Tieniti aggiornato sulle ultime notizie, dalla newsletter di DealBook.

Visualizzazioni: 23
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 44 Secondo

Ogni giorno, la newsletter di DealBook aiuta gli abbonati a dare un senso alle ultime notizie economiche e politiche. Ecco alcune delle storie in edizione di oggi:

Offerte di News Corp per Simon & Schuster. La media company di Rupert Murdoch, proprietaria di HarperCollins, è uno dei due finalisti ad acquisire l’editore del libro, Lo riferisce Ed Lee del New York Times. (L’altro è Bertelsmann, che possiede la Penguin Random House.) Un accordo consoliderebbe sostanzialmente l’industria dell’editoria, dando a Murdoch la proprietà dei titoli di autori di spicco come Stephen King e diversi libri di successo critici del presidente Trump.

Airbnb apre i suoi libri per la sua IPO Il gigante dell’affitto di case ha presentato il prospetto di offerta ieri, rivelando come è stata colpita dalla pandemia. I ricavi nei primi nove mesi del 2020 sono diminuiti del 32%, a $ 2,5 miliardi, mentre le perdite nette sono raddoppiate, a $ 697 milioni. Come altre società tecnologiche, ha creato più classi di azioni che conferiscono ai suoi fondatori un controllo sproporzionato.

La nomination alla Fed di Judy Shelton diventa più traballante. La controversa scelta del presidente Trump per la banca centrale ha affrontato una nuova opposizione, come ha affermato il senatore Lamar Alexander, repubblicano del Tennessee votare contro la nomina della signora Shelton. Un voto di conferma può arrivare a un pareggio deciso dal vicepresidente Mike Pence.

Altrove nella newsletter, i giornalisti di DealBook notano come ci si aspettava che il presidente eletto Joe Biden cercasse una via di mezzo su un pacchetto di salvataggio economico, ma nel suo primo importante discorso politico sembrava pronto a combattere. Analizzando le donazioni politiche per le imminenti elezioni del Senato della Georgia, sembra che l’industria del private equity stia investendo nello stallo del governo, sostenendo gli incumbent repubblicani dopo aver donato più, a conti fatti, alla campagna di Biden rispetto a quella del presidente Trump. E con la partenza di uno dei più noti produttori di pioggia di Goldman Sachs, Gregg Lemkau, M. & A. potrebbe avere meno influenza sul gigante di Wall Street.

#Tieniti #aggiornato #sulle #ultime #notizie #dalla #newsletter #DealBook

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *