Coppa America: vittorie Emirates New Zealand e Luna Rossa Trade

Visualizzazioni: 8
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 27 Secondo

Con l’inizio ancora una volta decisivo, il Team New Zealand e Luna Rossa hanno vinto ciascuno una regata all’America’s Cup ad Auckland, in Nuova Zelanda.

La serie ora si ferma a due gare ciascuna per il Team New Zealand, il detentore della coppa, e Luna Rossa, la sfidante italiana. La prima squadra a vincere sette gare vince la Coppa.

I timori di un ritardo o di una cancellazione sono sorti prima della prima regata di venerdì, sia per il vento debole che per un problema tecnico su Luna Rossa. Ma quando la regata doveva iniziare, la causa del ritardo si è rivelata essere qualcosa di risolvibile molto più facilmente: una barca spettatore si era smarrita sul percorso.

Quando la gara è finalmente iniziata, entrambe le squadre hanno virato subito dopo una partenza regolare. Gli spettatori hanno trattenuto il fiato, sapendo che le manovre potrebbero benissimo decidere la gara, come hanno fatto mercoledì nelle prime due. È stata l’Italia ad avere la meglio sulla virata, portandosi in vantaggio di pochi secondi.

Ma un vantaggio del genere all’inizio è stato sufficiente per vincere in Coppa America fino ad ora. Con la Nuova Zelanda costretta ad allontanarsi, l’Italia ha costruito un vantaggio che ha retto per tutte e sei le tappe. Alla fine Luna Rossa ha vinto per 37 secondi.

Nella seconda regata della giornata, la Nuova Zelanda ha guadagnato un leggero vantaggio in partenza, e ha beneficiato quando Luna Rossa ha fatto una brutta strambata. Quasi appena è iniziata, la gara è stata effettivamente conclusa.

Anche se la giornata è stata pari, l’equipaggio della Nuova Zelanda potrebbe essere stato più contento di quella divisione, poiché le chiacchiere prima della partenza avevano suggerito che Luna Rossa sarebbe stata la barca migliore con venti molto leggeri, come le condizioni di venerdì.

“E ‘stata davvero una bella gara per noi”, ha detto Blair Tuke, il controllore di volo del Team New Zealand, dopo che la seconda gara ha pareggiato la serie sul 2-2. “Sono sceso dalla linea di partenza leggermente meglio della gara precedente.”

La Nuova Zelanda è il detentore della Coppa dopo aver sconfitto gli Stati Uniti al largo delle Bermuda nel 2017. Le regate di quest’anno sono state disputate con monoscafi da 75 piedi, barche veloci e adatte agli spettatori che possono volare sopra l’acqua su aliscafi a una velocità di 60 miglia all’ora. “Credo davvero che siamo i perdenti”, ha detto il timoniere australiano di Luna Rossa Jimmy Spithill, “ma come abbiamo dimostrato, possiamo vincere le gare”.

Le regate continueranno per tutto il fine settimana ad Auckland e molto probabilmente con una folla più numerosa dopo che il governo della Nuova Zelanda ha revocato una serie di rigide restrizioni di blocco venerdì.

“Guardando la linea di punteggio, è una grande notizia per l’evento, per i fan di entrambe le squadre”, ha detto Spithill. “Ma in casa affronterai il Team New Zealand e loro sono i favoriti.”

#Coppa #America #vittorie #Emirates #Zealand #Luna #Rossa #Trade

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *