Che ora è il gioco del titolo Gonzaga vs Baylor? Streaming, probabilità e altro

Visualizzazioni: 4
0 0
Tempo per leggere:5 Minuto, 14 Secondo

Baylor ha eliminato il suo avversario completamente sopraffatto nelle Final Four e si è lanciato nella partita del campionato maschile NCAA. Gonzaga è stato costretto a fare gli straordinari da un esuberante perdente che non si dice mai e aveva bisogno di una puntata da 3 puntate come il tempo scaduto per rimanere imbattuto e avanzare al gioco del titolo.

Esattamente quattro mesi dopo che avrebbero dovuto incontrarsi in quello che era stato annunciato come un possibile antipasto per la finale maschile della NCAA, Baylor e Gonzaga stabiliranno le cose una volta per tutte lunedì sera al Lucas Oil Stadium di Indianapolis. I Bulldogs (31-0) sono stati favoriti di 5 punti sui Bears (27-2) dai libri di sport.

Gonzaga sta cercando di diventare la prima squadra maschile a finire imbattuta da quando il club dell’Indiana di Bob Knight è andato 32-0 sulla strada per il campionato nazionale del 1976. I Bulldogs stanno anche cercando il loro primo titolo NCAA, anche se hanno avuto molti tornei profondi. Hanno perso nella partita per il titolo 2017 contro una squadra della Carolina del Nord allenata da Roy Williams, che ha annunciato il suo ritiro venerdì e ha avuto tre titoli nella sua carriera.

Anche il coach Scott Drew e Baylor stanno cercando il primo campionato nazionale del loro programma. Gli Orsi compaiono nel gioco del titolo per la prima volta dal 1948.

“Incredibile, abbiamo lavorato duramente in questa lotta di una stagione ma siamo rimasti insieme”, ha detto la guardia Jalen Suggs, una matricola dei Gonzaga, in un’intervista televisiva dopo aver esaurito il tiro vincente. in una vittoria per 93-90 contro l’UCLA nella tarda notte di sabato.

“Non posso metterlo in parole, trasformare i sogni in realtà e ora ci prepariamo per Baylor”, ha detto Suggs. “Sono una squadra tosta.”

Anche se Gonzaga non perde dal 22 febbraio 2020 contro Brigham Young, i Bears hanno la storia dalla loro parte. Questa è solo la quinta volta dall’inizio del sondaggio pre-campionato Associated Press Top 25 all’inizio degli anni ’60 che le squadre classificate n. 1 (Gonzaga) e n. 2 (Baylor) si incontreranno nella partita per il titolo. Ognuna delle quattro partite precedenti è stata vinta dalla squadra al secondo posto: Cincinnati sull’Ohio State nel 1962, UCLA sul Michigan nel 1965, UConn su Duke nel 1999 e Duke sull’Arizona nel 2001.

Guidato dai 25 punti di Drew Timme, Gonzaga ha totalizzato 56 punti nella vernice contro l’UCLA, e i Bears dovranno avere una risposta per questo. Baylor è guidato da guardie e ali esperte, ei suoi giocatori in zona d’attacco Mark Vital e Flo Thamba sono solidi se non spettacolari.

Baylor è guidato da una guardia junior tutta americana, Jared Butler, che aveva 17 punti nella semifinale di Houston, e un’altra guardia junior, Davion Mitchell, che ha distribuito 12 assist con 11 punti. come hanno vinto gli Orsi, 78-59. Dopo che il torneo dello scorso anno è stato cancellato a causa della pandemia di coronavirus, sia Butler che la guardia senior MaCio Teague hanno testato le acque di draft NBA ma hanno deciso di tornare per un altro colpo al titolo.

“Questo era uno dei miei obiettivi, e conosco alcuni degli obiettivi dei miei compagni di squadra, solo per lasciare un’eredità al Baylor, creare Baylor come sangue blu”, ha detto Butler.

La squadra dell’Indiana State di Larry Bird, era 33-0 entrando nel gioco del titolo 1979 contro Magic Johnson e Michigan State.

Bird ha registrato una media di 28,6 punti, 14,9 rimbalzi e 5,5 assist a partita durante la sua stagione da junior, dopo una media di 30 punti al secondo anno e quasi 33 come matricola. Nella semifinale nazionale contro DePaul, ha effettuato 16 dei 19 tentativi di field goal e ha avuto 16 rimbalzi e nove assist quando Indiana State ha vinto, 76-74.

Michigan State ha caratterizzato non solo Johnson, allora un secondo anno, ma anche Greg Kelser, un attaccante di 6 piedi 7 che è stato successivamente scelto nel primo round del draft NBA.

“Abbiamo ritenuto che la nostra zona potesse influenzarli”, ha detto Johnson alla CBS prima delle semifinali. “Abbiamo raddoppiato Larry ogni volta che ne abbiamo avuto la possibilità e siamo stati in grado di tirare fuori la vittoria”, 75-64.

Johnson, come molti altri nel mondo del basket, sperava in una finale Gonzaga-Baylor per entrare nelle Final Four.

“Gonzaga è una squadra così equilibrata, possono tirare dall’esterno, hanno grandi giocatori dentro”, ha detto. “Ed è quello che diciamo con Baylor, erano dominanti dentro e fuori.

“Le migliori due squadre di basket del college sono state Baylor e Gonzaga per tutta la stagione.”

Mentre Johnson è diventato la scelta numero 1 nel draft NBA del 1979, il Suggs da 6 piedi 4 dovrebbe essere tra le prime tre scelte nel draft di quest’anno il 29 luglio.

Solo un giocatore negli ultimi dieci anni ha vinto un campionato NCAA ed è diventato il numero uno in assoluto: Anthony Davis del Kentucky nel 2012.

Il playmaker della matricola dello stato dell’Oklahoma Cade Cunningham e la matricola della California meridionale di 7 piedi Evan Mobley dovrebbero essere tra le prime scelte insieme a Suggs, con molte bozze finte che proiettano Cunningham al numero 1.

Ma Brian Sandifer, il direttore del programma Grassroots Sizzle per il quale ha giocato Suggs, crede che il nativo del Minnesota meriti di essere la prima scelta in parte a causa della sua storia di vittorie. Come quarterback per la Minnehaha Academy, la squadra di Suggs è andata 25-1 ed è apparsa in due campionati statali, vincendone uno. È stato reclutato da Ohio State e Notre Dame, tra gli altri, per giocare a calcio.

“Jalen Suggs è il miglior giocatore del draft, punto”, ha detto Sandifer in un’intervista telefonica. “Non ho mai esitato da questo. Se guardi come giocano e fai i controlli del curriculum su tutti i bambini, Jalen Suggs ha vinto a tutti i livelli in cui ha giocato, calcio, basket, qualunque cosa. “

#Che #ora #gioco #del #titolo #Gonzaga #Baylor #Streaming #probabilità #altro

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *