Ricordando una città al culmine della crisi

Visualizzazioni: 9
0 0
Tempo per leggere:58 Secondo


Il 15 aprile 2020 era vicino all’apice del COVID-19 pandemia a New York City, che allora era il suo epicentro. Quel giorno, un equipaggio di Newyorkese scrittori hanno parlato con persone di tutta la città, in ogni circostanza e percorso di vita, per formare il ritratto di una città in crisi. Un capostazione di gruppo per la metropolitana parla di mantenere in funzione il sistema di trasporto pubblico per coloro che non possono farne a meno; un terapista della respirazione affronta conversazioni durante le pause sulla morte e sul morire; una classe laureata di studenti di medicina trova il coraggio di affrontare la peggiore crisi da generazioni; e una neomamma racconta di partorire in un giorno segnato dalla tragedia per tante famiglie. L’ora include contributi di scrittori compresi William Finnegan, Helen Rosner, Jia Tolentino, Kelefa Sanneh, e Adam Gopnik, che dice: “Non si sa mai se applaudire l’insistenza umana a continuare con una qualche forma di vita normale, o guardare inorridita all’insistenza umana a continuare con una qualche forma di vita normale. Questo è il mistero della pandemia. “

Questo episodio è andato in onda originariamente il 24 aprile 2020.

#Ricordando #una #città #culmine #della #crisi

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *