Le esigenze economiche testano Biden anche prima dell’inaugurazione

Visualizzazioni: 13
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 46 Secondo

Ma arrancare potrebbe avere conseguenze a lungo termine. Dopo l’ultima recessione, il governo federale ritirato gli aiuti prima che l’economia si riprendesse completamente, portando a uno slogan particolarmente duro per le famiglie nere e ispaniche.

E senza aiuti, il virus potrebbe spingere più aziende oltre il limite, innescando increspature nell’intera economia.

“Non sei mai abbastanza sicuro di essere vicino a una sorta di punto critico in cui lo stimolo potrebbe essere appena sufficiente per impedirti di ribaltare”, ha detto Chris Varvares, co-responsabile dell’economia statunitense presso IHS Markit, una società di previsioni. “Soprattutto per le famiglie colpite che stanno per essere sfrattate o che stanno per avere procedimenti di preclusione nei loro confronti, o per i proprietari di piccole imprese che stanno per gettare la spugna, lo stimolo potrebbe fornire quell’ancora di salvezza”.

Gli economisti concordano ampiamente sul fatto che il Congresso dovrebbe concentrarsi sugli aiuti ai governi statali e locali, sul sostegno alle piccole imprese e su un’estensione dei programmi di sussidio di disoccupazione ampliati che sono che scadrà alla fine dell’anno. Il signor Biden ha discusso un elenco simile di priorità giovedì con i massimi democratici del Congresso, il rappresentante Nancy Pelosi della California e il senatore Chuck Schumer di New York, secondo una sintesi dei partecipanti.

Venerdì, un consigliere per la transizione di Biden, Jen Psaki, ha ignorato diverse domande dei giornalisti sulle opinioni del presidente eletto sulle dimensioni e sui tempi di un pacchetto di stimoli, oltre a dire che a Capitol Hill “ci sono state conversazioni avviate con cui è fidanzato. “

“Dovresti aspettarti che continuerà a essere coinvolto in quelle discussioni”, ha detto la signora Psaki, “e certamente vuole vedere il popolo americano ricevere il sollievo di cui ha bisogno”.

La cosa più importante, concordano molti economisti, è la velocità. Karen Dynan, economista di Harvard e funzionario del Dipartimento del Tesoro nell’amministrazione Obama, ha detto che i dati economici migliori del previsto non erano una scusa per ritardare l’assistenza. Piuttosto, ha detto, è una prova che gli aiuti finora sono stati efficaci e che mentre svaniscono, il Congresso deve fare di più.

#esigenze #economiche #testano #Biden #anche #prima #dellinaugurazione

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *