Una tenebrosa ma potente azienda di Wall St. ha il suo momento a Washington

Visualizzazioni: 4
0 0
Tempo per leggere:7 Minuto, 6 Secondo

La saga di GameStop era una storia di David contro Golia che contrappone piccoli commercianti a grandi hedge fund e un racconto ammonitore su ciò che accade quando la Silicon Valley in rapida evoluzione si scontra con il mondo fortemente regolamentato di Wall Street.

Tra il suo cast c’è una delle figure più influenti – e forse meno visibili – della finanza, il miliardario di Chicago Kenneth C. Griffin.

E quando il Comitato per i servizi finanziari della Camera si riunisce giovedì per interrogare i giocatori chiave nella follia di GameStop, al signor Griffin verrà chiesto dei due ruoli distinti che le sue società hanno svolto in una frenesia commerciale di due settimane che ha creato e distrutto miliardi di dollari di ricchezza.

La prima azienda, Citadel, è una società di hedge fund che aveva scommesso che le azioni di GameStop sarebbero cadute. Ha sofferto quando le azioni sono aumentate perché milioni di piccoli investitori hanno iniziato ad acquistare le azioni, ma non così male come un altro hedge fund, Melvin Capital, che ha richiesto un investimento di $ 2 miliardi da Citadel e alcuni dei suoi dipendenti per sostenere le sue finanze.

La seconda attività, Citadel Securities, è una società di intermediazione che afferma di instradare più di un quarto di tutto il commercio di azioni negli Stati Uniti. Dato che i piccoli investitori compravano e vendevano furiosamente azioni GameStop – molte attraverso app di trading come Robinhood – Citadel stava facendo ottimi affari. Paga Robinhood e altri broker al dettaglio per gestire quegli ordini e guadagna intascando minuscole discrepanze di prezzo tra gli ordini di acquisto e di vendita che si sommano rapidamente.

“Citadel è una delle tante società finanziarie davvero gigantesche che sono incredibilmente importanti e intrecciate in tutto il sistema finanziario, ma non sono mai visibili al pubblico”, ha affermato Dennis M. Kelleher, presidente e amministratore delegato di Better Markets, un gruppo non profit che supporta regolamento finanziario aggiuntivo. “Operano nell’ombra e vogliono rimanere nell’ombra e non vogliono che nessuno guardi come conducono i loro affari”.

Giovedì, i legislatori metteranno i riflettori sul signor Griffin. È programmato, insieme agli amministratori delegati di Robinhood e Reddit, il sito di social media, di testimoniare davanti al comitato della Camera sul raduno di GameStop. Nella lista dei testimoni c’è anche Keith Gill, un utente di Reddit e un poster di YouTube che ha guadagnato milioni con il commercio di GameStop che ha aiutato a rendere popolare, e Gabe Plotkin, il fondatore e amministratore delegato di Melvin, che era così gravemente spremuto da accettare l’aiuto di Citadel.

In particolare, il signor Griffin dovrà affrontare la speculazione secondo cui ha usato il coinvolgimento delle sue aziende per manipolare la situazione a proprio vantaggio. I piccoli investitori che erano irritati dal fatto che Robinhood avesse posto dei freni al trading di GameStop hanno suggerito che Citadel fosse al di là dei limiti, facendo pressione su Robinhood per proteggere la propria scommessa contro il rivenditore di videogiochi – affermazioni che sia Citadel che Robinhood hanno negato.

“C’è un pachiderma gigante che gira intorno, e questa è la folle teoria secondo cui abbiamo indotto Robinhood o qualsiasi altra azienda a imporre restrizioni commerciali su GameStop”, ha detto il signor Griffin in un’intervista mercoledì. “Mai nella mia vita ho visto una teoria così completamente assurda.”

Il rappresentante Maxine Waters, il democratico della California che guida il comitato, ha detto che l’audizione – la prima delle tre che ha programmato – sarebbe una missione conoscitiva.

“Racconteranno la loro storia”, ha detto di Citadel e degli altri testimoni. “Speriamo che l’udienza ci fornisca alcuni fatti e una chiara comprensione di chi ha fatto cosa”.

Per il signor Griffin, che ha iniziato a fare affari come studente del secondo anno ad Harvard, la risposta a tali domande dipenderà precisamente da quale braccio del suo impero finanziario chiedono.

Citadel – l’hedge fund – aveva solo partecipazioni limitate di GameStop e altri titoli “meme” che sono aumentati il ​​mese scorso. A partire dal 22 gennaio, il venerdì prima che GameStop salisse alle stelle, la scommessa di Citadel contro GameStop era limitata a sole 92 azioni, ha detto una persona che conosceva la posizione dell’azienda in quel momento. Ma dopo che GameStop ha iniziato a salire alle stelle, il signor Griffin, uno degli operatori più esperti del mondo finanziario, ha notato un’apertura presso l’assediato Melvin.

Uno dei luogotenenti del signor Griffin ha chiamato il signor Plotkin per esprimere il proprio interesse a investire, ha detto il signor Griffin. Alla fine della giornata, Citadel e Melvin avevano un accordo di stretta di mano. Citadel e alcuni dei suoi senior manager avrebbero acquistato una partecipazione inferiore al 10% in Melvin per 2 miliardi di dollari in contanti, ha detto una persona che conosceva i dettagli della transazione, che non era autorizzata a rivelarne i dettagli riservati. Quei soldi, insieme a $ 750 milioni dall’hedge fund Point72, hanno permesso a Melvin di resistere a pesanti perdite mentre GameStop – un titolo che aveva scommesso sarebbe caduto – è salito di oltre il 600 percento.

Le perdite di Melvin sono state sbalorditive: 53 per cento a gennaio. Citadel, che a quel tempo aveva una piccola esposizione alle perdite di Melvin e una perdita sul proprio investimento in GameStop, era in calo del 3%. (L’S & P 500 è sceso dell’1,1% nel mese.)

Ma l’opportunità che l’ascesa di GameStop ha presentato all’hedge fund di Mr. Griffin è intrecciata con l’altro ruolo svolto dalle sue società, in particolare Citadel Securities. Ed è qui che gli investitori offesi hanno fiutato una cospirazione.

La mattina del 28 gennaio, Robinhood, la start-up della Silicon Valley che era diventata una destinazione di riferimento per i piccoli investitori, ha frenato la vendita di GameStop e di alcuni altri titoli. Le ragioni non sono state completamente spiegate e hanno avuto l’effetto immediato di invertire il rally.

Gli utenti erano furiosi, prima con Robinhood e poi con Citadel.

Alcuni trader dilettanti, sapendo che Citadel aveva già investito in Melvin e che Citadel Securities gestiva un’enorme operazione di trading di cui Robinhood era un cliente, sono passati alle teorie del complotto online. (L’accordo, noto come “pagamento per flusso di ordini”, consente agli utenti di Robinhood e di altre app di fare trading gratuitamente.)

“Non avevo idea che Citadel avesse le mani in così tante tasche !!” un commentatore ha scritto sul forum di Wall Street Bets di Reddit il 31 gennaio. “Tieni presente che possiedono una parte della capitale di Melvin! Hanno cercato di manipolare il mercato contro di noi. “

Il signor Griffin ha detto che lui e il suo team stavano prestando poca attenzione alle chiacchiere online perché erano occupati dall’enorme flusso di scambi. Il 28 gennaio, ad esempio, Citadel Securities ha gestito scambi per un totale di 7,4 miliardi di azioni, più o meno lo stesso dell’intero volume del mercato azionario in un dato giorno nel 2019.

Ma una volta che il Sig. Griffin si è reso conto del rischio reputazionale del pettegolezzo, ha rilasciato dichiarazioni di entrambe le società per negare qualsiasi ruolo nella decisione di Robinhood di limitare il commercio.

Citadel Securities non aveva ragioni commerciali per voler rallentare o fermare le negoziazioni, hanno detto Griffin e altri funzionari dell’azienda, a causa del suo modello di business. La società raccoglie il piccolo divario tra un prezzo di acquisto e di vendita su un singolo ordine di azioni come commissione e un trading più lento ha limitato la capacità di Citadel Securities di fare soldi.

Ma il vetriolo rivolto a Citadel non è diminuito, anche dopo che l’amministratore delegato di Robinhood, Vlad Tenev, si è fatto avanti spiegando la ragione del rallentamento: il pesante scambio di azioni oscillanti selvaggiamente da parte degli utenti di Robinhood significava che era necessario effettuare un pesante pagamento con una rete di sicurezza alla stanza di compensazione gestita dal settore che finalizza gli scambi.

L’udienza di giovedì potrebbe fornire maggiori dettagli su ciò che è accaduto all’interno delle società così strettamente legate al rally di GameStop, ma è anche probabile che includa la rabbia populista di entrambe le parti, diretta sia a Robinhood che ai venditori allo scoperto che hanno preso di mira GameStop.

La rappresentante Alexandria Ocasio-Cortez, democratica di New York e membro del Comitato per i servizi finanziari, ha definito “inaccettabile” la decisione di Robinhood di sospendere alcuni scambi per GameStop a gennaio. E il rappresentante Rashida Tlaib, un democratico del Michigan nel comitato, ha definito la decisione “oltre l’assurdo” e ha accusato l’app di “bloccare la capacità di commercio per proteggere” gli hedge fund.

David McCabe ha contribuito alla segnalazione.

#Una #tenebrosa #potente #azienda #Wall #suo #momento #Washington

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *