L’economia degli Stati Uniti sta guarendo, ma l’ufficio del bilancio dice che i lavoratori hanno molta strada da fare

Visualizzazioni: 5
0 0
Tempo per leggere:5 Minuto, 32 Secondo

WASHINGTON – L’economia degli Stati Uniti tornerà alle dimensioni pre-pandemiche entro la metà di quest’anno, anche se il Congresso non approverà più denaro federale per aiutare la ripresa, il Ha detto il Congressional Budget Office di lunedi. Ma passeranno anni prima di tutti buttato fuori dal lavoro dal coronavirus è in grado di tornare a lavorare.

Quelle proiezioni potrebbero complicare ulteriormente la capacità del presidente Biden di passare rapidamente a Pacchetto di stimolo da $ 1,9 trilioni, poiché i repubblicani moderati e persino alcuni economisti di sinistra esprimono la preoccupazione che un nuovo indebitamento federale eccessivo potrebbe surriscaldare l’economia.

Tuttavia, i democratici preoccupati per le famiglie che mettono il cibo sul tavolo ed evitano lo sfratto o il pignoramento mentre la pandemia continua a sopprimere l’attività economica stanno andando avanti con i piani più aggressivi di Biden, introducendo lunedì risoluzioni di bilancio alla Camera e al Senato che consentirebbero una legislazione basata sulle proposte del presidente di passare senza voti repubblicani.

Il signor Biden ha incontrato lunedì in ritardo con a gruppo di 10 senatori repubblicani che hanno redatto una proposta di aiuto economico da 600 miliardi di dollari dei loro. Ridurrebbe molte delle ambizioni di spesa del presidente, come ulteriori indennità di disoccupazione e pagamenti diretti di $ 1.400 agli individui, eliminando completamente altri elementi, come la sua proposta di aiuto ai governi statali e locali per rimediare alle carenze di bilancio.

Il signor Biden, che ha trascorso tre decenni al Senato, ha accolto favorevolmente le discussioni con i repubblicani, ma ha mostrato poca disponibilità a tagliare in modo significativo il costo del suo piano. Il rapporto dell’ufficio di bilancio di lunedì ha offerto alcune prove a sostegno della sua posizione, con cifre che suggeriscono che l’economia potrebbe assorbire nuova e sostanziale assistenza federale senza alimentare un’inflazione più elevata o costringere la Federal Reserve ad aumentare i tassi di interesse.

Lunedì i Democratici del Congresso e molti economisti liberali hanno ripetuto le loro richieste ai legislatori di agire rapidamente e in modo aggressivo per aiutare le grandi fasce di americani che ancora lottano per riprendersi, un messaggio fatto eco dagli aiutanti di Biden.

Jen Psaki, l’addetto stampa della Casa Bianca, ha detto ai giornalisti che il rapporto dell’ufficio di bilancio “non era una misura di come sta andando ogni famiglia americana e se il popolo americano sta ricevendo l’assistenza di cui ha bisogno”. Il signor Biden, ha detto, “crede che il rischio non stia diventando troppo piccolo, ma non abbastanza grande”.

Le nuove proiezioni dell’ufficio, che è apartitico e pubblica regolarmente previsioni di bilancio ed economiche, mostrano che l’economia guarisce più rapidamente di quanto le previsioni dell’ufficio durante l’estate suggerissero.

I funzionari hanno detto ai giornalisti lunedì che le prospettive di miglioramento derivano dal fatto che ampi settori dell’economia si sono adattati meglio e più rapidamente alla pandemia di quanto inizialmente previsto. Ha anche riflesso una crescita maggiore guidata da a Pacchetto di aiuti economici da 900 miliardi di dollari quel Congresso approvato a dicembre, che includeva $ 600 assegni diretti a individui e benefici più generosi e più duraturi per i milioni di persone che sono ancora disoccupate.

L’ufficio del bilancio ora prevede che il tasso di disoccupazione scenderà al 5,3% alla fine dell’anno, rispetto alla proiezione dell’8,4% di luglio. Il il tasso di disoccupazione si è attestato al 6,7 per cento in dicembre. L’economia dovrebbe crescere del 3,7% per l’anno, dopo aver registrato una contrazione molto inferiore nel 2020 rispetto a quanto previsto dall’ufficio di bilancio.

Altre previsioni indipendenti, tra cui una della Brookings Institution la scorsa settimana, hanno previsto che un’altra dose di aiuti – come il pacchetto da 1,9 trilioni di dollari proposto da Biden – aiuterebbe l’economia a crescere più rapidamente, completando il suo percorso pre-pandemico entro la fine dell’anno.

Alcuni falchi del bilancio temono che troppi aiuti rischierebbero di sprecare denaro e di alimentare l’inflazione. “Probabilmente è meglio superare il limite che non, ma può esserci troppo di una buona cosa”, ha detto Maya MacGuineas, presidente del Comitato per un bilancio federale responsabile, un’organizzazione senza scopo di lucro a Washington. “L’invio di denaro a persone che non ne hanno bisogno, l’eccessiva stimolazione dell’economia o il debito inutile ci hanno preparato per più cose da pulire in seguito”.

Il rapporto dell’ufficio di bilancio mostra pochi rischi di surriscaldamento al momento. Si prevede che l’economia rimarrà al di sotto dei livelli potenziali fino al 2025 nel suo percorso attuale. Entro il 2030, si prevede che funzionerà di nuovo al di sotto del potenziale. Allo stesso tempo, rimangono grandi rischi economici. Il numero di americani occupati non tornerà ai livelli pre-pandemia fino al 2024, hanno previsto i funzionari del bilancio, riflettendo le prolungate difficoltà di scrollarsi di dosso il virus e tornare alla piena attività economica. I funzionari non vedono la disoccupazione scendere al livello precedente alla pandemia, il 3,5%, entro la fine del decennio.

Jerome H. Powell, presidente della Fed, messo in guardia la scorsa settimana che l’economia era “molto lontana da una piena ripresa”, con milioni ancora senza lavoro e molte piccole imprese sotto pressione, e che le prospettive economiche sarebbero dipese in gran parte dal successo nel contenere il virus.

Tenere sotto controllo la pandemia è stato anche preso in considerazione nelle proiezioni dell’ufficio del bilancio e i funzionari hanno affermato che il rimbalzo della crescita e dell’occupazione potrebbe accelerare in modo significativo se le autorità sanitarie pubbliche fossero in grado di distribuire più rapidamente i vaccini.

Allo stato attuale, l’ufficio del bilancio vede poche prove di una crescita sufficientemente calda negli anni a venire da stimolare un rapido aumento dell’inflazione. Prevede livelli di inflazione al di sotto dell’obiettivo del 2% della Federal Reserve per anni, anche con i tassi di interesse vicini allo zero.

In una chiamata organizzata da Invest in America, un nuovo gruppo a Washington che sta spingendo i legislatori a spendere in modo aggressivo in aiuti economici, Anna Stansbury, economista dell’Harvard Program in Inequality and Social Policy, ha detto che le stime dell’ufficio di bilancio suggerisconola vera storia del mercato del lavoro è che potremmo non raggiungere la piena occupazione fino alla fine degli anni ’20 “.

La signora Stansbury ha detto che ritardare il raggiungimento della piena occupazione – quando quasi tutti coloro che vogliono lavorare hanno un lavoro – significherebbe “una disoccupazione incredibilmente alta, in particolare per i lavoratori afroamericani e ispanici. Il piano che propone il presidente Biden ci aiuterà a raggiungere la piena occupazione in modo eccezionalmente più veloce rispetto al percorso su cui ci troviamo adesso “.

#Leconomia #degli #Stati #Uniti #sta #guarendo #lufficio #del #bilancio #dice #che #lavoratori #hanno #molta #strada #fare

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *