Blake Griffin accetta di firmare con le reti

Visualizzazioni: 5
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 45 Secondo

Blake Griffin, un sei volte All-Star NBA, dovrebbe firmare un contratto con i Nets lunedì, ha detto una persona che ha familiarità con i suoi piani.

La persona ha parlato in condizione di anonimato perché non era autorizzata a discutere pubblicamente l’accordo. Griffin è diventato un free agent domenica dopo aver eliminato le rinunce.

I termini del contratto non sono stati divulgati.

L’accordo aggiunge un altro grande nome a un team di Nets impilato, ma comporta anche qualche rischio. Griffin, 31 anni, ha vissuto uno dei migliori anni della sua carriera nel 2018-19, quando è entrato a far parte della terza squadra tutta NBA, ma da allora la sua produzione è notevolmente diminuita a causa degli infortuni. In questa stagione, Griffin ha lottato in 20 partite per i Detroit Pistons, segnando una media di 12,3 punti con il 36,5% di tiri e 5,2 rimbalzi.

C’è anche una questione di adattamento: i migliori attributi di Griffin sono state le sue capacità di punteggio e passaggio. Non è mai stato conosciuto come difensore. I Nets sono già la migliore squadra offensiva in campionato con tre giocatori che dominano il pallone: ​​James Harden, Kyrie Irving e Kevin Durant.

Anche così, Griffin, se riuscirà a riconquistare una delle sue commedie dei suoi anni da All-Star, renderà i Nets ancora più formidabili. I Nets sono 24-13 e secondi nella Eastern Conference dietro i Philadelphia 76ers. Hanno vinto 10 delle ultime 11 partite.

Griffin è stato arruolato per primo dai Los Angeles Clippers nel 2009 ma ha saltato la stagione 2009-10 a causa di un infortunio al ginocchio. Poi è diventato una sensazione nota per le sue schiacciate ad alta quota e la sua personalità carismatica. Ha fatto parte della squadra All-Star nella sua prima stagione e ha contribuito a rivitalizzare i Clippers. Nel 2018, dopo più di sette stagioni con la squadra, i Clippers lo hanno ceduto ai Pistons. Questa stagione è stata la quarta di Griffin a Detroit. I Pistons si stanno ricostruendo mentre Griffin è nel crepuscolo della sua carriera, quindi le due parti hanno preso strade opposte.

La scorsa stagione, Griffin ha giocato solo 18 partite a causa del dolore al ginocchio e la sua produzione (15,5 punti, 35,2% di tiri) era ben al di sotto della media della sua carriera (21,4 punti, 49,5%). Quest’anno, però, Griffin è almeno apparso in buona salute ma non si è tradotto in una produzione in campo.

Uno dei momenti più importanti della carriera di Griffin è stato un schiacciare una macchina al concorso di schiacciate del 2011. Sebbene ora faccia parte della tradizione NBA, sottolinea anche una verità sulla carriera di Griffin. Ha dominato nei rulli dei momenti salienti soprattutto durante la stagione regolare, ma non ha avuto molto successo nei playoff. Non è mai stato in una squadra che ha fatto le finali della conferenza. Unirsi ai Nets gli offre la migliore opportunità nella sua carriera per farlo.

“I premi individuali e queste cose vanno bene, e li apprezzo, ma voglio solo vincere”, Griffin ha detto a gennaio. “Non arrivare alla finale di una conferenza, sì, mi rode. Non fino al punto in cui sto perdendo il sonno per questo. Ma questo è l’obiettivo principale: voglio vincere “.

#Blake #Griffin #accetta #firmare #con #reti

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *