I vincitori dell’Australian Open Mixed Doubles sono incoronati

Visualizzazioni: 5
0 0
Tempo per leggere:3 Minuto, 6 Secondo

Dopo il loro arrivo a Melbourne, Rajeev Ram e Barbora Krejcikova hanno ricevuto l’avviso che i passeggeri sui rispettivi voli charter erano risultati positivi al coronavirus. I due erano tra i 72 giocatori poi costretti a entrare in una “quarantena dura” di 14 giorni nelle loro stanze d’albergo, a cui è stata negata l’opportunità di uscire e di allenarsi che erano state offerte agli altri giocatori.

Circa cinque settimane dopo, Ram e Krejcikova hanno dimostrato la loro resilienza vincendo il titolo di doppio misto australiano Open, battendo la squadra australiana di Matthew Ebden e Samantha Stosur 6-1, 6-4 nella finale di sabato sera.

“Voglio dire, anche se siamo rimasti bloccati per 14 giorni e non abbiamo avuto l’opportunità di giocare, dopo di che vai là fuori e fai del tuo meglio”, ha detto Krejcikova. “È davvero incredibile quello che abbiamo effettivamente ottenuto solo in queste ultime due settimane.”

Ram e Krejcikova e le loro compagne di gioco hanno anche raggiunto le rispettive finali nel doppio maschile e femminile; La Krejcikova ha perso venerdì nella finale di doppio femminile contro Katerina Siniakova, anch’essa in quarantena dura; Domenica Ram giocherà nella finale maschile con Joe Salisbury, che non lo era.

Anche la seconda classificata femminile Jennifer Brady ha fatto la sua corsa agli Australian Open dopo 14 giorni nella sua camera d’albergo.

Il doppio misto in Australia ha spesso tirato fuori il miglior tennis di Krejcikova: ha vinto il titolo per tre anni consecutivi – nel 2019 con Ram e l’anno scorso con Nikola Mektic.

Mentre si preparavano a riunirsi in campo, Ram e Krejcikova rimasero in contatto frequente durante il loro isolamento. Ram ha detto che questa è stata la chiave per rimanere positivo nelle circostanze difficili.

“Penso che fossimo tutti in una situazione che non era l’ideale, ma il meglio che puoi fare a quel punto è stato il check-in con il tuo amico, il check-in con altre persone che si trovano nella stessa situazione”, ha detto. “Ti aiuta a superarlo. Di sicuro, mi ha aiutato a superarlo. “

Il doppio misto ha fatto parte del tennis sin dalle sue origini nelle feste in giardino di epoca vittoriana. Rimane un formato popolare a livello ricreativo, ma è stato sempre più raro a livello professionale dall’inizio della pandemia.

L’Australian Open di doppio misto è stato il primo evento sanzionato organizzato dall’Open d’Australia dello scorso anno. Anche con l’aumento dei discorsi sui tour maschili e femminili che collaborano ulteriormente e dopo momenti che hanno generato titoli come Serena Williams che ha collaborato con Andy Murray a Wimbledon e ha giocato il doppio misto contro Roger Federer nel 2019, il doppio misto è stato trascurato.

La Hopman Cup, l’evento annuale a squadre miste, è stata interrotta da Tennis Australia dopo il torneo del 2019 e deve ancora trovare una nuova casa. Sia lo United States Open che il French Open lo scorso anno hanno deciso di non tenere eventi di doppio misto durante la pandemia, anche se l’evento non ha aumentato significativamente il numero di persone in loco rispetto alle altre estrazioni più grandi.

“Sicuramente è stato un peccato che gli altri eventi non lo avessero; Ero davvero entusiasta che questo abbia fatto “, ha detto Ram. “Mi sono mai preoccupato che sarebbe stato tagliato? Può essere. Penso che quando hai situazioni con governi e cose e capacità diverse e tutto il resto, sì, sei preoccupato, probabilmente. “

“Ti dico una cosa, non ero preoccupato che i singoli sarebbero stati tagliati”, ha aggiunto Ram. “Sicuramente questi sono i primi eventi ad andare, ma sono contento che siano riusciti a farcela. Spero che continui. Penso che sia uno degli eventi più divertenti da guardare, anche, come appassionato di tennis “.

#vincitori #dellAustralian #Open #Mixed #Doubles #sono #incoronati

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *