I Toronto Raptors giocheranno alle partite casalinghe in Florida a causa della pandemia

Visualizzazioni: 16
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 45 Secondo

I Toronto Raptors si stanno dirigendo a sud per l’inverno, almeno per l’inizio.

I Raptors hanno annunciato venerdì che avrebbero iniziato la stagione 2020-21 con sede a Tampa, in Florida, tra le preoccupazioni per l’impatto della pandemia di coronavirus in Canada. In una dichiarazione, Masai Ujiri, presidente delle operazioni di basket dei Raptors, lasciato aperta la possibilità che la squadra potrebbe tornare a Toronto ad un certo punto in questa stagione. I Raptors sono l’unica squadra NBA con sede al di fuori degli Stati Uniti e il Canada ha imposto misure severe sui viaggi tra i due paesi. Casi di coronavirus negli USA continuano a salire alle stelle.

“Quindi per ora saremo lontani da casa nostra e dai nostri fan”, ha detto Ujiri nella dichiarazione. “Dicono che l’assenza renda il cuore più affettuoso. Non sono sicuro che sia possibile per noi: amiamo Toronto e il Canada e sappiamo di avere i migliori fan della NBA Per ora, ti chiederò di tifare per noi da lontano e non vediamo l’ora che arrivi il giorno siamo di nuovo tutti insieme. “

I Toronto Blue Jays affrontato una situazione simile quest’estate prima dell’inizio della stagione della Major League Baseball, scegliendo infine di giocare la maggior parte delle partite casalinghe a Buffalo, NY

La stagione NBA inizia il 22 dicembre, con i giocatori che arrivano per i campi di addestramento il 1 ° dicembre.

I Raptors hanno lavorato con funzionari governativi per settimane per cercare di trovare un modo per giocare a Toronto in questa stagione. Anche Ujiri ha scritto un editoriale per il Toronto Star la scorsa settimana per presentare un appello pubblico per il suo caso. Ha fatto riferimento alle lezioni che la squadra – e il resto del campionato – avevano imparato giocando il resto della scorsa stagione in una bolla al Walt Disney World al di fuori di Orlando, in Florida.

“Abbiamo fornito proposte dettagliate ai governi su come noi e le squadre che ci visitano potremmo giocare in sicurezza a Toronto”, ha scritto.

Per ora, però, i Raptors avranno sede negli Stati Uniti



#Toronto #Raptors #giocheranno #alle #partite #casalinghe #Florida #causa #della #pandemia

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *