Pig Couch su Craigslist: The Full Story

Visualizzazioni: 27
0 0
Tempo per leggere:7 Minuto, 22 Secondo

Abigail Rowe aveva già un divano, di seconda mano dal fratello del suo ex ragazzo. Come la maggior parte dei suoi mobili, era gratuito e funzionale, un segnaposto per un pezzo più elegante che un giorno avrebbe acquistato.

Ma un giorno è arrivato prima di quanto si aspettasse. Nel 2018, la signora Rowe stava sfogliando la sezione “roba gratis” su Craigslist quando ha visto il divano perfetto: un divanetto rosa gonfio a forma di maiale.

La tappezzeria era lucida, quasi liscia, come se il maiale rifiutasse gentilmente ogni tentativo di sedersi su di essa. I suoi occhi erano vacui e leggermente abbassati. La sua coda, un po ‘di filo sciolto che sporgeva dai quarti posteriori, sembrava un ripensamento rispetto ai suoi zoccoli accuratamente scolpiti.

“Il maiale è espressivo e un po ‘oppresso”, ha detto la signora Rowe, 25 anni. “Sembra invitante.”

La persona che ha pubblicato l’elenco per il divano ha affermato di essere un artista di mobili di nome Andrew che stava liberando spazio nel suo studio. L’annuncio diceva che avrebbe dato via il divano del maiale, a chiunque potesse spiegare in dettaglio cosa significava per loro.

La signora Rowe ha risposto al post con una poesia. Quando Andrew non ha risposto immediatamente, ha iniziato a dubitare delle sue intenzioni. Una ricerca di immagini inversa ha mostrato che le sue paure erano fondate: ecco un annuncio del 2016 che affermava che il divano era disponibile a Nashville; c’era un altro che suggeriva che il divano del maiale potesse essere ritirato a Boca Raton, in Florida.

Alla fine Andrew ha risposto con un messaggio, sostenendo di essere stato incastrato. Una donna che aveva incontrato su OkCupid ha pubblicato l’annuncio e ha incluso il suo numero di telefono dopo essersi arrabbiato quando ha saputo che Andrew non era vegano, ha affermato nei messaggi alla signora Rowe che sono stati visualizzati dal New York Times.

La signora Rowe si era innamorata di una truffa ricorrente di Craigslist. Per almeno cinque anni, le persone hanno utilizzato il sito per affermare che stanno vendendo o regalando questo particolare divano per maiali, secondo vecchi elenchi portati alla luce dalla signora Rowe. Non è chiaro se qualcuno dei poster abbia tratto profitto dall’impresa o se sia semplicemente impegnato in un’opera d’arte spensierata. (Alcuni annunci sono stati pubblicati il ​​primo di aprile.)

Martedì, il divano del maiale è riemerso, questa volta a New York City. “Unique Pig Couch”, il Post di Craigslist leggere. “Lo vendo per $ 250 anche se io e il mio ragazzo l’abbiamo comprato per oltre 11k ed è in ottime condizioni. Ho bisogno di qualcuno che lo raccolga al più presto perché il mio nuovo ragazzo lo odia e purtroppo questo non è negoziabile per lui. “

La persona dietro l’elenco di New York, Marisol Martinez, ha una storia di troll benevoli su Craigslist.

Nel 2011 o nel 2012 – la signora Martinez non riusciva a ricordare – si sentì frustrata dal suo tragitto da Manhattan a Brooklyn e pubblicò un annuncio che invitava qualcuno a traghettarla attraverso l’East River in una barca. Non si sarebbe attenuta a un programma prestabilito, ha detto nell’annuncio, e le corse dovevano essere gratuite. Alcuni argomenti di conversazione sarebbero vietati. Alcune persone hanno risposto con rabbia, definendola arrogante. Altri hanno scritto la sua poesia. Alcuni hanno chiesto se avrebbe fatto il chip per il gas.

“Dimostra l’assurdità di una città che ha così tante persone strane”, ha detto la signora Martinez. “È stato un buon inizio per capire che puoi chiedere cose e ottenerle in città. Inoltre, la gente ti molesterà “.

È passata ad altri post spensierati. In uno, si è comportata come una lumaca che era passata a una conchiglia più grande e ha cercato di affittare quella vecchia. (“È perfetto per il gasteropode adolescente che cerca di espandere il proprio spazio vitale evitando i predatori. Adorerai le rare spirali sinistre, l’apertura ripida e le funky vortici asimmetriche.”) In un altro, ha pubblicizzato i suoi servizi come una “Tecnico della coscienza frammentata”, che si offre di riparare il cervello rotto delle persone.

“Penso di essere, in alcune definizioni, un truffatore”, ha detto la signora Martinez. “Stavo postando qualcosa che non era vero.”

È inciampata sul divano del maiale mentre aiutava un amico a cercare un divano per affermazioni online ed è stata immediatamente attratta dalla sua “trama inquietante” e dal suo volto malinconico. “Penso che un divano con una faccia sia probabilmente, da un punto di vista biologico, qualcosa che è più probabile che guardiamo”, ha detto la signora Martinez.

Pubblicando l’annuncio falso, non stava cercando di rubare i soldi a nessuno. Invece, sperava di sollevare lo spirito dei suoi compagni newyorkesi durante il ribollente incubo collettivo del 2020.

“Ho pensato che avrei creato un post semi-credibile ma degno di condivisione o degno di interesse in modo che le persone sarebbero state deliziate dalla stranezza della città”, ha detto la signora Martinez. “Sicuramente non voglio prendere i soldi di nessuno o sprecare il tempo di qualcuno che è qui fuori cercando di comprare un divano.”

Il suo post ha attirato l’attenzione della signora Rowe, che ha fatto un hobby di catalogare i post dei maiali. Ha anche attirato l’attenzione del creatore del divano per maiali stesso – Pavia Burroughs, un 31enne artista della fibra da Philadelphia.

Prima di tutto, la signora Burroughs vorrebbe che il mondo sapesse che è una sedia, non un divano.

Il suo nome è “Hillhock”, una combinazione di “hillock”, una piccola collinetta su cui sedersi e “prosciutto hock”, un taglio di maiale. È cucito a mano in velluto e raso e imbottito di schiuma, il che lo rende sorprendentemente leggero nonostante la sua mole.

Originariamente faceva parte di un set da soggiorno – tra cui un tappeto, un tavolino e una lampada – che la signora Burroughs ha presentato come parte della sua tesi di scultura nel 2011. Il tappeto, fatto di carta, doveva sembrare sporco, e c’erano fiori di carta, mirto e radice di sangue che crescevano dentro e si arrampicavano su Hillhock. Il tavolino aveva una struttura in fibra di radice che fuoriesce da un lato. La lampada era una normale lampada.

La signora Burroughs è stata ispirata da un’immagine in “Masquerade”, un libro illustrato di Kit Williams che studiava attentamente da bambina. Una pagina raffigura un uomo più anziano seduto su un maiale, che suona un violino mentre il maiale versa lacrime da uno dei suoi occhi.

La signora Burroughs ha mostrato la sedia, poi ha cercato di venderla. Non ha avuto molti acquirenti, quindi ha abbassato il prezzo. Diversi blog di arredamento hanno pubblicato foto del suo lavoro.

“Stranamente ha avuto la prima vita di diventare virale con i blog che ne ridevano”, ha detto. “Quando finalmente l’ho venduto, è entrato in questa strana viralità di persone che fingevano di venderlo.”

L’ultimo elenco pubblico di Hillhock gli è costato $ 950, ma la signora Burroughs ha detto che ricorda di essere stata barattata fino a circa $ 500. Il nome dell’acquirente era Matt, o Mike, dalla sua memoria, e sembrava un uomo d’affari. Andò dal Maryland a prendere la sedia, che lei aveva tenuto nella sua stanza e usata come deposito per la biancheria sporca.

Quasi un decennio dopo, la signora Burroughs sta ancora facendo arte. Può essere un po ‘frustrante, ma soprattutto divertente, che un pezzo così vecchio sia diventato il suo lavoro più famoso.

“Il divano del maiale ora appartiene a Internet. È più grande di me, non ho proprietà “, ha detto la signora Burroughs. “Qualcuno dei post di Craigslist era reale? Sta davvero viaggiando in tutto il paese? “

Si scopre che Hillhock è ancora nel Maryland. L’acquirente, un dirigente della sicurezza informatica di nome Martin Roesch, ha portato il divano del maiale direttamente da Filadelfia agli uffici della sua start-up, Sourcefire. La società del signor Roesch ha creato un software chiamato Snort, che annusava i pacchetti di traffico Internet per rilevare le minacce, e la sua mascotte era un maiale.

“Questa cosa era super cool, e io ero tipo, ‘Oh Dio, devo averlo'”, ha detto il signor Roesch. “Ha questo tipo di sguardo desolato sul viso, credo grazie ai suoi occhi. Penso che sia carino più che triste. ” Quando ha installato la sedia nel suo ufficio, i suoi dipendenti sono rimasti estasiati.

Nel 2013, Sourcefire è stata acquisita da Cisco e Hillhock si è trasferito con la società nell’ufficio Cisco nel Maryland, dove il presidente è finito in una sala riunioni, ha detto Roesch. “Penso che sia diventato più un pezzo di conversazione a quel punto, anche se ho visto persone sedersi di tanto in tanto”, ha detto.

Il signor Roesch ha lasciato Cisco l’anno scorso e ha detto che il pezzo rimane “in prestito” al suo ex datore di lavoro. Dalla sua ultima svolta come sensazione virale, il signor Roesch ha ricevuto diverse offerte per acquistare il divano. Li sta considerando.

#Pig #Couch #Craigslist #Full #Story

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *