La FAA ordina l’ispezione dei motori Pratt & Whitney sui Boeing 777

Visualizzazioni: 3
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 37 Secondo

La Federal Aviation Administration ha dichiarato martedì in ritardo che i motori Pratt & Whitney sugli aerei Boeing 777 devono essere ispezionati prima che i jet possano volare di nuovo negli Stati Uniti.

Sabato, uno dei motori ha preso fuoco durante un volo della United Airlines e ha fatto piovere detriti sul Colorado, l’ultimo episodio del genere che ha coinvolto quella famiglia di motori negli ultimi anni.

United è l’unica compagnia aerea americana che gestisce Boeing 777 equipaggiati con la serie di motori PW4000, e la compagnia aerea ha dichiarato domenica che stava atterrando quei 24 aerei nella sua flotta attiva mentre attendeva la guida della FAA. A dicembre, un simile motore Pratt & Whitney si è guastato a bordo di un 777 operato da Japan Airlines.

Prima che i getti possano volare di nuovo, le grandi pale del ventilatore cave in titanio nella parte anteriore di ciascun motore devono essere sottoposte a un’ispezione di “immagine termoacustica”, secondo la FAA. In base a tale tecnica, una pala del ventilatore viene bombardata da vibrazioni ad alta frequenza, sollevandosi la sua temperatura. Un’immagine termica della lama viene quindi registrata e analizzata per letture insolite che potrebbero indicare una potenziale crepa.

Nel 2018, un volo United che coinvolgeva la stessa combinazione aereo e motore ha subito un guasto simile, spingendo la FAA a ordinare ispezioni del motore ogni 6.500 voli. Nella sua dichiarazione di martedì, l’agenzia ha affermato che potrebbe ancora modificare la frequenza delle ispezioni.

Anche sabato un Boeing 747 equipaggiato con un parente di quel motore ha subito una sorte simile, perdendo parti nei Paesi Bassi. L’autorità aeronautica europea ha affermato di non credere che l’episodio sia correlato agli altri fallimenti. Nessuno dei quattro guasti al motore ha provocato la morte. È stato riferito che due persone hanno subito ferite lievi nei Paesi Bassi.

Né United né Pratt & Whitney hanno risposto immediatamente a una richiesta di commento.

#FAA #ordina #lispezione #dei #motori #Pratt #Whitney #sui #Boeing

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *