Workhorse, il produttore di camion elettrici, incontrerà il servizio postale per il contratto perso.

Visualizzazioni: 9
0 0
Tempo per leggere:3 Minuto, 0 Secondo

Workhorse Group, la piccola azienda che ha perso un contratto la scorsa settimana per costruire camion per le consegne elettriche per il servizio postale degli Stati Uniti, ha detto lunedì che mercoledì incontrerà i funzionari dell’ufficio postale per discutere la decisione.

Le azioni di Workhorse sono crollate dopo che il servizio postale ha scelto un concorrente, Oshkosh Defense, per sostituire la sua vecchia flotta di 229.000 camion con guida a destra utilizzati per la consegna di lettere e pacchi.

“Questo non è il risultato che avevamo previsto o sperato”, ha detto l’amministratore delegato di Workhorse, Duane Hughes, lunedì in una teleconferenza per discutere i risultati del quarto trimestre della società. “Abbiamo intenzione di esplorare tutte le strade a nostra disposizione”.

Il signor Hughes ha aggiunto che la società sta parlando con “diversi partiti e gruppi” ma ha rifiutato di approfondire ciò che Workhorse potrebbe fare per convincere i funzionari postali a riconsiderare la loro decisione, che è stata anche criticata da alcuni legislatori e gruppi ambientalisti perché la maggior parte dei camion sotto l’offerta di Oshkosh sarà alimentata a benzina.

Le possibilità di Workhorse di ottenere una seconda possibilità nel settore dei servizi postali possono dipendere dal fatto che il presidente Biden sia in grado di espellere Louis DeJoy, il direttore delle poste che è stato installato l’anno scorso dai membri del consiglio nominati dall’ex presidente Donald J. Trump. Il signor DeJoy ha ridotto gli straordinari e ha intrapreso altre misure in nome dell’efficienza che secondo i critici ha provocato ritardi significativi nelle consegne di lettere e pacchi.

Il signor DeJoy ha supervisionato la decisione di assegnare un contratto di 10 anni del valore di 482 milioni di dollari a Oshkosh, che si è offerta di realizzare camion a benzina che potrebbero essere convertiti in seguito per funzionare a batteria. La decisione è in contrasto con il recente ordine esecutivo del signor Biden di sostituire i 645.000 veicoli delle flotte federali con veicoli elettrici.

Dopo che la decisione del contratto è stata annunciata, il signor Biden nominato tre nuovi membri nel consiglio di amministrazione del servizio postale, che ha il potere di licenziare il generale delle poste.

“Penso che quello che stai vedendo è un’accelerazione in ciò che il presidente Biden sta facendo per mettere insieme il consiglio dei governatori in modo tale da sostenere il suo piano in futuro”, ha detto Hughes.

Workhorse ha visto aumentare il prezzo delle sue azioni da meno di $ 2 un anno fa a più di $ 40 all’inizio di febbraio in previsione che avrebbe vinto almeno una parte del contratto del servizio postale. Il titolo ha perso più della metà del suo valore dopo che l’ufficio postale ha annunciato di aver scelto Oshkosh per il contratto.

Workhorse ha affermato di aver realizzato un profitto di $ 69,8 milioni nel 2020, ma solo perché ha portato $ 323 milioni relativi alla quota del 10 percento che possiede in Lordstown Motors, una start-up di camioncini elettrici fondata dall’ex amministratore delegato di Workhorse. Workhorse è stato scambiato a circa 16,60 dollari per azione lunedì pomeriggio, in aumento di circa il 3%.

Workhorse ha ordini per circa 8.000 furgoni elettrici, ma ha faticato a incrementare la produzione. Ha prodotto solo sette camion nel quarto trimestre, quando le sue operazioni sono state temporaneamente sospese perché circa un terzo dei suoi lavoratori è risultato positivo al Covid-19.

L’azienda ha affermato di sperare di aumentare la produzione a tre camion al giorno entro la fine di questo mese ea 10 camion al giorno entro la fine di giugno.

#Workhorse #produttore #camion #elettrici #incontrerà #servizio #postale #contratto #perso

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *