aumentate di oltre il 20% lo scorso anno. La società spera in una valutazione che superi i $ 3 miliardi, che potrebbe essere troppo alta per un acquirente ma potrebbe soddisfare l’appetito del mercato pubblico. La società di private equity AEA Investors, che ha acquisito il controllo di Traeger nel 2017 per un importo non divulgato, ha rifiutato di commentare.

Le vendite della griglia sono aumentate durante la pandemia, mentre le persone bloccate in casa illuminavano il barbecue. Le griglie a pellet di Traeger possono costare migliaia di dollari e sono dotate della tecnologia Wi-Fi (“WiFire”) per regolare le impostazioni di calore da uno smartphone. Le grigliate a casa potrebbero rallentare con la riapertura delle economie e le persone trascorrono meno tempo a casa, ma in quel caso Traeger vende anche accessori e griglie fatti per i viaggi.

Traeger è l’ultima azienda che cerca di trarre vantaggio da una pandemia, testando i premi elevati che gli investitori sono disposti a sborsare. McCormick pagato 800 milioni di dollari comprare la salsa piccante Cholula poiché la cucina casalinga spingeva le vendite di spezie e Hormel pagato 3,35 miliardi di dollari per acquistare l’attività di Planters di Kraft Heinz, una volta bloccata, poiché i consumatori cercavano cibi confortevoli. Le azioni di Yeti, un produttore di fantasiosi dispositivi di raffreddamento, sono più che raddoppiate nell’ultimo anno, dandogli una capitalizzazione di mercato di $ 6,5 miliardi.


– Ben Casselman del Times sulle crescenti aspettative tra gli economisti che un boom economico sovralimentato potrebbe arrivare alla fine della pandemia.


Il prezzo di Bitcoin stabilì un altro record durante il fine settimana, superando brevemente i $ 58.000 per moneta. E Elon Musk twittato a tale proposito, consolidando il suo status di criptovaluta sostenitori di alto profilo.

Tesla è destinata a trarre più profitto dall’acquisto di Bitcoin che dalla vendita di auto elettriche, secondo una nota di ricerca di Daniel Ives di Wedbush Securities. Poche settimane fa, la società ha detto di sì ha acquistato $ 1,5 miliardi in Bitcoin al fine di diversificare il proprio bilancio. Il rapido aumento di Bitcoin da allora implica un guadagno, sulla carta, di circa $ 1 miliardo; è più di quanto Tesla ha guadagnato dalla vendita di auto l’anno scorso, la prima volta che ha girato un profitto per l’intero anno. (Tesla ha anche guadagnato di più da un’altra attività tangenziale, vendendo crediti di energia rinnovabile ad altre case automobilistiche.)

Ci saranno più aziende adesso seguire il suo esempio? Numeri sgargianti come questo potrebbero far riflettere i CFO due volte sulla liquidità e sulle obbligazioni a basso rendimento nei loro bilanci. “È stato chiaramente un buon investimento iniziale e una tendenza che prevediamo potrebbe avere un impatto a catena per altre società pubbliche nei prossimi 12-18 mesi”, ha scritto il signor Ives. Si aspetta che meno del 5% delle società pubbliche trasferirà i contanti aziendali in criptovaluta, il che lo farebbe essere ancora un grande salto.


  • La Camera dovrebbe passare quella del presidente Biden $ 1,9 trilioni di stimolo alla fine della settimana, probabilmente in a voto in linea di partito. Il Senato potrebbe riprenderlo poco dopo.

  • Il presidente della Fed Jay Powell testimonia davanti al Congresso martedì e mercoledì e molto probabilmente sottolineerà la necessità di maggiori stimoli economici.

  • Martedì, HSBC segnala i guadagni e la banca può anche annunciare misure per trasferire gli alti dirigenti da Londra a Hong Kong, Lo riporta il Financial Times.

  • Altri punti salienti dei guadagni includono Home Depot martedì, Nvidia di mercoledì, Airbnb e Salesforce giovedì, e Berkshire Hathaway sabato, quando è prevista anche la lettera annuale ampiamente seguita di Warren Buffett sullo stato degli affari, dei mercati e della politica.

Offerte

  • Oggi nelle SPAC: Elliott Management, Michael Dell e l’ex capo Xerox Ursula Burns hanno tutto presentato per raccogliere fondi per assegni in bianco. E lo sono anche i magnati asiatici desideroso di entrare nel gioco. (Bloomberg, WSJ)

  • Secondo quanto riferito, un gruppo di investitori attivisti sta cercando nove dei 12 posti nel consiglio di amministrazione della catena di grandi magazzini Kohl’s. (WSJ)

  • LVMH sta acquistando la metà di Armand de Brignac, il marchio di champagne di Jay-Z, scommettendo che il mercato del “superlusso” – una bottiglia può costare fino a $ 65.000 – si riprenderà dalla pandemia. (ADESSO)

Politica e politica

  • L’amministrazione Trump ha revocato silenziosamente e insolitamente le sanzioni contro il magnate minerario israeliano Dan Gertler nei suoi ultimi giorni, dopo aver fatto pressioni da artisti del calibro di Alan Dershowitz. (ADESSO)

Tech

  • La società di venture capital Sequoia ha detto agli investitori che era stato violato e che alcune delle loro informazioni personali e finanziarie potrebbero essere state rubate. (Axios)

  • Gli host insoddisfatti delle politiche pandemiche di Airbnb stanno portando la loro attività altrove. (ADESSO)

  • Il regolatore antitrust britannico ha detto ai giganti tecnologici americani di aspettarsi una serie di indagini sulle loro pratiche commerciali quest’anno. (FT)

Meglio del resto

  • L’entità delle posizioni di vendita allo scoperto nelle azioni statunitensi è diminuita drasticamente dopo la frenesia dei meme-stock. (Axios)

  • McKinsey sta affrontando critiche per il suo ruolo nel lento lancio del vaccino in Francia. (ADESSO)

  • “The Boredom Economy” (ADESSO)

Ci piacerebbe il tuo feedback! Si prega di inviare pensieri e suggerimenti via e-mail a dealbook@nytimes.com.

#gestori #hedge #fund #con #guadagni #più #alti #nella #pandemia

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *