Cosa aspettarsi dal terzo giorno del Master 2020

Visualizzazioni: 25
0 0
Tempo per leggere:3 Minuto, 22 Secondo

AUGUSTA, Ga. – Due giorni dopo che la pioggia ha ritardato il Masters e ammorbidito il campo all’Augusta National Golf Club, il torneo entrerà nel suo penultimo round intorno alle 10:30 di sabato.

Tiger Woods, il campione in carica, è alla ricerca della sua sesta vittoria ad Augusta. Altri ex vincitori, tra cui Danny Willett e Phil Mickelson, giocheranno i loro round con valide speranze di contendersi durante il fine settimana.

E il tempo ad Augusta dovrebbe essere buono quanto qualsiasi golfista potrebbe sperare: soleggiato, con un massimo di circa 70.

Guarda su e giù per la classifica e vedrai nomi che conosci, ami e / o insulti da tempo: Dustin Johnson, Justin Thomas, Phil Mickelson, Tiger Woods.

Ma i ranghi più alti del torneo includono molti giocatori che hanno fatto le loro apparizioni inaugurali al Masters, tra cui Abraham Ancer, che ha 29 anni e si è classificato primo a 9 sotto il par. Sungjae Im, 22 anni, ha 8 anni. Sebastián Muñoz compirà 28 anni a gennaio, ma accederà al terzo turno a 6 under.

Ancer, il cui invito al Masters incorniciato è appeso nel suo salotto, ha giocato per la prima volta all’Augusta National la scorsa settimana e ha trovato un po ‘di terreno più impegnativo di quanto gli fosse sembrato in televisione. Quel giorno giocò 27 buche – buona pratica, si è scoperto, per venerdì, quando doveva andare 25 dopo il ritardo della pioggia di giovedì.

“Non volevo arrivare qui per la prima volta in assoluto questa settimana ed essere come, sai, davvero eccitato”, ha detto Ancer, che condivide il ruolo principale con Johnson, Thomas e Cameron Smith. “Volevo sentire come se fossi qui e ci sono stato prima ed era più normale.”

La storia non offre ai giocatori del Master per la prima volta grandi possibilità di vittoria: è successo tre volte, incluso il primo e il secondo torneo. L’unico giocatore a gestire l’impresa dopo il 1935 fu Fuzzy Zoeller, che vinse nel 1979.

La combinazione del ritardo meteorologico di giovedì e dei primi tramonti di novembre significa che il taglio, fissato quest’anno ai 50 punteggi più bassi e pareggi, non avverrà fino alla fine del secondo turno sabato mattina.

Zach Johnson, Jordan Spieth e Collin Morikawa – il vincitore del PGA Championship di quest’anno – sono tra quelli in bolla, mentre circa una mezza dozzina di ex campioni Masters, tra cui Fred Couples, Sandy Lyle e José María Olazábal, sono effettivamente finiti. Bernhard Langer, Patrick Reed e Adam Scott sono alcuni degli ex vincitori pronti a giocare sabato e domenica.

Nessuna buca ha dato ai giocatori più problemi nel 2019 di quella battezzata Magnolia, che l’Augusta National aveva allungato di 40 yard. Quest’anno, gli uomini che perseguono una giacca verde si stanno dimostrando molto più bravi nel risolvere il numero 5.

C’erano 103 spauracchi in buca l’anno scorso – quattro dei quali di Tiger Woods, che ha vinto comunque il torneo – e sei doppi spauracchi. La buca ha ceduto solo 13 uccellini durante il torneo, mentre nessun altro sul campo ne ha regalati meno di 20.

Durante la maggior parte dei due round di questa settimana, il field ha gestito 11 birdie, 37 spauracchi e un doppio spauracchio, aiutati dall’esperienza e dalle condizioni del percorso.

“Con quel livello superiore molto più morbido quest’anno, arrivando qui da un po ‘più indietro, essere in grado di tenerlo in quella sezione posteriore rende quel gioco verde molto più grande”, ha detto Danny Willett, che ha vinto il Masters nel 2016 e lo spauracchio n. 5 due volte l’anno scorso prima di perdere il taglio.

Quest’anno, Willett, che è a 7 sotto, ha fatto il par nei primi due round.

“Di solito vieni lì cercando di lanciarlo su quella scarpata e poi sperare che rimanga al di sotto del bunker posteriore”, ha detto venerdì, “ma essendo più morbido quest’anno, la tua unica brutta mancanza c’è breve, dove sarà un putt complicato su e oltre. “

#Cosa #aspettarsi #dal #terzo #giorno #del #Master

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *