L’economia britannica è cresciuta di un record, ma si profila una contrazione.

Visualizzazioni: 26
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 9 Secondo

L’economia britannica è cresciuto del 15,5 per cento nel terzo trimestre rispetto ai tre mesi precedenti, la più grande espansione trimestrale da quando i funzionari hanno iniziato a tenere registri nel 1955, secondo l’agenzia nazionale di statistica.

L’economia è tornata in azione, dopo una profonda recessione nella prima metà dell’anno, dopo che le misure di blocco sono state allentate, scuole e uffici sono stati autorizzati a riaprire e il governo ha finanziato un popolare programma di sconti sui pasti per riportare le persone nei ristoranti.

Ma l’espansione record da luglio a settembre ha ancora lasciato l’economia britannica del 9,7% più piccola di quanto non fosse alla fine del 2019, ed è già stata oscurata dal fatto che gli economisti ritengono che la Gran Bretagna sia nel mezzo di un’altra contrazione, con l’Inghilterra sotto un secondo blocco nazionale. Mercoledì la Gran Bretagna ha superato un tragico record, superandolo più di 50.000 morti per coronavirus, il più alto d’Europa.

La ripresa economica ha iniziato a rallentare alla fine dell’estate ea settembre l’aumento mensile del prodotto interno lordo è stato solo l’1,1 per cento. Per il quarto trimestre, la Banca d’Inghilterra ha previsto che l’economia si ridurrà del 2%, mandando il recupero fuori rotta. Questa prospettiva ha spinto il governo a estendere il suo programma di sussidi salariali e le sovvenzioni ai lavoratori autonomi.

#Leconomia #britannica #cresciuta #record #profila #una #contrazione

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *