Robinhood abbassa le restrizioni agli scambi aziendali da 50 a 8

Visualizzazioni: 8
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 37 Secondo

Robin Hood, la piattaforma azionaria che ha posto limiti al commercio di azioni come il rivenditore di videogiochi GameStop e la catena di cinema AMC dopo una frenesia di acquisti e vendite la scorsa settimana, ha ridotto il numero di società con restrizioni di scambio da 50 a otto, secondo aggiornamento sul proprio sito web.

La società di brokeraggio, che ha attirato milioni di millennial eliminando le commissioni di negoziazione e rendendo facile la negoziazione di azioni, giovedì scorso ha dichiarato che limiterà gli acquisti dei tipi di titoli che hanno innescato un enorme rally delle azioni di GameStop, AMC e una serie di altre società.

La mossa ha avuto successo ira da parte degli investitori, così come i leader in tutto lo spettro politico – compreso il rappresentante Alexandria Ocasio-Cortez, democratico di New York; Il senatore Ted Cruz, repubblicano del Texas; e la senatrice Elizabeth Warren, democratica del Massachusetts, che ha accusato la piattaforma di manipolare il mercato per favorire i grandi commercianti.

“Non era perché volevamo impedire alle persone di acquistare queste azioni”, ha detto Robinhood in a post sul blog, aggiungendo che la piattaforma ha dovuto adottare misure per limitare i titoli perché “l’importo richiesto che dovevamo depositare presso la stanza di compensazione era molto elevato”.

Giovedì, il principale centro di compensazione per le negoziazioni di azioni di Wall Street ha chiesto 3 miliardi di dollari in garanzie aggiuntive, L’amministratore delegato di Robinhood, Vladimir Tenev, ha detto a Elon Musk in una conversazione sul social network Clubhouse nella tarda serata di domenica.

Robin Hood ha rimosso le barriere ad alcune operazioni venerdì e ha detto di aver raccolto 1 miliardo di dollari per garantire che avesse abbastanza soldi per coprire le transazioni.

La piattaforma ha aumentato il numero di società soggette a restrizioni a 50 prima di ridurre l’elenco, che include GameStop, BlackBerry, AMC Entertainment Holdings, Express, Genius Brands International, Koss Corporation, Naked Brand Group e Nokia.

#Robinhood #abbassa #restrizioni #agli #scambi #aziendali

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *