Il capo dello staff di Joe Biden ha avuto una lunga carriera nel venture capital.

Visualizzazioni: 22
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 30 Secondo

Il presidente eletto Joseph R. Biden Jr. toccò Ron Klain essere il suo capo del personale della Casa Bianca. Il signor Klain è un veterano agente democratico che ha lavorato per la prima volta con il signor Biden nel 1989, quando il signor Biden era un senatore del Delaware. In seguito ha ricoperto il ruolo di capo dello staff del signor Biden quando era vice presidente, aiutando a supervisionare il pacchetto di salvataggio economico del 2009 e in seguito agendo come “lo zar dell’Ebola” del presidente Barack Obama.

Tra questi periodi alla Casa Bianca, il signor Klain ha lavorato al fondo di investimento di Steve Case, Revolution, che ha preso partecipazioni in società come DraftKings e Sweetgreen. “Ron è entrato a far parte di Revolution nel 2005 quando era solo un’idea e ha contribuito a trasformarla in una significativa società di capitale di rischio”, ha detto il signor Case in una e-mail la newsletter di DealBook. Il signor Case, l’ex amministratore delegato di AOL, ha descritto il signor Klain, più recentemente consigliere generale di Revolution, come “un grande pensatore, un grande manager e un grande comunicatore”.

Ha ricordato una festa tenuta dal signor Biden nel 2010, quando il signor Klain lasciò la Casa Bianca per tornare alla Rivoluzione:

Il vicepresidente Biden, la sua famiglia e gli stretti consiglieri erano presenti – e francamente erano un po ‘scontenti di perderlo, e si sono assicurati che lo sapessi. Ho dovuto ricordare loro che ci avevano “rubato” in primo luogo! Ovviamente, ora lo hanno indietro!

Tutti e due La senatrice Elizabeth Warren e Pete Buttigieg ha lodato la scelta del signor Biden del signor Klain, suggerendo che l’ex dirigente del capitale di rischio ha il sostegno di diverse ali del Partito Democratico.



#capo #dello #staff #Joe #Biden #avuto #una #lunga #carriera #nel #venture #capital

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *