Wired nomina Gideon Lichfield come suo nuovo editore principale.

Visualizzazioni: 8
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 30 Secondo

Condé Nast ha nominato Gideon Lichfield nuovo direttore editoriale globale di Wired.

Anna Wintour, chief content officer di Condé Nast e direttore editoriale globale di Vogue, ha fatto l’annuncio martedì in una nota interna.

“Sono così felice che stia portando la sua esperienza a Wired e sono così entusiasta per il futuro del titolo”, ha scritto la signora Wintour nel promemoria. Ha detto che Lichfield sarà responsabile per Wired US e per le edizioni internazionali di Wired, anche in Gran Bretagna, Italia e Giappone.

Il signor Lichfield si unisce a Wired con una vasta esperienza nel giornalismo tecnologico e aziendale, più recentemente al MIT Technology Review, dove è stato redattore capo dal 2017. Egli ha contribuito ad avviare il sito di notizie digitali Quartz nel 2012 e in precedenza presso The Economist.

Il signor Lichfield ha dichiarato in un comunicato stampa di Condé Nast di essere “entusiasta di avere la possibilità di lavorare con gli eccellenti giornalisti di Wired e di continuare a sviluppare la sua eredità”.

“Wired è iconico ed è stato fondamentale per plasmare il posto della tecnologia nella cultura”, ha detto.

Inizierà il 22 marzo.

La dichiarazione ha rilevato che Wired ha registrato una crescita del 15% del traffico web lo scorso anno e ha raggiunto 44 milioni di persone al mese su tutte le sue piattaforme.

Nicholas Thompson, che è diventato caporedattore di Wired nel 2017, è stato nominato amministratore delegato di The Atlantic in dicembre.

Lo shuffle di Wired è l’ultimo di una serie di cambiamenti nel settore in quanto una varietà di pubblicazioni cerca i migliori editori. Vox Media annunciato Swati Sharma dell’Atlantic come nuovo caporedattore di Vox.com a febbraio. The Los Angeles Times, The Washington Post, Reuters e HuffPost stanno continuando le loro ricerche.

#Wired #nomina #Gideon #Lichfield #suo #nuovo #editore #principale

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *