Bucks Plan Trade per Jrue Holiday nel tentativo di mantenere Giannis

Visualizzazioni: 11
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 50 Secondo

I Milwaukee Bucks, sotto un’enorme pressione per aggiornare il loro roster per persuadere Giannis Antetokounmpo a impegnare il suo futuro a lungo termine per il franchise, hanno organizzato un coraggioso scambio lunedì alla fine per acquisire la richiesta Jrue Holiday dai New Orleans Pelicans.

I Bucks hanno accettato di inviare un pesante pacchetto di picconi e veterani ai Pelicans per battere diverse squadre interessate a Holiday, secondo due persone a conoscenza della transazione che non erano autorizzate a discuterne pubblicamente. Il pacchetto include le guardie veterane Eric Bledsoe e George Hill; tre future scelte al primo turno al draft; e il diritto di scambiare altre due future scelte al primo turno.

La mossa, segnalata per la prima volta da The Athletic, non è priva di enormi rischi per i Bucks. Devono affrontare una scadenza del 21 dicembre per firmare Antetokounmpo per una cosiddetta estensione del contratto quinquennale supermax che dovrebbe superare i 230 milioni di dollari. Antetokounmpo, 25 anni, ha vinto il Most Valuable Player Award dell’NBA nelle ultime due stagioni. Milwaukee non perderà automaticamente Antetokounmpo, se rifiuta di firmare l’estensione, ma quello scenario lo metterebbe a diventare un free agent senza restrizioni dopo la stagione 2020-21. Holiday, 30 anni, che ha una sola stagione garantita dal contratto, può diventare free agent anche la prossima estate.

Per portare in vacanza, Milwaukee si separa quindi da diverse risorse di progetto di cui avrebbe probabilmente bisogno se Antetokounmpo decidesse di andarsene. Holiday ha guadagnato solo una presenza All-Star nelle sue 11 stagioni, ma è ampiamente considerata come una delle migliori guardie a doppio senso della lega.

Holiday ha registrato una media di 19,1 punti, 6,7 assist e 4,8 rimbalzi a partita la scorsa stagione e ha guadagnato la selezione per la squadra di difesa NBA nel 2017-18 (prima squadra) e 2018-19 (seconda squadra). In un podcast ad agosto condotto da JJ Redick dei Pelicans, Damian Lillard dei Portland Trail Blazers ha definito Holiday “il miglior difensore del campionato”. La star dei Nets Kevin Durant ha detto in un successivo podcast con Redick che Holiday era “probabilmente il miglior difensore del campionato in posizione di guardia”.

I Nets erano tra le tante squadre interessate a Holiday, ma i Pelicans stavano resistendo per un tiro alla spina simile a quello che hanno ricevuto a luglio 2019 quando hanno ceduto Anthony Davis ai Los Angeles Lakers. David Griffin, vicepresidente esecutivo delle operazioni di basket di New Orleans, ha acquisito sei scelte al primo turno nei due mestieri insieme all’attaccante All-Star Brandon Ingram e alle ex guardie dei Lakers Lonzo Ball e Josh Hart per affiancare la nuova franchigia dei Pelicans pietra angolare Zion Williamson.

I Bucks stavano attivamente acquistando Bledsoe dopo le sue battaglie post-stagionali ben documentate e una deludente uscita al secondo turno nei playoff della scorsa stagione. Holiday, che guadagnerà $ 26,1 milioni in questa stagione e detiene un’opzione per $ 27 milioni per il 2021-22, si unisce ad Antetokounmpo e allo swingman All-Star Khris Middleton nel nuovo trio di Milwaukee.

I proprietari dei Bucks hanno promesso aggiornamenti del roster ad Antetokounmpo in un incontro dopo l’uscita dei playoff di cinque partite a Miami. In una teleconferenza all’inizio di lunedì, il direttore generale di Bucks Jon Horst aveva detto ai giornalisti: “Continuiamo a concentrarci sul prendere grandi oscillazioni, fare le mosse appropriate”.

#Bucks #Plan #Trade #Jrue #Holiday #nel #tentativo #mantenere #Giannis

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *