Non temere i robot e altre lezioni tratte da uno studio sull’economia digitale

Visualizzazioni: 15
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 48 Secondo

Ci sono una manciata di programmi di formazione professionale senza scopo di lucro con comprovata esperienza, tra cui Year Up, Per Scholas, Project Quest e JVS. Il gruppo del MIT suggerisce di mettere a disposizione sovvenzioni federali per tali programmi di formazione e lavoro non universitari.

Ma quelle iniziative senza scopo di lucro sono ancora piccole, raggiungendo decine di migliaia all’anno in totale. Al contrario, i 1.100 community college della nazione servono milioni di studenti. Il rapporto li definisce “il fulcro dell’ecosistema della formazione americano” e raccomanda di aumentare i finanziamenti governativi, con il sostegno legato all’adozione delle migliori pratiche e all’inserimento degli studenti in lavori ben retribuiti.

Il rapporto chiede di aumentare il salario minimo, ampliare l’assicurazione contro la disoccupazione e modificare le leggi sul lavoro per consentire la contrattazione collettiva in occupazioni come i lavoratori domestici e di assistenza domiciliare e i lavoratori freelance. Tale rappresentanza, osserva il rapporto, potrebbe provenire da sindacati tradizionali o gruppi di difesa dei lavoratori come la National Domestic Workers Alliance, Jobs With Justice e Freelancers Union.

I ricercatori del MIT raccomandano anche modifiche alle leggi fiscali che favoriscono la spesa aziendale per le macchine piuttosto che per i lavoratori.

La modifica del codice fiscale e delle leggi sul lavoro è tra le raccomandazioni politicamente più controverse del rapporto. Ma la politica non è sempre prevedibile e potrebbe cambiare, ha affermato David Rolf, presidente fondatore del Local 775 del Service Employees International Union con sede a Seattle e leader della campagna Fight for Fifteen, lo sforzo per aumentare il salario minimo a $ 15 un ora.

Il presidente Trump ha vinto comodamente la Florida nelle elezioni di questo mese, ma più del 60% degli elettori della Florida ha approvato un emendamento costituzionale dello stato che porta il salario minimo a 15 dollari l’ora entro il 2026, dal suo livello attuale di 8,56 dollari.

Il signor Rolf, membro del comitato consultivo, ha affermato che il rapporto “indicava la necessità di un diverso quadro economico e giuridico”. E, ha aggiunto, “questo è un segnale importante, proveniente dal MIT”

#temere #robot #altre #lezioni #tratte #uno #studio #sulleconomia #digitale

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *