DeGrom chiude fuori i nazionali e stabilisce un record di strikeout

Visualizzazioni: 8
0 0
Tempo per leggere:4 Minuto, 30 Secondo

Jacob deGrom ha segnato un record di 15 in carriera, ha lanciato un doppio battitore e ha potenziato l’attacco dei Mets cadenti con un doppio via libera dal posto n. 8 nell’ordine di battuta, alimentando la sua squadra sui Washington Nationals, 6-0 , Venerdì sera.

DeGrom ha segnato 43 nelle sue ultime tre partenze e 50 in totale in questa stagione, battendo il record della major league per la maggior parte nelle prime quattro partenze di un lanciatore stabilito lo scorso fine settimana dall’asso di Cleveland Shane Bieber con 48.

Perennemente afflitto da una mancanza di supporto alla corsa, proprio come la star di Mets Tom Seaver decenni prima, deGrom ha abbassato la sua ERA della carriera a 2,55 e ha superato Seaver (2,57) come leader del franchise di Mets.

Il due volte vincitore del Cy Young Award ha ritirato gli ultimi 19 battitori del suo secondo shutout e quarto gioco completo in 187 partenze, senza camminare. DeGrom ha anche fatto il putout finale, saltando in prima base per prendere il lancio di Pete Alonso sul grounder di Josh Harrison.

Brandon Nimmo ha segnato il suo primo fuoricampo della stagione, un ottavo inning drive off Kyle McGowin, e aveva quattro RBI I Mets hanno fermato una diapositiva di tre partite dopo essere arrivato al Citi Field alle 4:15 dopo una partita di giovedì sera al Wrigley di Chicago Campo.

DeGrom (2-1) stava uscendo da 14 partite consecutive di strikeout contro Miami e Colorado, ei Mets gli hanno dato un quinto giorno di riposo. Ha raggiunto strikeout a doppia cifra per la terza volta in questa stagione e il 49esimo in generale. È entrato a far parte di Pedro Martinez di Boston nel 1999 e di Gerrit Cole di Houston nel 2019 come gli unici lanciatori a segnarne 14 in tre apparizioni consecutive.

Portando il tumulo al “Simple Man” di Lynyrd Skynyrd, deGrom è stato tutt’altro: ha raggiunto 100 miglia all’ora su 10 dei 109 tiri, di cui cinque nel primo inning. Dall’inizio della stagione 2020, deGrom ha raggiunto la tripla cifra su 33 tiri del primo inning; Il Sixto Sanchez di Miami è un lontano secondo con otto, secondo MLB Statcast.

DeGrom ha eliminato la squadra al sesto e settimo inning e ha abbassato la sua ERA stagionale a 0,31 con una corsa guadagnata consentita in questa stagione. La folla limitata alla pandemia di 8.130 persone ha ripetutamente cantato “MVP!”

Era la sedicesima volta dal 1901 che un lanciatore aveva 15 o più strikeout e non camminava in uno shutout.

La doppietta sul campo opposto di DeGrom nel quinto contro Erick Fedde (1-2) ha portato i Mets in vantaggio di 1-0 e gli ha dato una serie di cinque vittorie consecutive fino al 2019.

DeGrom, il primo lanciatore dei Mets a non partire nono nell’ordine di battuta da quando era nelle 8 buche il 26 settembre 2018, si è piazzato all’ottavo ed è 6 su 11 (.545) al piatto in questa stagione – il suo 72 i successi in carriera corrispondono al totale delle vittorie.

Giancarlo Stanton è uscito dalla sua crisi con due fuoricampo – uno con la velocità di uscita più alta di questa stagione – e gli Yankees si sono collegati quattro volte, inviando la squadra a una vittoria 5-3 su Cleveland venerdì sera.

Stanton ha colpito un tiro da solista di 429 piedi nel terzo inning di Logan Allen (1-3) e un altro nel quinto per la sua prima partita multi-homer dal 27 settembre 2018. Gli Yankees hanno vinto due di fila e tre di quattro dopo un inizio orrendo. La squadra ha superato 3-0 il primo inning di svantaggio per la seconda partita consecutiva.

Rougned Odor ha aggiunto un homer a due run e anche Aaron Hicks è andato in profondità per gli Yankees.

Il titolare degli Yankees Jordan Montgomery si è insediato dopo un primo inning di 37 tiri, ma è stato sollevato al quinto, uno in meno rispetto alla qualificazione per la vittoria.

Lucas Luetge (1-0) è arrivato e ha ottenuto quattro eliminati ed è stato accreditato della sua prima vittoria nelle major dal 2013 con il Seattle. La curva a destra ha preso a calci in minore nelle ultime stagioni prima di firmare con gli Yankees a marzo.

Darren O’Day e Chad Green hanno lanciato un inning a testa prima che Aroldis Chapman lavorasse al nono posto per il suo quarto salvataggio.

Come molti dei suoi compagni di squadra, Stanton è arrivato barcollando nella serie con una media di battuta di .158 e un crollo di 3 per 34. Il manager Aaron Boone gli ha dato il permesso di giovedì, e il resto sembrava aiutare uno dei fannulloni più temuti del baseball – quando è rinchiuso.

Dopo che gli Yankees si sono radunati per pareggiare 3-3 con un secondo di tre run sugli homer di Hicks e Odor, Stanton li ha portati avanti definitivamente nel terzo con il suo laser nelle gradinate di sinistra, un urlatore a 118 mph.

All’inizio di questa stagione, Stanton ha colpito un singolo che ha registrato 120 mph, la palla più colpita del 2021.

Nel quinto reliever Trevor Stephan, Stanton ha realizzato il 5-3 con un tiro di 418 piedi che si è schiantato in sicurezza contro una rete protettiva nel bullpen del centrocampo.

#DeGrom #chiude #fuori #nazionali #stabilisce #record #strikeout

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *