Il pagamento del mio stimolo è tassabile? E altre domande fiscali

Visualizzazioni: 7
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 15 Secondo

La signora Long in genere raccomanda che le persone che ottengono l’indennità di disoccupazione scelgano di trattenere almeno il 10% delle tasse per evitare sorprese indesiderate.

Probabilmente dovrai anche imposte statali sul reddito per i sussidi di disoccupazione, a meno che tu non viva in uno dei nove stati che non hanno un’imposta sul reddito statale o in pochi altri che esentano i sussidi di disoccupazione, tra cui California, Montana, New Jersey, Pennsylvania e Virginia. Il Wisconsin esenta i sussidi di disoccupazione per i residenti statali, ma i benefici fiscali pagati ai non residenti, secondo la Tax Foundation.

Ecco alcune domande e risposte sulla stagione delle imposte sul reddito:

Non ricordo di aver ricevuto una ricevuta per i miei controlli di stimolo. Come posso confermare l’importo che ho ricevuto?

Se non hai ricevuto un avviso o lo hai smarrito, controlla i tuoi estratti conto per recuperare la memoria. Oppure, dice l’IRS, puoi trovare gli importi utilizzando un conto contribuente online. Se non ne hai già uno, dovrai crearne uno in IRS.gov/account. Ciò richiede di inserire informazioni tra cui un indirizzo e-mail e il numero di previdenza sociale e in genere richiede circa 15 minuti, afferma l’IRS.

I miei pagamenti di stimolo possono influenzare le mie tasse statali?

I pagamenti dello stimolo non sono tassabili, ma potrebbero influenzare indirettamente ciò che si paga in imposte sul reddito statali in una manciata di stati, dove l’imposta federale è deducibile dal reddito imponibile statale, secondo la Fondazione fiscale. Almeno sei stati – Alabama, Iowa, Louisiana, Missouri, Montana e Oregon – consentono detrazioni per le imposte sul reddito federali pagate.

Ecco un esempio, suggerito da Garrett Watson, analista politico senior presso la fondazione, di come un pagamento di stimolo, considerato come un credito di rimborso di recupero, potrebbe influire sulla responsabilità fiscale in quegli stati: supponiamo che un singolo filer abbia ricevuto un pagamento di stimolo di $ 1.000 nel 2020 il suo reddito del 2019, ma in realtà è idoneo per l’intero pagamento di $ 1.200, in base al suo reddito inferiore del 2020.

Il compilatore richiederebbe la differenza di $ 200 come credito sulla sua dichiarazione dei redditi federale 2020, sulla riga 30 del modulo 1040. Ciò ridurrebbe la sua responsabilità fiscale federale dollaro per dollaro, di $ 200. Quindi, se il compilatore avesse dovuto, diciamo, $ 3.000 di tasse federali prima del credito, avrebbe dovuto $ 2.800.

In assenza del credito, avrebbe sottratto l’intero $ 3.000 dal suo reddito imponibile al suo ritorno statale, ma invece può sottrarre solo $ 2.800. Ciò significa una responsabilità fiscale più elevata a livello statale, ma solo sui $ 200 il compilatore rivendica il suo ritorno federale, ha detto il signor Watson.

#pagamento #del #mio #stimolo #tassabile #altre #domande #fiscali

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *