La Berkshire Hathaway di Warren Buffett evita i grandi affari

Visualizzazioni: 10
0 0
Tempo per leggere:9 Minuto, 58 Secondo

Berkshire Hathaway’s ultimi risultati annuali, e la lettera di accompagnamento agli investitori dall’Oracolo di Omaha, rivelano un tema chiaro: Warren Buffett non si sta assumendo tanti rischi – o grandi oscillazioni nel concludere accordi – come faceva prima.

Il Berkshire sta spendendo più dei suoi 138 miliardi di dollari in contanti per investimenti minori, invece di utilizzarlo sulle enormi acquisizioni che notoriamente ha fatto in passato. Il conglomerato ha riacquistato quasi 25 miliardi di dollari delle proprie azioni lo scorso anno, un record per un’azienda che fino a poco tempo fa era riluttante a spendere i suoi soldi in questo modo.

Il signor Buffett ha ammesso un grosso errore nella sua ultima incursione in accordi di successo. Ha scritto che i 37 miliardi di dollari che ha pagato per Precision Castparts, un produttore di parti di aeroplani, erano troppi. (La transazione del 2016 ha comportato una svalutazione di $ 10 miliardi l’anno scorso.) “Nessuno mi ha fuorviato in alcun modo”, ha scritto. “Ero semplicemente troppo ottimista.”

Le scommesse più grandi del Berkshire non sembrano particolarmente contrarian. Includono una partecipazione di $ 120 miliardi in Apple e quote di maggioranza nella Burlington Northern Railroad e Berkshire Hathaway Energy. Le azioni del Berkshire sono aumentate ma negli ultimi anni hanno sottoperformato l’S & P 500.

  • Buffett non è ottimista sulle obbligazioni, scrivendo che gli investitori obbligazionari affrontano un “futuro cupo” tra i segni di ansia nei mercati del debito, e ha avvertito che “prestiti rischiosi” e altri modi per spremere i rendimenti del reddito fisso porterebbero alla rovina .

Agli investitori non sembra importare che il signor Buffett abbia messo da parte la sua cosiddetta pistola a forma di elefante per grandi acquisti, almeno per ora. “Non deve davvero trovare l’elefante perché ha già due elefanti rinchiusi in un recinto che devono essere nutriti”, ha detto Thomas Russo, azionista del Berkshire, riferito alle società ferroviarie ed energetiche. Ciò suggerisce che gli investitori sono d’accordo con Berkshire concentrandosi sui riacquisti e sulle sue attività esistenti piuttosto che su nuove scommesse audaci – per ora.

I Democratici al Senato faranno cadere un aumento del salario minimo dal disegno di legge di stimolo. La mossa è arrivata dopo che il parlamentare del Senato ha stabilito che l’aumento del tasso federale a $ 15 l’ora ha infranto le regole della camera, Lo riporta il Wall Street Journal. La Camera, che aveva approvato l’aumento dei salari nella sua versione del disegno di legge da 1,9 trilioni di dollari, deve firmare la modifica.

La FDA approva il vaccino Covid-19 di Johnson & Johnson. Il trattamento one-shot è l’ultimo arrivato ottenere l’approvazione di emergenza, poiché il calo dei nuovi casi di coronavirus sembra essersi stabilizzato. Ma le scorte del vaccino di J. & J. lo saranno inizialmente limitato.

Il presidente Biden non sanzionerà il leader numero 2 dell’Arabia Saudita per l’omicidio di Jamal Khashoggi. La decisione non punire il principe ereditario del paese, Mohammed bin Salman, per la sua approvazione dell’omicidio di Khashoggi nel 2018 è stato l’ultimo segno che ci sono conseguenze limitate per l’atto.

Il Nasdaq va avanti con la sua proposta sulla diversità del consiglio di amministrazione. Il piano della Borsa di obbligare le società quotate sul suo mercato a farlo avere registi più diversificati ha un enorme sostegno pubblico, ha detto alla SEC Il Nasdaq sta apportando alcune modifiche, tra cui dare alle aziende un periodo di grazia di un anno e offrire maggiore flessibilità alle società con consigli di amministrazione più piccoli.

I servizi di streaming dominano i Golden Globe. Netflix ha raccolto 10 premi la scorsa notte, mentre “Borat Subsequent Moviefilm” di Amazon è stato il primo titolo di uno streamer a vincere la migliore commedia o musical cinematografico.

SoftBank ha detto venerdì che lo aveva fatto risolse la controversia legale con Adam Neumann, aprendo la strada a WeWork per diventare pubblico appena 16 mesi dopo che SoftBank lo ha salvato dal collasso, riporta Peter Eavis del The Times.

Un riepilogo: Al momento del salvataggio, SoftBank si è offerta di acquistare $ 3 miliardi di azioni dagli azionisti di WeWork, incluso il co-fondatore, il signor Neumann, che si è dimesso da CEO durante il disastroso tentativo di IPO della società nel 2019. Poi, mentre il coronavirus stava svuotando WeWork uffici, SoftBank ha detto in aprile che non andrebbe avanti con l’acquisto, suggerendo il signor Neumann Citare in giudizio.

Chi è uscito in vantaggio nell’insediamento?

  • SoftBank Secondo due persone a conoscenza della transazione, ora spende solo 1,5 miliardi di dollari in azioni, invece di 3 miliardi di dollari. Ma il conto più basso è perché SoftBank sta dimezzando il numero di azioni che acquisterà; ciò significa che il signor Neumann riceverà 480 milioni di dollari invece che fino a 960 milioni di dollari. (SoftBank ha investito ben oltre $ 10 miliardi in WeWork.)

  • Sig. Neumann anche ottenuto alcune concessioni, secondo queste persone. SoftBank si è impegnata a pagare $ 50 milioni per le sue spese legali, a prorogare un prestito di $ 430 milioni che gli era stato concesso di cinque anni ea pagare gli ultimi $ 50 milioni di $ 185 milioni di spese di consulenza che gli dovevano.

E adesso cosa? La risoluzione della controversia rimuove un grosso ostacolo al fatto di rendere pubblico WeWork. SoftBank è in trattative per fondersi con BowX Acquisition, una SPAC gestita da Vivek Ranadivé, il fondatore di Tibco Software e proprietario dei Sacramento Kings della NBA. Un simile accordo solleverebbe alcune domande cruciali:

  • SoftBank possiede il 70% delle azioni di WeWork ma ha il controllo diretto su poco meno della metà dei voti degli azionisti. Quei numeri cambierebbero dopo un’offerta? Oms fa controllare WeWork?

  • Gli investitori si sarebbero opposti nuovamente alla performance finanziaria di WeWork? Non è chiaro come l’azienda si sia comportata di recente; l’ultima volta ha divulgato pubblicamente i suoi dati finanziari circa 18 mesi fa. E sta arrivando un eccesso di spazio per uffici, che potrebbe essere più attraente per le aziende che occupare spazio WeWork. Gli individui, nel frattempo, potrebbero essere meno propensi a utilizzare uno spazio di co-working ora che si sono abituati a lavorare da casa.


Lo stato della spesa dei consumatori è un tema, con un’ampia gamma di rivenditori che segnalano gli utili, tra cui Kohl’s, Nordstrom e Bersaglio martedì; Albero del dollaro di mercoledì; e Costco e Gap di giovedì.

In altre notizie sugli utili, più tardi oggi Ingrandisci dovrebbe pubblicare un altro rapporto di successo, ma i dirigenti saranno interrogati sulla possibilità che la crescita dell’azienda possa continuare quando molti lavoratori torneranno in ufficio.

La riunione annuale del Congresso nazionale del popolo cinese inizia venerdì, dove verrà annunciato l’ultimo piano economico quinquennale del paese, tra le altre misure.

L’ultimo Rapporto sul lavoro negli Stati Uniti viene rilasciato venerdì, con gli economisti che prevedono un aumento di 165.000 posti di lavoro a febbraio, rispetto ai 49.000 del mese precedente.


Citigroup non ha alcuna base legale per bloccare una proposta di investitore che richiede un rapporto su come le sue pratiche influenzano le comunità minoritarie, la SEC ha stabilito venerdì. Ciò aumenta la probabilità che il consiglio di amministrazione della banca debba esaminarsi sotto gli occhi del pubblico.

Citi aveva chiesto alla SEC il permesso di mantenere la proposta fuori dalla sua delega annuale degli azionisti. DealBook segnalato per la prima volta l’anno scorso che due gruppi di investimento collegati ai sindacati, il CtW e il SEIU, avrebbero invitato le sei maggiori banche del paese a condurre “audit sull’equità razziale”. I sindacati hanno chiesto loro di collaborare con gruppi per i diritti civili, dipendenti e clienti sull’esame delle pratiche che sarebbero poi state rese pubbliche.

  • Nella sua presentazione alla SEC, Citi ha affermato di aver già “implementato sostanzialmente gli elementi essenziali” della proposta. Ma Dieter Waizenegger, direttore esecutivo di CtW Investment Group, ha dichiarato a DealBook: “È importante stabilire una valutazione indipendente” delle pratiche delle banche.

Citi potrebbe affrontare una battaglia legale se decide di ignorare la proposta, dopo che la commissione ha rifiutato di dare la copertura definitiva. Una portavoce della banca ha osservato in una dichiarazione di aver impegnato più di 1 miliardo di dollari per aiutare i proprietari di case e gli imprenditori neri, nonché per diversificare meglio la propria forza lavoro. “Citi è fortemente concentrata sull’affrontare la disuguaglianza razziale, soprattutto in termini di divario di ricchezza che crea”, ha aggiunto.


Fino a poco tempo, coloro che vendevano società a società di private equity non erano ritenuti responsabili se le cose andavano storte dopo la vendita: questo, dopotutto, era il problema del nuovo proprietario. Quei giorni potrebbero essere finiti, scrive Bill Cohan Times Opinion.

I funzionari e gli amministratori possono essere ritenuti responsabili dell’approvazione di una vendita “sconsiderata”, un giudice della corte federale di New York ha concluso a dicembre. Jones Group, la società di abbigliamento in difficoltà che possedeva Nine West e Stuart Weitzman, si è venduta a Sycamore Partners nel 2013. L’azienda di acquisizione in seguito ha cambiato i termini dell’accordo e il debito dell’azienda ha superato le raccomandazioni dei banchieri. Nine West ha presentato istanza di fallimento nel 2018 e gli azionisti hanno citato in giudizio gli ex amministratori del gruppo Jones. C’è ancora un processo incombente, ma i potenziali venditori “farebbero meglio a pensarci due volte prima di accettare di vendere un’azienda a una società di acquisizione”, ha scritto il signor Cohan.

  • In un messaggio ai clienti, lo studio legale Ropes & Gray ha scritto che la sentenza era “un serio avvertimento”, osservando che anche se i direttori delle vendite potrebbero non essere coinvolti dopo un’uscita, “non possono ignorare” il bilancio post-uscita di una società.

Se viene stabilito un precedente, le società di private equity potrebbero soffrirne, Il Sig. Cohan ha suggerito: “I giorni in cui si vendeva una società al miglior offerente indipendentemente dalle conseguenze – lo standard legale di Wall Street da quando la Corte Suprema del Delaware ha deciso il cosiddetto Custodia Revlon nel 1986 – potrebbe essere appena finita. “

  • O no: avvocati presso Fried Frank credo che le implicazioni più ampie del caso siano “sopravvalutate”, osservando che i fatti di questo caso hanno sollevato specifiche “bandiere rosse”.

Per ulteriori informazioni sulle prospettive per la conclusione di accordi di private equity, L’ultimo rapporto annuale di Bain sullo stato del settore è uscito oggi. “Un certo numero di venti contrari renderà una ripresa straordinariamente impegnativa”, scrive.

Offerte

  • Secondo quanto riferito, Robinhood prevede di presentare in via confidenziale una IPO non appena questo mese. (Bloomberg)

  • Gli investitori al dettaglio nella SPAC che prevede di fondersi con la casa automobilistica elettrica Lucid stanno cercando di raccogliere supporto per le sue azioni depresse sui forum di Reddit. (Business Insider)

Politica e politica

  • Il governatore Andrew Cuomo di New York si è scusato per i commenti “insensibili” dopo che un secondo ex aiutante lo ha accusato di molestie sessuali; deve affrontare un’indagine indipendente. (ADESSO)

  • La Cina sta caricando una valuta digitale nazionale, ripensando a come funziona il denaro sostenuto dal governo. (ADESSO)

Tech

  • Walmart ha assunto Omer Ismail, che ha contribuito a costruire il ramo di finanza al consumo di Goldman Sachs, per guidare una nuova impresa fintech fondata dal gigante della vendita al dettaglio e Ribbit Capital. (Bloomberg)

  • “Pregiudizi, mancanza di rispetto e retrocessioni: i dipendenti neri dicono che Amazon ha un problema di razza” (Ricodifica)

  • Il prospetto IPO di Coinbase evidenzia come pochi uomini controllino le più grandi aziende di criptovaluta. (Bloomberg)

Meglio del resto

  • L’espulsione del leader di McKinsey sottolinea profonde crepe nella partnership del gigante della consulenza. (WSJ)

  • CEO di McDonald’s sostegno promesso per le donne che hanno sollevato accuse di discriminazione e molestie sessuali alla catena di fast-food. (McDonald’s, CBS News)

  • La banca centrale del Giappone è uno stock di meme? (Bloomberg)

Ci piacerebbe il tuo feedback! Si prega di inviare pensieri e suggerimenti via e-mail a dealbook@nytimes.com.

#Berkshire #Hathaway #Warren #Buffett #evita #grandi #affari

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *