Le società di private equity stanno accumulando debiti per pagare i dividendi

Visualizzazioni: 3
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 17 Secondo

Parte del suo programma legislativo rimane quello di ritenere il settore del private equity “responsabile di ciò che accade con le società target”, ha detto in una dichiarazione alla fine del mese scorso quando le è stato chiesto dell’affare Apria.

Il riepilogo dei dividendi effettuato da Apria non è stato affatto il più grande del 2020. Epicor Software, una società sostenuta dal gruppo di investimento KKR, ha concluso un accordo da 1,9 miliardi di dollari e Radiate Holdco, una società di proprietà di TPG Capital, ha fatto un giro di 2,6 dollari. miliardi di dollari, secondo S&P Global Market Intelligence.

E non tutti i prestiti sono andati necessariamente in dividendi. I prestiti possono essere utilizzati anche per ristrutturare il debito e le società in portafoglio raramente rivelano la quantità di denaro preso in prestito che viene pagata. S&P stima, tuttavia, che il 45 percento del riepilogo dei dividendi negli ultimi cinque anni sia andato a pagare un proprietario di private equity.

In una recente dichiarazione normativa, Apria, uno dei principali fornitori di ossigeno e dispositivi respiratori per le persone che vivono a casa, ha affermato che era finanziariamente solida e ha generato circa $ 1 miliardo di entrate e $ 41 milioni di reddito netto nel 2020. La società – che ha anche pagato un Dividendo di $ 175 milioni nel 2019 con denaro per lo più preso in prestito – ha affermato di avere un “bilancio relativamente alleggerito con bassi livelli di debito”. Apria ha detto che non aveva piani immediati di pagare un dividendo agli azionisti dopo la sua IPO

Apria e Blackstone, che rimarranno il proprietario di maggioranza di Apria, hanno rifiutato di commentare.

Jim Baker, direttore esecutivo del Private Equity Stakeholder Project, ha affermato che la preoccupazione principale dell’utilizzo di denaro preso in prestito per pagare un dividendo è che potrebbe ostacolare la capacità di un’azienda di prendere in prestito nuovo denaro per scopi che potrebbero aiutarla a crescere.

“I dividendi finanziati dal debito non fanno nulla per aiutare le società di proprietà di private equity e mettono solo quelle società a maggior rischio”, ha detto Baker, il cui gruppo di difesa è sostenuto da sindacati e altre organizzazioni senza scopo di lucro.

UN rapporto di ottobre del gruppo del signor Baker, che si concentrava sui dividendi pagati da società sanitarie controllate da private equity, ha scoperto che diverse avevano presentato istanza di fallimento o stavano altrimenti lottando come risultato. Trident USA, fornitore di apparecchiature diagnostiche mobili per case di cura e strutture di assistenza agli anziani, ha dichiarato bancarotta nel 2019 dopo aver accumulato debiti per pagare $ 380 milioni di dividendi a diverse società di private equity, tra cui Audax Group e Frazier Healthcare Partners, diversi anni prima .

#società #private #equity #stanno #accumulando #debiti #pagare #dividendi

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *