L’economia sta migliorando più rapidamente del previsto, afferma l’ufficio del bilancio statunitense, aggiungendo un’altra svolta ai colloqui di stimolo.

Visualizzazioni: 7
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 14 Secondo

L’economia americana tornerà alle dimensioni pre-pandemiche entro la metà di quest’anno, anche se il Congresso non approverà più aiuti federali per la ripresa, ma ci vorranno anni prima che tutti coloro che sono stati licenziati dalla pandemia possano tornare. per lavorare, il Congressional Budget Office proiettato lunedì.

Le nuove proiezioni dell’ufficio, che è apartitico e pubblica regolarmente previsioni di bilancio ed economiche, sono un miglioramento rispetto alle previsioni dell’ufficio della scorsa estate. I funzionari hanno detto ai giornalisti lunedì che le prospettive di miglioramento sono state il risultato di ampi settori dell’economia che si sono adattati meglio e più rapidamente alla pandemia di quanto originariamente previsto. Riflettono anche una maggiore crescita da un pacchetto di aiuti economici da 900 miliardi di dollari approvato dal Congresso a dicembre.

L’ufficio del bilancio ora prevede che il tasso di disoccupazione scenderà al 5,3% alla fine dell’anno, rispetto alla proiezione dell’8,4% dello scorso luglio. L’economia dovrebbe crescere del 3,7% per l’anno, dopo aver registrato una contrazione molto inferiore nel 2020 rispetto a quanto inizialmente previsto dall’ufficio del bilancio.

È probabile che il rapporto inietti ancora più dibattito nelle discussioni sull’opportunità di approvare il pacchetto di salvataggio economico del presidente Biden da $ 1,9 trilioni. Potrebbe incoraggiare i repubblicani che hanno spinto il signor Biden a ridimensionare il piano in modo significativo, dicendo che l’economia non ha bisogno di così tanto supporto federale aggiuntivo.

Tuttavia, il rapporto mostra pochi rischi di “surriscaldamento” dell’economia, che dovrebbe rimanere al di sotto dei livelli potenziali fino al 2025 nel suo percorso attuale. E rimangono grandi rischi economici. Il numero di americani occupati non tornerà ai livelli pre-pandemici fino al 2024, hanno previsto i funzionari, riflettendo le prolungate difficoltà di scrollarsi di dosso il virus e tornare ai livelli pieni di attività economica. I funzionari hanno affermato che la ripresa della crescita e dell’occupazione potrebbe essere notevolmente accelerata se le autorità sanitarie pubbliche fossero in grado di distribuire più rapidamente i vaccini contro il coronavirus nella popolazione.

Allo stato attuale, l’ufficio del bilancio vede poche prove di una crescita sufficientemente calda negli anni a venire da stimolare un rapido aumento dell’inflazione. Prevede livelli di inflazione al di sotto dell’obiettivo del 2% della Federal Reserve per gli anni a venire, anche con i tassi di interesse vicini allo zero.

Altre previsioni indipendenti, tra cui una della Brookings Institution la scorsa settimana, hanno previsto che un’altra dose di aiuti economici – come il pacchetto da 1,9 trilioni di dollari proposto da Biden – aiuterebbe l’economia a crescere più rapidamente, completando il suo percorso pre-pandemico entro la fine dell’anno .

#Leconomia #sta #migliorando #più #rapidamente #del #previsto #afferma #lufficio #del #bilancio #statunitense #aggiungendo #unaltra #svolta #colloqui #stimolo

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *