C. Vivian Stringer è il filo tra le stelle emergenti della WNBA

Visualizzazioni: 12
0 0
Tempo per leggere:6 Minuto, 19 Secondo

Erica Wheeler ricorda ancora vividamente ciò che l’allenatore della Rutgers C. Vivian Stringer, in piedi nella casa dei Wheeler, ha detto che la madre di Wheeler sarebbe accaduta se sua figlia fosse venuta a giocare per lei.

“Ha detto a mia madre, ‘Non sarà solo una giocatrice di basket'”, ha ricordato Wheeler della conversazione tra Stringer e la madre di Wheeler, Melissa Cooper, morta nel 2012. “” Saprà come parlare di fronte a la macchina fotografica, conoscerà il galateo, saprà come comportarsi e diventerà una giovane donna quando si laureerà al college. ‘”

Wheeler, che compirà 30 anni a maggio, ha lavorato per diventare la donna che Stringer aveva promesso a Cooper che sarebbe stata. Ha mostrato una tenacia che l’ha portata nel suo viaggio professionale in 14 squadre oltreoceano dopo che non è stata selezionata nel draft WNBA, a giocare regolarmente con l’Indiana Fever e ora a un contratto pluriennale con i Los Angeles Sparks.

Una storia parallela si è svolta nella vita di Betnijah Laney, 27 anni, nel suo caso una suonatrice di Stringer di seconda generazione. La madre di Laney, Yolanda Laney, ha portato il programma Cheyney State di Stringer a un paio di Final Four, giocando a un livello che Stringer ha detto che l’avrebbe resa la prima scelta nel draft WNBA se il campionato fosse esistito quando si fosse laureata.

Invece, Yolanda è diventata un avvocato e ha riversato la sua conoscenza del basket in Betnijah, che ha conosciuto Stringer come una seconda madre e ha scelto di giocare anche per lei, al Rutgers. Betnijah Laney, come Wheeler, ha lottato per trovare un punto d’appoggio nella WNBA, venendo tagliata due volte prima di sbocciare con l’Atlanta Dream nel 2020 e vincere il premio Most Improved Player della lega. In questa bassa stagione, ha firmato un contratto pluriennale con il Liberty e si prevede che assumerà un ruolo chiave per una squadra rinnovata con la guardia Sabrina Ionescu e il centro di recente acquisizione Natasha Howard.

Questo non vuol dire che la familiarità di Laney con Stringer – dai campi di basket in cui Yolanda ha allenato e visite durante le vacanze in famiglia – abbia protetto Laney da quelli che ha descritto come “momenti in cui ti sta mettendo alla prova mentalmente”.

“O verrai”, aggiunse Laney, “o verrai lasciato indietro”.

Anche questo fa parte del patto, che sia Laney che Wheeler attribuiscono loro per aver dato loro la forza di perseverare attraverso alcune prime battute d’arresto nella loro vita professionale. È una storia comune di Rutgers: un giocatore di Stringer trascurato resta in giro e si dimostra in campionato. Questo è stato il caso del Chelsea Newton, scelto al 22 ° posto nel draft del 2005 prima di formare una squadra all-rookie e, due anni dopo, una squadra tutta difensiva, e per Tammy Sutton-Brown, che è stato scelto 18 ° nel draft del 2001 ed è diventato due volte All-Star.

Ma Stringer non è sicuro se un giocatore Rutgers sia nato o creato. Non ha nemmeno deciso di reclutare Wheeler, prima di dare un’occhiata da vicino alla candela di 1,5 metri nel gruppo di un torneo AAU. I compagni di squadra di Wheeler avevano la testa bassa dopo che la squadra avversaria aveva fatto una corsa, ma Wheeler era nei loro volti, ricordando loro cosa potevano fare.

Quando Wheeler ha portato la sua visita ufficiale di reclutamento a Rutgers, Stringer voleva assicurarsi che la versione AAU di Wheeler facesse parte del pacchetto.

“Ho detto: ‘Puoi dire la verità al potere?'”, Ha detto Stringer. “’Perché diventerai una matricola. Puoi dire le cose che devi dire, come membro di questa squadra? ‘”

Wheeler le assicurò che poteva. Presto, la madre di Wheeler chiamò Stringer mentre l’allenatore era in vacanza al Walt Disney World e diede la notizia a sua figlia, chiedendo a Stringer di “renderla dura, così che lei possa affrontare il mondo”.

Era diverso per Laney, che aveva deciso di giocare invece per Sherri Coale in Oklahoma. Ma una telefonata di Stringer, disse Laney, le ricordò: “Conosco questa donna. Sono sicuro che si prenderà cura di me, che sarà tutto ciò di cui ho bisogno in un allenatore “.

Laney e Wheeler hanno suonato insieme sotto Stringer per due stagioni. Laney sapeva cosa aspettarsi a causa dell’esperienza di sua madre, ma Wheeler ha avuto un periodo di adattamento approssimativo. Stringer ha chiesto a Wheeler, una guardia tiratrice di lunga data, di imparare a giocare il punto nel suo secondo anno. Il tempo di gioco era scarso mentre lottava con la nuova posizione. Wheeler ha detto che ha preso in considerazione il trasferimento.

Ma sia Wheeler che Laney hanno parlato molto bene dell’intensità del marchio di fabbrica di Stringer e del suo approccio per aiutarli a superare le barriere fisiche e mentali – “abbattendole per ricostruirle”, avrebbe detto Stringer, il che significava interrogarli costantemente per farli pensare e agire con uno scopo.

Stringer ha ricordato Wheeler obiettare rumorosamente a un raro momento in cui Stringer è andato piano durante gli esercizi di condizionamento. Wheeler ha insistito perché lei ei suoi compagni di squadra finissero. E Laney si è offerta di cambiare posizione dal 3 al 4, semplicemente perché, come ha spiegato a Stringer, “era lei quella che poteva ottenere quei 10 rimbalzi di cui avevamo bisogno”. E lo ha fatto, con una media di 10,7 a partita nel suo ultimo anno.

Wheeler e Laney sono rimasti in stretto contatto sin dal college, con i due che si scambiavano messaggi di incoraggiamento durante i loro processi di free-agent e si collegavano tramite FaceTime dopo che ognuno di loro aveva firmato un nuovo contratto. E sono lì per gli attuali giocatori di Rutgers. La guardia Arella Guirantes, che secondo Stringer dovrebbe essere la scelta migliore nella bozza del 2021, ha detto di sentire Wheeler e Laney tutto il tempo.

“Ci piace definirla una società segreta”, ha detto Guirantes. “Perché capiamo: vieni qui, ti attieni a uno standard, davvero. E quelli che abbiamo in campionato ora, abbiamo sempre le nostre sorelle “.

Questo standard ha portato la Sparks a firmare Wheeler questa bassa stagione per assumere il ruolo di playmaker iniziale, dopo aver aumentato la sua percentuale di assist per tre stagioni consecutive. Ma Wheeler non ha giocato nella stagione 2020 dopo aver appreso di avere il Covid-19, con complicazioni che le hanno portato del fluido intorno al cuore. È risultata positiva al coronavirus in primavera, ma non è stata autorizzata a riprendere a giocare a basket, ha detto, fino a ottobre.

Era la voce di Stringer nella sua testa che le ricordava che poteva superare questo come aveva fatto con tante altre cose. Anche la voce di Stringer riecheggia nella testa di Laney ogni volta che assume una posizione difensiva, frutto di anni di esercitazioni e di operatività nella famosa difesa “55” di Stringer, dove tutti e cinque i giocatori sono impegnati in una pressione a tutto campo.

La voce dell’allenatore è chiara nelle loro menti anche fuori dal campo. Wheeler ha detto che poteva sentire Stringer quando ha raggiunto il suo obiettivo di acquistare una casa l’anno scorso quando ha compiuto 30 anni. E incanala Stringer ogni volta che la sua fondazione, la Wheeler Kid Foundation, tiene un’altra clinica di basket.

È esigente con i giovani giocatori come Stringer con i giocatori Rutgers?

“No, non sono così duro con loro”, iniziò Wheeler. Ma poi sembrava molto simile al suo ex allenatore. “Chiedo una certa presenza quando sei nel mio campo. Quando non sei disposto a lavorare, o vuoi scherzare, puoi uscire dalla mia palestra “.

#Vivian #Stringer #filo #tra #stelle #emergenti #della #WNBA

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *