Dear Pepper: una decisione artistica

Visualizzazioni: 5
0 0
Tempo per leggere:3 Minuto, 16 Secondo

Dear Pepper è un fumetto mensile di consigli di Liana Finck. Se hai domande per Pepper su come comportarti in situazioni difficili, indirizzale a dearpepperquestions@gmail.com. Le domande possono essere modificate per brevità e chiarezza.

Caro Pepper,

Ho diciassette anni e sto lottando per trovare quello che dovrei essere. Ho amato l’arte da quando ricordo, ma sono anche molto appassionato di filosofia e scienze sociali.

Mi sento così sotto pressione per scegliere la cosa giusta da studiare e l’università è così costosa che non posso permettermi di prendere la decisione sbagliata.

A volte mi sento come se, se non scegliessi una carriera artistica, me ne pentirò per tutta la vita, ma mi chiedo anche quanto sia necessaria l’università per avere successo come artista visivo.

Come dovrei prendere una decisione che plasmerà il mio intero futuro in così giovane età?

E come faccio a sapere qual è la cosa giusta da fare?

6:23 PM

Caro 6:23 PM,

Sei troppo giovane per rinunciare al sogno relativamente pratico e fattibile di perseguire l’arte.

Ti stai avvicinando a una svolta nella strada e sei incerto su tutto ciò che verrà dopo. Questo è un luogo comune per avere diciassette anni. Ed è una sensazione che avrai molto se finirai per diventare un artista.

La cosa più difficile dell’essere un artista è che non esiste un modo preciso per farlo. Quindi ci sono molte incognite, non solo all’inizio ma lungo tutto il percorso.

Che tipo di arte dovresti realizzare? Come farai soldi? Per chi sarà la tua arte? Come strutturerete le vostre giornate? Quale sarà la tua comunità? Quali passi farai per raggiungere i tuoi obiettivi?

Non sarai in grado di rispondere facilmente a nessuna di queste domande e nessuna delle risposte che hai fare alla fine arriverà a rimarrà affidabile per molto tempo. Ti sentirai in giro nell’oscurità, trovando un frammento di risposta qui, un frammento là. Lo stesso della confusione di costruire una vita qualsiasi: solo infinita, costante e spesso da solo.

Ci sono molti modi per realizzarlo come artista, e davvero nessuna linea concreta tra realizzarlo e non farlo. Puoi fare dell’arte la tua carriera esponendo nelle gallerie e vendendo il tuo lavoro; puoi essere un professore. Puoi lavorare come grafico o tatuatore. Puoi fare soldi vincendo molte sovvenzioni. Puoi avere un lavoro di un giorno per pagare le bollette e anche fare la tua arte. Puoi persino avere una grande carriera che consuma la vita e anche riuscire a essere un artista. Per alcuni di questi – professore, che espone nelle gallerie – è utile avere un master. Che è forse una buona ragione per studiare arte al college.

Ho sentimenti complicati riguardo al college. Non ero particolarmente felice lì. E oltre ad alcune lezioni (che ne hanno fatto valere la pena), non so se ho imparato molto. Ma sono contento di esserci andato. Il college può darti un sacco di cose, oltre a darti accesso a determinati lavori e diplomi avanzati lungo la strada. Ti dà il tempo per capire te stesso e l’accesso a persone che possono offrire consigli utili.

Ma penso che concentrarsi sulla tua arte (mentre anche, in un’altra parte della tua mente, pensare in modo significativo a come farai soldi) mentre sei a scuola sia un buon modo per prepararti a essere un artista. E probabilmente avrai anche l’opportunità di prendere lezioni in altri campi.

Fare una vita come artista non è facile, ma non è necessariamente più difficile di altri modi di vivere. Lavora duro, cerca persone che possono aiutarti a guidarti e non aver paura di fare domande stupide. Con il passare del tempo, migliorerai nel setacciare le risposte giuste da quelle sbagliate. E, in ogni caso, concentrati anche sulla filosofia, sulle scienze sociali e su altre cose che ti interessano. Chiunque ti dica che gli artisti non fanno anche altre cose o hanno altri interessi, conosce solo gli artisti cattivi.

Cordiali saluti,

Pepe

#Dear #Pepper #una #decisione #artistica

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *