Come saranno i nuovi ruggenti anni Venti

Visualizzazioni: 12
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 58 Secondo

“Come nei ruggenti anni ’20, che seguirono la pandemia di influenza spagnola del 1918, la società tornerà a un’era di indulgenza. . . ci sarà un’ondata di “licenziosità sessuale” così come un “rovescio della religiosità”. “-L’indipendente


Nei nuovi ruggenti anni Venti, il governo degli Stati Uniti passerà un divieto radicale sugli happy hour virtuali imposti dalla società. I trasgressori saranno arrestati e sequestrati su uno Zoom con una compagnia di improvvisazione.

I New Roaring Twenties saranno l’età d’oro della musica, in particolare per il genere Le poche band che erano in qualche modo in grado di sopravvivere con tre controlli di stimolo.

Dopo un anno di isolamento, i festaioli si riverseranno in affollati negozi di abbigliamento sotterranei, dove potranno ammirare una serie inebriante di athleisure e sentire la sensazione illecita di estranei che respirano al sicuro su di loro.

Nei nuovi ruggenti anni Venti, la libertà sessuale e il sesso sicuro coesisteranno pacificamente. Prima del congresso sessuale, le persone chiederanno: “Che tipo di protezione hai? Pfizer, Moderna o Johnson & Johnson?”

Non truccarsi diventerà socialmente accettabile, ma gli uomini continueranno a chiedere ai loro colleghi a viso scoperto se sono malati.

Nei New Roaring Twenties, l’ultima forma di amor proprio sarà l’inizio di un Substack.

Gli sfarzosi cocktail party dei New Roaring Twenties consisteranno in conversazioni imbarazzanti e artificiose, a causa di anni di atrofia sociale. Le vendite di alcol aumenteranno dell’ottantamila per cento.

Nei nuovi ruggenti anni Venti, il sistema sanitario americano sarà ancora rotto, ma almeno le persone avranno accesso a Paramount +.

Gli scarafaggi diventeranno collettivamente disillusi dalla vita in una grande città e si trasferiranno in un posto nel paese dove potranno allargare le loro sei zampe. Molti condivideranno pezzi di riflessione su di esso su TikTok.

Certe donne sfacciate e impenitenti non torneranno mai più a indossare i reggiseni. Si chiameranno “flapper” (prima che chiunque altro possa farlo).

Nei Nuovi Ruggenti Anni Venti, i nostri vecchi vestiti diventeranno senzienti e ne risentiranno essi non è più in forma noi.

I prezzi degli immobili scenderanno ai minimi storici, i proprietari non avranno più il sopravvento e i super nervosi inizieranno a sistemare cose che non sono ancora state rotte.

Nei New Roaring Twenties, tutti gli assistenti intelligenti AI prenderanno il nome da uomini bianchi millenari. E nessuno si sentirà strano a comandare intorno ad Amazon Andy.

I residenti di lunga data di città incantate pastoralmente riceveranno prezzi fuori dalle loro case da gentrificatori scarafaggi e non avranno altra scelta che trasferirsi in Florida.

Nei New Roaring Twenties, i lavoratori essenziali riceveranno un trattamento VIP nei night club, nel DMV e nel Pinkberry. Ma saranno comunque tragicamente sottopagati.

I temi delle feste in costume si estenderanno oltre la “febbre da discoteca” e il “luau hawaiano” per includere le “notti superspreader dell’Avana”, per le quali gli avventori si vestiranno da senatori repubblicani.

Nei New Roaring Twenties, AOC sarà il presidente, Amy Adams vincerà finalmente un Oscar e Lin-Manuel Miranda scriverà una versione musicale di “The Great Gatsby” con un all-BIPOC cast. Gli farà guadagnare il suo diciannovesimo Pulitzer e il primo Teen Choice Award.

Le istituzioni costruite sul gatekeeping e sull’elitismo performativo – da McKinsey a Sweetgreen – cesseranno di essere luccicanti bastioni del capitalismo, e tutti ne apprezzeranno l’atmosfera.

Nei New Roaring Twenties, gli influencer della Gen Z suoneranno ironicamente “Imagine” di Gal Gadot alle feste per rendere omaggio a quella debacle sorda. La canzone sarà seguita da un momento di silenzio e poi da un’orgia con vaccino certificato. Sarà disgustoso ma catartico da morire.

Alla fine tutti torneranno a New York.

#saranno #nuovi #ruggenti #anni #Venti

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *