L’ottuplice sentiero di Biden verso la cittadinanza

Visualizzazioni: 6
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 42 Secondo

La politica sull’immigrazione dell’amministrazione Biden rappresenta un cambiamento radicale rispetto a quelle delle precedenti Case Bianche. In qualità di Segretario di Spiritualità, sono stato chiamato a guidare i non cittadini in questo nuovo viaggio. È tempo di correggere gli errori del passato, seguendo l’ottuplice sentiero di Biden verso la cittadinanza.

1. Vista da destra

Non possiamo rompere con i nostri predecessori senza prima cambiare la nostra mentalità. Non elaboreremo più con noncuranza una domanda dopo l’altra. Dobbiamo fermarci e chiederci: dove sta andando questo candidato? America? Giusto, sì, America.

Aspettatevi che restiamo in questo stato di contemplazione per non meno di sedici mesi prima di inviare un messaggio di conferma.

2. Retta intenzione

Ti chiedi di compilare i documenti con una penna d’oca, di scattare una foto tessera ogni giorno per un anno e di recarti all’ambasciata più vicina alla ricerca dei trucioli di cristallo che usiamo per timbrare la tua domanda? Questo è semplicemente il modo in cui valutiamo il tuo impegno.

3. Discorso corretto

Le parole hanno potere e le nostre forme di immigrazione hanno bisogno da tempo di un linguaggio più ponderato e amorevole. D’ora in poi, tutti i documenti USCIS saranno stampati con il carattere Papyrus e presenteranno epigrafi motivazionali.

4. Corretta condotta

Esortiamo i richiedenti a liberarsi dei beni materiali e possedere solo ciò che è essenziale per la vita. I non cittadini dovrebbero eliminare il trenta per cento del loro reddito per pagare le tasse. Chi cerca la carta verde può aspettarsi di separarsi da diciassette centosessanta dollari in tasse di iscrizione. È giusto finanziare servizi di cui non si può godere in questa fase del percorso.

5. Giusto sostentamento

Tutti devono guadagnarsi da vivere, ma alcune carriere sono meno onorevoli di altre. Ci libereremo dei rapporti illeciti privatizzando i centri di detenzione quando possibile. I centri di detenzione gestiti dal governo chiuderanno a rotazione dopo che avremo adeguatamente gestito le strutture.

6. Retto sforzo

Una mentalità positiva è vitale. Alcuni che sono stati ingiustamente deportati sotto precedenti amministrazioni potranno tornare. Alcuni a cui è stato precedentemente consentito di restare verranno espulsi. La natura è ciclica e immune ai giudizi di valore dell’uomo.

“Giusto” o “sbagliato” è semplicemente una congettura. Tutto esiste in relazione a tutte le altre cose: non guardare oltre il modo in cui le nostre azioni sulla scena mondiale creano le stesse condizioni che richiedono la tua domanda per lo status di rifugiato.

7. Retta Consapevolezza

Vivi il momento, e presto vedrai che ci vogliono solo cinque anni per ottenere una carta verde, se ti abboni a una nozione lineare di tempo. Il tuo stato di cittadinanza è qualcosa che perseguirai sempre. La differenza tra un secondo e un decennio dovrebbe essere impercettibile con la mentalità corretta. Questo è il motivo per cui siamo la prima amministrazione a offrire meditazioni guidate durante i periodi di attesa dell’applicazione.

I mantra verranno assegnati a tue spese.

8. Giusta concentrazione

Una volta che hai imparato a meditare correttamente, puoi concentrarti su un singolo oggetto. Per questa amministrazione, l’attenzione sarà rivolta alla sicurezza delle frontiere. È qui che il nostro percorso converge con quello delle precedenti Amministrazioni. Manifesteremo i nostri pensieri concentrati introducendo uniformi a tunica per tutti GHIACCIO agenti ed espandere i controlli dei precedenti per includere le vite passate.

#Lottuplice #sentiero #Biden #verso #cittadinanza

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *