Il crollo delle azioni GameStop mette alla prova la volontà degli investitori di restare fedeli alla corsa

Visualizzazioni: 6
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 1 Secondo

Non tutti la vedono in questo modo.

“Ho avuto almeno tre, quattro ragazzi che mi hanno confidato di aver perso denaro e che non investiranno mai più”, ha detto Tobi Alli, un trader dilettante di Bowie, Md., Che la scorsa settimana ha acquistato 80 azioni di AMC e 50 azioni di Nokia, altri due titoli precedentemente insignificanti che si sono ripresi come parte di una ribellione contro gli hedge fund.

Il signor Alli ha detto che se ne sarebbe andato con un guadagno ordinato se avesse venduto prima, e ora ha perso $ 800 sul suo investimento iniziale. Ma ha detto che non stava nemmeno più pensando ai guadagni. Invece, trattenere le sue azioni è una protesta contro le società di intermediazione che hanno istituito determinati limiti o restrizioni alla negoziazione di titoli volatili.

Il signor Alli, che possiede una piccola società multimediale, è tra coloro che credono che i broker – come quello che usa, TD Ameritrade – abbiano imposto determinati limiti sotto la pressione degli hedge fund che lui ei suoi colleghi rivenditori hanno cercato di spremere.

“Sai che potresti entrare e perdere, ed ero pronto per questo”, ha detto il signor Alli, che segue gli account Twitter che pubblicano i contenuti di WallStreetBets. “Ma quello che non ero pronto a fare era perdere in base alla manipolazione di ragazzi miliardari che impediscono alle persone di fare ciò che è loro diritto legale”.

Per gli investitori che non sono interessati a una crociata, le grandi oscillazioni e la posta in gioco alta sono snervanti.

Ian Poppel, 23 anni, vigile del fuoco a Winnipeg, Manitoba, ha investito $ 18.000 – equivalente allo stipendio di un’intera stagione degli incendi – in GameStop in tre giorni, poco prima che le azioni decollassero. Ha incassato mercoledì scorso, un giorno prima che il rally raggiungesse il picco.

“Non ho dormito”, ha detto il signor Poppel, che ha iniziato a fare trading di azioni come hobby durante la bassa stagione. “Non ho davvero mangiato quei due giorni. Ero così stressato da come sarebbe andato quel commercio. “

Ha incassato circa $ 40.000, una somma che ha chiamato “denaro che cambia la vita”. Ma sa che non ha nulla a che fare con l’investimento di abilità.

“Sono stato fortunato”, ha detto, “e vedo persone online che dicono di aver perso i risparmi di una vita”.

Tara Siegel Bernard ha contribuito alla segnalazione.

#crollo #delle #azioni #GameStop #mette #alla #prova #volontà #degli #investitori #restare #fedeli #alla #corsa

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *