L’angoscia per Amazon provoca il contraccolpo del Black Friday in Francia

Visualizzazioni: 12
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 49 Secondo

Il sindaco di Parigi, Anne Hidalgo, ha fatto circolare un petizione online intitolato “Noël Sans Amazon” (“Un Natale senza amazzoni”). Rivolto a Babbo Natale, impegna i firmatari a un “#ChristmasWithoutAmazon”, che viene descritto come un Grinch che evita le tasse che distrugge le piccole imprese, il lavoro e l’ambiente in Francia.

La chiamata virtuale alle armi, tuttavia, è stata rapidamente vittima di un hack online che ha sovraccaricato il sito con firme false inviate da oltre 200 server diversi, tra cui centinaia a nome di Jeff Bezos, amministratore delegato di Amazon, con il commento “Scusa, non mi dispiace , Jeff. “

La corsa dei politici francesi per placare le ire delle piccole imprese ha riaperto una controversia più ampia sullo stesso Black Friday, che non era nemmeno un evento in Europa fino a pochi anni fa, quando è stato inaugurato principalmente da Amazon, che ha iniziato a promuovere grandi vendite di pari passo con quelli negli Stati Uniti.

Mentre il Ringraziamento americano è solo un altro giovedì in Europa, il Black Friday ha prosperato. In Gran Bretagna, Spagna e altri paesi, Amazon e altri grandi rivenditori hanno già iniziato a offrire sconti per il Black Friday online all’inizio di questo mese.

La Francia è stata più lenta di altri paesi europei ad aderire alla tendenza, ei politici hanno scoraggiato gli acquirenti dal partecipare, avvertendo di “una frenesia di consumo” in cui le persone sono incoraggiate ad acquistare prodotti di cui non hanno bisogno. Anche il fatto che Amazon non sia un’azienda francese non ha aiutato.

Eppure il Black Friday è stato uno strumento cruciale per i rivenditori per aumentare le vendite. L’anno scorso, i rivenditori in Francia hanno raccolto circa 6 miliardi di euro di entrate durante il Black Friday.

Queste vendite sono più cruciali che mai quest’anno poiché i rivenditori hanno dovuto affrontare perdite senza precedenti a causa dei blocchi legati alla pandemia di coronavirus. Anche se i negozi hanno riaperto da giugno a settembre, ciò non è stato sufficiente per compensare completamente il primo blocco della Francia: le vendite dall’inizio dell’anno sono ancora, in media, del 10% inferiori ai livelli del 2019, secondo un’analisi della banca tedesca Allianz.

#Langoscia #Amazon #provoca #contraccolpo #del #Black #Friday #Francia

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *