Riportando lo sport nei SUV, 2 Jeep Rivals vendono la vita fuori dalla rete

Visualizzazioni: 13
0 0
Tempo per leggere:8 Minuto, 19 Secondo

Uno degli sviluppi automobilistici più controintuitivi dell’era del coronavirus – con tutti gli ordini di soggiorno a casa e le politiche di lavoro da casa – è stato il rinnovamento delle auto costruite per domare i grandi spazi aperti. Non guardare oltre il trambusto (socialmente distante) che ha accolto le recenti introduzioni di due nuove auto fuoristrada con targhe famose, la Land Rover Defender e la Ford Bronco.

Di cosa si tratta nel nostro tempo che attira le persone verso veicoli simili a Jeep con probabilmente la minima utilità nella nostra vita quotidiana? L’umile Jeep iniziò il servizio nel 1941 e dopo la guerra si evolse con una versione civile. Conosciuta come CJ allora e dal 1986 come Wrangler, una Jeep era una cosa spartana favorita per la prima volta da allevatori, wildcatter e altri che potevano usare la sua capacità di trazione integrale a passo corto.

La popolarità della Jeep non ha mai smesso di crescere e si è persino surriscaldata nel 21 ° secolo. Quasi un quarto di milione di Wrangler sono stati venduti negli Stati Uniti nel 2018, ad esempio, più che triplicando le vendite del 2005, con la maggior parte consegnata ai proprietari che potrebbero non sfruttare mai la forza fuoristrada della Jeep.

È da Wrangler che ci si potrebbe aspettare che questi due nuovi arrivati ​​portino le vendite a braccetto. Ma sono approcci nettamente diversi per prendere la pista di fango meno battuta.

La Jeep rimane fedele alla costruzione originale di un SUV: un vero SUV! – con un parabrezza ribaltabile, portiere rimovibili e una qualità di marcia che fa sentire gli occupanti come dei bracconieri.

Con il nuovo Bronco, puoi staccare le porte (è disponibile in configurazioni a due e quattro porte) e anche il tetto, se lo desideri. Mentre il Bronco può essere leggermente più comodo della Jeep, la sua struttura con telaio in acciaio e sospensioni per impieghi gravosi ottimizzate per il servizio fuoristrada garantiscono una guida altrettanto robusta del camion.

La nuova Land Rover è facilmente la più tecnicamente sofisticata delle tre, con un corpo unitario in alluminio e sospensioni completamente indipendenti (le altre hanno assi posteriori solidi). Sebbene sia altrettanto capace fuoristrada come gli altri, la sua manovrabilità in autostrada sembrerà più elegante. Sembra meno retrò, anche se ancora vagamente come il suo vecchio sé, e costa di più.

Alla sua introduzione nel 1948, la Land Rover doveva essere un veicolo da lavoro. Niente fronzoli, ma abbastanza potenza a quattro cilindri per solcare i campi, tagliare il fieno e dare una mano nella fattoria. (Oggi ci sono molte prese di corrente.)

Ispirata senza scuse dalla Jeep, con la quale i britannici conobbero durante la seconda guerra mondiale, l’originale Land Rover per andare ovunque è emersa rapidamente come una delle preferite a livello internazionale, e non solo tra i proprietari terrieri. È arrivato a contare come clienti abituali dipartimenti di polizia e forze armate, società di soccorso, guardiacaccia, guardie forestali, pescatori, avventurieri e occasionali adman di Amagansett, tutti innamorati della sua costruzione robusta (per lo più) resistente alla ruggine, della trazione integrale e della semplicità di riparazione.

Nel 2016, il discendente diretto di quella prima Land Rover, ribattezzata Defender nel 1990, è uscito di produzione, terminando una corsa di 68 anni. L’azienda ha presto affrontato una domanda enorme: come si sostituisce un classico eterno?

Il Bronco è entrato in scena nel 1966, molto prima di un significativo aumento e di una tarda età, Gira la stella di OJ Simpson. Anche il Bronco originale era la risposta di Ford alla Jeep.

Ma il Bronco ha venduto meglio di qualsiasi aspirante Jeep o Jeep. Negli anni successivi è diventato un classico. Oggi, gli appassionati benestanti stanno spendendo $ 150.000 e più per ripristinare e personalizzare Broncos vintage. Questo fascino duraturo ha portato i loro creatori a riportare il Defender e il Bronco sul mercato americano dopo lunghe assenze, 23 anni per il Defender e 25 anni per il Bronco. Le persone sembrano entusiaste – o dovremmo dire entusiaste – per la prossima generazione.

Ford non consegnerà il suo nuovo fuoristrada fino al prossimo anno. Ma da quando l’ho annunciato a luglio, la società secondo come riferito ha rilevato oltre 165.000 depositi in un mese. Sebbene i Broncos inizino a $ 28.100, un punto di ingresso ragionevole, oltre 200 opzioni possono raddoppiare rapidamente il prezzo e altro ancora.

Ford prevede di vendere 200.000 di queste macchine macho nel prossimo anno. E per capitalizzare ulteriormente la rinascita del Bronco, offrirà una Bronco Sport più piccola, un modello basato su auto più economico, più leggero e meccanicamente indipendente.

Piuttosto che affrontare sentieri impegnativi, lo Sport è pensato per “quel cliente che vuole andare all’inizio del sentiero dove iniziano le loro avventure, che si tratti di mountain bike o sci o qualunque cosa stiano per fare”, ha affermato Mark Grueber, marketing Ford manager per il Bronco.

Land Rover ha appena iniziato a consegnare il Defender agli americani nella sua forma a quattro porte più grande, nota come 110. Il numero una volta descriveva il passo del vecchio Defender in pollici, ma ora è solo un nome. Il passo effettivo del nuovo 110, con spazio per le gambe dei sedili posteriori come beneficiario principale, è di 119 pollici. Costruito in un nuovo stabilimento in Slovacchia e a partire da $ 49.900, il Defender non è così costoso come alcuni avevano temuto. Tuttavia, con circa 170 opzioni – incluso un sedile anteriore ribaltabile, che consente posti a sedere a tre posti, come l’originale – il prezzo è facilmente spinto verso il cielo.

Anche se Land Rover non venderà quasi tanti Defender quanto Ford Broncos, la domanda dei concessionari americani che vendono il marchio inglese (di proprietà insieme a Jaguar dal 2008 dal conglomerato indiano Tata Group) è forte. Ampliando la gamma il prossimo anno, un Defender 90 a due porte (ora con un passo di 101,9 pollici) arriva per primo in un modello First Edition a costo aggiuntivo – al prezzo di $ 65.450 – anche se sarà rapidamente seguito da altri livelli di allestimento con prezzi inferiori, compreso un modello base da $ 47.450.

Il Bronco, rivelato ma non negli showroom fino alla prossima primavera, non era disponibile per un test drive. Ma il Defender 110 lo era, e durante un recente viaggio nel Vermont, ha affrontato con grazia sentieri solchi e fangosi, rocce appuntite e superfici sbiadite. La trazione integrale tecnologica del Defender ha stupito per la sua capacità di mantenere il veicolo in costante movimento in avanti.

Dove il nuovo Defender (disponibile solo con un hard top, per ora) differisce in modo più evidente dai suoi predecessori è sulla strada, come se il bracciante fosse andato a Oxbridge. Cavalca superbamente con qualsiasi misura, con una maneggevolezza che è una berlina sportiva più moderna del vagone buckboard, anche se ha più altezza da terra – e la capacità di guadare flussi più profondi – rispetto a Wrangler o Bronco.

Infine, con un motore a sei cilindri in linea ibrido leggero opzionale (395 cavalli), il Defender può raggiungere 60 miglia all’ora da fermo in 5,7 secondi e può, se legale, raggiungere una velocità massima di 129 mph A 2.0- Il motore turbo a quattro cilindri da un litro è di serie e produce 296 cavalli. Tutti i difensori sono valutati per trainare un sostanziale 8,201 libbre.

Joe Eberhardt, amministratore delegato di Jaguar Land Rover North America, è ottimista sulle prospettive del Defender, pur riconoscendo l’appeal dei due rivali americani.

“Non ho ancora guidato il Bronco, ma sembra fantastico, una buona combinazione di essere fedele al carattere originale dei veicoli senza limitarsi a copiarlo”, ha detto Eberhardt. “Come sappiamo dal Defender e molto tempo fa in sostituzione della Jaguar E-Type, seguire un veicolo iconico è sempre difficile. E la jeep è la jeep. “

Ma, ha aggiunto, “fintanto che non ti siedi uno sopra l’altro e fintanto che offri un prodotto differenziato, penso che ci sia spazio per tutti”. La prosperità per tutti non è impensabile, con il mercato dei SUV in rapida crescita, ha detto: “C’è ancora il 30% del mercato che può migrare dalle auto ai SUV”

Eppure, c’è qualcosa di più della coincidenza in quella che sembra essere questa improvvisa reinfatuazione per i veicoli fuoristrada, in particolare quelli più duri?

Rory Carroll, redattore capo del sito automobilistico Jalopnik, vede una connessione agli eventi in corso. “Penso che la cosa più ovvia sia che siamo tutti intrappolati in una lenta apocalisse, e questo rende attraente l’idea di una grande capsula di salvataggio fuoristrada”, ha detto Carroll.

“Covid e le elezioni hanno reso le cose più acute, ma penso che sia stato ovvio che le cose non andavano bene per un bel po ‘”, ha aggiunto. “Ci sono molte espressioni culturali di questo: pistole, roba da zombi, preparatori, giardini della vittoria, inscatolamento, cottura al forno. Penso che anche l’esplosione di persone che fanno cose via terra, o cose fuoristrada, debba qualcosa a quella sensazione generale che siamo sull’orlo del collasso “.

Ha continuato: “La risposta a un potenziale collasso non è ‘Come possiamo lavorare insieme e capirlo?’ È “Devo uscire di qui”. Oppure, immagino, “ho bisogno di fortificare quello che ho” “.

Il signor Eberhardt sorride quando viene presentata l’opzione della pura paura, ma vede il mercato in termini meno apocalittici.

“Penso che sia più favorevole uno stile di vita che le persone trovano molto attraente”, ha detto. “Voglio dire, se guardo alle giovani generazioni, è tutta una questione di esperienza; si tratta di attività all’aperto, di fare di più con il nostro tempo “.

I suoi stessi figli “amano stare all’aria aperta”, ha aggiunto. “Mia figlia adora andare in campeggio nei boschi senza niente, solo una tenda.

“E penso che ci sia una tendenza verso questo, lontano dal solo tempo sullo schermo e tutto ciò che è al chiuso. E penso che questi veicoli lo permettano. E nel mondo di Instagram e Snapchat, vuoi essere visto in cima a un difensore in una tenda con uno sfondo interessante “.

#Riportando #sport #nei #SUV #Jeep #Rivals #vendono #vita #fuori #dalla #rete

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *