Entra nel McDonald’s McPlant: The Tragedy of Macmuffin

Visualizzazioni: 9
0 0
Tempo per leggere:3 Minuto, 27 Secondo

McDonald’s metterà alla prova un hamburger senza carne in diversi mercati. . . che ha soprannominato “McPlant”.

CNBC.

SCENA 1. Gli S’moors.

SHAKES: Bolla, bolla, pelo di ratto e stoppia

Zangola di cellulosa, bolla di digliceridi.

(Entra Macmuffin.)

1 AGITARE: Salutiamo tutti Macmuffin! Ti portiamo buone novelle

Chi è mattiniero delizia ora, presto sindaco di Arches.

MAC: La tua falsità vanigliata, sebbene sia vera:

Ora sono un piacere mattutino; ma sindaco di Arches?

Non so di cosa parli.

2 AGITARE: Per mia schiuma, non dubitare:

Nel tendone del menu

Macmuffin apparirà soprattutto:

Sopra McNuggets, “bove McCheese.

MAC: Sopra McCheese? Ma questo non può essere! Il sindaco vive.

Sei sicuro che sarò io a regnare?

3 AGITARE: Non temere, Macmuffin. Nessun hamburger nato con carne di manzo

Non avrà mai potere su di te.

((Escono))

Mac: Questa strana notizia ha affogato il doppio del mio tuorlo.

Potrebbe essere vero la notizia dai bicchieri di carta separati?

Proprio come i frappè non si vantano di latticini

E fattoria industriale è una frase contraria

Un destino che mette alla prova i muffin deve essere cauto.

SCENA 2: Il castello di Macmuffin.

(Entrano Lady Filet-O-Fish e Mac.)

MAC: Lady Filet!

Come va il mio panino al pesce tenero?

SIGNORA: Marrone dorato, mio ​​signore, con le ultime notizie:

La previsione di quelle triple spesse è arrivata alle mie orecchie. E hai sentito? Abbiamo ordinato il pranzo insieme al sindaco McCheese.

MAC: Allora è vero la profezia!

Ma oso strattonare

Il tortino sudato dal suo panino molle?

SIGNORA: Ascoltami ora: per con il mio piano

Archi unti che supereremo rapidamente.

Quando arriva McCheese, salutalo con il sorriso di Ronald,

Ma con il cuore di Hamburglar.

Sarai sindaco Macmuffin

E nessun hamburger nato con carne di manzo

Avrà il potere di fermarti.

Questa offerta di salsa, cucita è con la droga.

Colpisci per primo e non preoccuparti

Il tuo cuore freddo come un McFlurry.

(Uscita. Entrano McCheese, Lords, Fries.)

SINDACO: Saluta il nobile Macmuffin d’uovo

Fedele a quel pasto più importante.

MAC: Salve sindaco McCheese!

Eppure vedo che il tuo pasticcio si è seccato.

Una salsa speciale ungerà sicuramente le tue estremità, rendendoti succoso di nuovo.

SINDACO: Spargiti, allora, McMuffin!

Il mio cheddar muscoloso aspetta.

MAC (a parte): Speciale è, sia nell’intento che nell’effetto.

SINDACO: Eppure provo un’improvvisa stanchezza. Esci e io ti raggiungerò di recente.

Nella mia camera mi ritirerò per venti ammiccamenti. ((Escono))

MAC: Più di venti strizzatine d’occhio in questa notte si adatterà …

Un sonno senza risveglio: lo amo.

SCENA 3: Camera del sindaco.

(Macmuffin e Lady Filet masticano.)

MAC: Mi sembrava di aver sentito una voce gridare,

“Non filtrare più! Macmuffin uccide il grasso “- il grasso innocente,

C’era una volta l’anello che punteggia ogni tovaglietta per mostrare un hamburger.

SIGNORA: Il gocciolio di questa carne ha macchiato il mio panino bianco

E nessun detergente, anzi Biz né Fab, lo tirerà fuori.

Fuori, dannata salsa! Fuori, dico! (Muore.)

MAC: È morta, bollita nei suoi stessi succhi.

Pomodoro e pomodoro e pomodoro

Si insinua in questo posto meschino da un panino all’altro

All’ultimo commestibile del tempo registrato.

(Entra la guardia.)

GUARDIA: Mio signore, è stato assemblato un grosso ordine di hamburger

E ora sono condotti contro di noi!

MAC: Che hamburger sono questi? Non erano nati di manzo? Le scosse che conoscono tutte le conseguenze mortali mi hanno pronunciato così:

“Non temere, Macmuffin. Nessun hamburger nato con carne di manzo

Avrà mai potere su di te “.

GUARDIA: Uno . . .

(Allarme dentro. Entra in McPlant.)

McPLANT: Alzati, muffin e combatti!

MAC: Posso avere il tuo ordine?

McPLANT: Vendetta, falso sindaco!

MAC: Vedremo presto di che pasta sei fatto! (Loro litigano.)

McPLANT: Isolato proteico di piselli, olio di canola pressato, cellulosa di bambù. . .

MAC: Ma dov’è il manzo?

McPLANT: Solo quello che viene dall’aldilà.

MAC: È impossibile!

McPLANT: No. Serve un altro re.

MAC (sta morendo): Il futuro è tuo con quel colpo sicuro:

La mia pancetta è penetrata direttamente nel mio tuorlo.

McPLANT: Allora corri giallo da questa vita, panino malaticcio.

MAC: Muoio senza essere mangiato un uovo immorale;

Lascia che tutti coloro che ascoltano il mio destino chiedano uno spuntino più sostenibile. (Muore.)

McPLANT: Storia di cattivo gusto, finalmente conclusa:

Mai dalla vita il cibo si è mosso così velocemente. ♦

#Entra #nel #McDonalds #McPlant #Tragedy #Macmuffin

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *