SoftBank pubblica un profitto trimestrale di $ 11 miliardi per porre fine a 12 mesi turbolenti.

Visualizzazioni: 4
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 13 Secondo

Per molte aziende tecnologiche, gli ultimi 12 mesi sono stati montagne russe, a partire da una svendita a livello di mercato causata da una pandemia a marzo e terminata con una delle più grandi rincorse del mercato azionario della storia. Ma per SoftBank giapponese, che gestisce il più grande fondo di investimento tecnologico del mondo, è stata una corsa particolarmente selvaggia.

In un rapporto sugli utili pubblicato lunedì, SoftBank ha registrato un profitto di oltre $ 11 miliardi per i tre mesi terminati a dicembre, trainato dai valori in aumento per il portafoglio di partecipazioni dell’azienda in società come Uber e l’app di consegna di cibo DoorDash, che hanno subito un colpo di frusta variazioni dei prezzi delle loro azioni nell’ultimo anno.

Il risultato era ben diverso dalla posizione di SoftBank nello stesso periodo dell’anno scorso. Quindi, l’azienda si è trovata nel bel mezzo di un diapositiva epica ciò si è concluso con la dichiarazione di una perdita operativa annuale di oltre 12 miliardi di dollari a seguito delle perdite di investimento sulle società colpite duramente dalla pandemia.

Ma quello che il mercato toglie, lo può anche restituire. Entro l’estate, SoftBank aveva già subito un apparentemente miracoloso recupero grazie alla vendita di decine di miliardi di dollari di asset e al caldo mercato azionario.

Da allora, il mercato è diventato ancora più caldo. A dicembre, il valore degli investimenti di SoftBank in Di Dash e la società biotecnologica Seer, tra le altre, salì alle stelle mentre gli investitori si accumulavano nelle offerte pubbliche iniziali delle società come parte di una più ampia frenesia per la vendita di nuove azioni. Un rally del mercato delle azioni di Uber è stato anche un importante motore di profitto per SoftBank in questo trimestre, ha affermato.

In una conferenza sugli utili trionfale, il fondatore di SoftBank, Masayoshi Son, ha paragonato la sua azienda all’oca che ha deposto l’uovo d’oro. Nel febbraio dello scorso anno, i media dicevano che la società stava deponendo solo “uova marce”, ha detto il signor Son. Ma questo rapporto sugli utili ha dimostrato che gli scettici si sbagliavano, ha affermato.

“Abbiamo una strategia di turbocompressore per trasformare le uova bianche in uova d’oro”, ha detto, aggiungendo: “Quelle uova d’oro non vengono deposte per caso ma secondo un piano”.

Finora gli investitori sembravano essere d’accordo. Dopo un brusco calo questa estate, il prezzo delle azioni di SoftBank è salito. Il titolo veniva scambiato a 9.485 yen, o circa $ 90, per azione a Tokyo entro la chiusura del mercato lunedì, quasi eguagliando i suoi massimi all’inizio del 2000, poco prima del crollo della prima bolla azionaria di Internet.

#SoftBank #pubblica #profitto #trimestrale #miliardi #porre #fine #mesi #turbolenti

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *