Inserzioni immobiliari per sale da pranzo “all’aperto”

Visualizzazioni: 5
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 48 Secondo

Senti di essere stato valutato fuori dai tuoi quartieri preferiti? Non più! L’immobiliare raggiungibile è ovunque, grazie alla vasta nuova costruzione sul mercato: cabine pranzo “all’aperto”.

Accomodati in questa scappatoia legale. Questa nuova costruzione esposta a sud è proprio nel mezzo dell’azione. Vanta riscaldamento e gas separati su ciascuno dei suoi tavoli, soffitti in compensato a vista, gestione in loco e un sistema audio cablato perfetto per le feste. Inoltre, questo gioiello è a pochi passi da un ristorante, a pochi passi!

Condividi l’aria in questa scoperta non così rara! Questo rifugio a tenuta stagna di quattrocento piedi quadrati, costruito nel 2020, presenta pavimenti in cemento, lampade termiche pericolosamente vicine alle pareti di tela cerata infiammabile e ventilazione zero. È stato recentemente ampliato e la sua nuova area per banchetti avvolgente occupa tre parcheggi pieni che altrimenti sarebbero disponibili al pubblico.

Proprio all’angolo tra Technically and Legal Streets, questa scatola marrone di Brooklyn completamente arredata ha tutto ciò che un newyorkese alla moda può desiderare: ampie finestre in vinile, luci a corda, scarsa circolazione dell’aria e nessuna privacy. Sei affascinanti scomparti separati da tappetini ergonomici per sedie da ufficio riproposti assicurano che i commensali possano origliare le conversazioni reciproche, un punto fermo della vita notturna nella Grande Mela.

Finestre, finestre, finestre! Hai mai desiderato di non riuscire a utilizzare un codice QR per accedere a un menu sul tuo telefono?in una veranda? Non guardare oltre! È ora di correre un rischio calcolato in questa struttura ecologica riscaldata dal fiato umido di estranei. Con questi lucernari, non ti dispiacerà nemmeno condividere un bagno con un vicino Starbucks.

Assolutamente perfetto per intrattenere gruppi numerosi. Respira direttamente nelle bocche degli estranei in questo splendido pod da pranzo di cento piedi quadrati in un grande distretto scolastico. I proprietari di questo incantevole chalet hanno pensato a tutto: tappetini per non farti raffreddare i piedi, igienizzante ad ogni tavolo, e non uno ma Due piccole prese d’aria tagliavano le pareti di tela cerata. Eretto amorevolmente pochi mesi fa, per disperazione alimentata da una risposta del governo tristemente inadeguata al coronavirus. (Né il venditore né il broker garantiscono la legalità dell’unità.)

#Inserzioni #immobiliari #sale #pranzo #allaperto

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *