Il caso morale per l’acquisto di Erling Haaland

Visualizzazioni: 10
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 5 Secondo

Ma questa non è una sconfitta per l’analisi; non è una prova che la dipendenza dai dati sia andata troppo oltre. La relazione tra scienza e tradizione non ha bisogno di essere intrinsecamente antagonista. Invece, è meglio inteso come un caso dei progressi nell’analisi che aiutano a perfezionare la lettura tradizionale del gioco.

Sì, a volte vale la pena sparare dalla distanza, ma solo da determinate aree, in determinate situazioni e in determinati momenti. Tu ed io potremmo avere idee su quando potrebbero verificarsi queste circostanze, ma è solo attraverso l’uso dei dati che possiamo essere sicuri che siano corrette. L’analisi serve per approfondire la nostra comprensione del gioco, non per contrastarlo.

Come c’era da aspettarsi, le raccomandazioni dei libri sono arrivate in massa negli ultimi giorni. “Il miracolo di Castel Di Sangro”, “The Glory Game”, “How Football Explains the World” e “Soccernomics” hanno ricevuto molteplici raccomandazioni, tutte che condivido.

Molti di voi hanno nominato anche Fever Pitch, il che sono sicuro che sia molto buono; la sua influenza, certamente, fa valere il tuo tempo. Non posso garantirlo personalmente, però: non l’ho mai letto, spaventosamente. O visto il film. In generale, cerco di evitare di rivivere spiacevoli ricordi d’infanzia, e quello incentrato sul contributo più degno di nota di Michael Thomas alla storia del calcio inglese è in cima a quella particolare lista.

Roland Mascarenhas, nel frattempo, ha chiesto se il lettore che ha iniziato questa conversazione – Alexander Da Silva sarebbe disposto a considerare di espandere il gruppo del libro oltre la cerchia di amici che presumibilmente stava pensando di invitare. Se altri desiderano unirsi, sono felice di metterlo ad Alexander e vedere se soddisfi i suoi criteri senza dubbio esigenti.

(Questo è rischioso, non è vero? È il genere di cosa che finisce con me, Alexander e Roland davanti a una commissione speciale del Senato, rispondendo alle domande su come stiamo usando i dati delle persone e se siamo diventati accidentalmente un vettore per il crollo della democrazia. E tutto perché Roland non si è limitato a comprare il mio libro come avrebbe dovuto fare.)

Rachel Block ha chiesto se la colonna della scorsa settimana ha dispensato troppo facilmente l’idea che il Chelsea potrebbe battere il Real Madrid in una semifinale di Champions League. Forse, anche se non intenzionalmente: era solo un tentativo di dire che non è certo un tratto credere che il Real possa mettere fuori gioco il Chelsea. Ad ogni modo, si spera che sia stato affrontato questa settimana.

#caso #morale #lacquisto #Erling #Haaland

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *