Linda Henry diventa la prima donna a dirigere il Boston Globe

Visualizzazioni: 21
0 0
Tempo per leggere:3 Minuto, 14 Secondo

Linda Pizzuti Henry mercoledì è diventata l’amministratore delegato di Boston Globe Media Partners, la società madre di The Boston Globe, Boston.com e STAT News. Insieme a suo marito, John W. Henry, la signora Henry è proprietaria di Boston Globe Media Partners, Boston Red Sox e Liverpool Football Club.

“Mi sento davvero fortunata a poter lavorare ogni giorno in un posto che amo, facendo un lavoro che so essere di fondamentale importanza e di impatto per una comunità a cui tengo profondamente”, la signora Henry, la prima donna a guidare The Globe in i suoi 148 anni di storia, ha detto in un comunicato.

Il signor Henry, 71 anni, ha acquistato il Boston Globe dalla The New York Times Company come parte di un $ 70 milioni accordo per il New England Media Group nel 2013. Da allora, la signora Henry è stata amministratore delegato di Boston Globe Media Partners.

La signora Henry, 42 anni, sta assumendo il posto di lavoro più importante in un momento di crescenti tensioni tra il team di gestione di The Globe e il suo sindacato. La sua promozione è stata annunciata il giorno in cui i dipendenti del Globe hanno criticato i legami tra il giornale e lo studio legale Jones Day, che ha rappresentato il presidente Trump e la sua campagna e ha rappresentato il Partito Repubblicano della Pennsylvania nel contenzioso sui voti per corrispondenza.

Mercoledì, in una lettera aperta agli Henrys e ad altri dirigenti, i membri del sindacato di Globe hanno affermato che l’uso dello studio legale da parte della società ha sollevato questioni etiche. Lo ha riferito il Times questo mese che alcuni avvocati di Jones Day hanno affermato di essere preoccupati che il recente lavoro dello studio stia minando l’integrità del sistema elettorale.

“Data l’ampia copertura delle notizie relative alle elezioni da parte del Globe, riteniamo che i lettori abbiano il diritto di essere consapevoli della relazione tra The Globe e Jones Day, proprio come i lettori di Globe sono stati regolarmente informati della relazione commerciale tra la proprietà di Globe e il Boston Red Sox “, diceva la lettera.

Continuava: “Riteniamo che dovresti riconsiderare il tuo rapporto con Jones Day, un’associazione che ha già danneggiato la fiducia dei nostri giornalisti nella tua leadership e che temiamo possa anche danneggiare la fiducia dei nostri lettori in The Globe in un momento critico”.

Matt Rocheleau, giornalista investigativo del Globe e segretario di registrazione del sindacato, ha affermato in un’intervista che il giornalismo del giornale deve essere libero da ogni apparente conflitto di interessi.

“Il Globe ha pubblicato articoli del New York Times su Jones Day, su azioni legali relative alle elezioni, e non è stata fornita alcuna divulgazione sul rapporto con l’azienda con Jones Day”, ha detto.

Il sindacato ha negoziato con i dirigenti dell’azienda da quando il suo ultimo contratto è scaduto alla fine del 2018. Il signor Rocheleau ha detto che l’elevazione della signora Henry non ha offerto allo staff molte speranze per una rapida conclusione.

“Dipende davvero se lei adotterà un approccio diverso a ciò che è stato preso”, ha detto. “Non abbiamo ancora visto alcun segnale che la gestione cambierà, ma speriamo che lo faccia”.

Il Globe utilizza il Jones Day dal 2014, ha detto una portavoce. Nella sua lettera, il sindacato ha criticato Boston Globe Media Partners per le “somme significative” che aveva pagato Jones Day in quella che ha definito una “ricerca continua per eliminare le protezioni di base sul posto di lavoro dai giornalisti di Globe”.

La signora Henry ha parlato con i dipendenti di Globe durante un incontro virtuale mercoledì. “Credo nel nostro scopo, nella nostra missione e in quanto il lavoro che svolgiamo sia importante”, ha affermato un report in The Globe.

La signora Henry sostituisce effettivamente Vinay Mehra, che ha lasciato Boston Globe Media Partners a giugno dopo tre anni come presidente.

#Linda #Henry #diventa #prima #donna #dirigere #Boston #Globe

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *