Jacob deGrom Fan Nove di fila nei panni di Mets Beat Rockies

Visualizzazioni: 7
0 0
Tempo per leggere:3 Minuto, 46 Secondo

DENVER – Sabato, Jacob deGrom ha eliminato nove battitori consecutivi contro il Colorado, perdendo un po ‘di meno rispetto al record della major league di Tom Seaver.

Ancora più importante, deGrom ha quasi mancato una vittoria.

L’asso dei Mets ha chiuso con 14 strikeout per guidare la sua squadra sulle Montagne Rocciose, 4-3, nella prima partita di un doubleheader. Ha tirato il suo ultimo tiro in svantaggio ed è finito con una vittoria, la prima dal 2015.

Seaver ha stabilito il record di strikeout consecutivi contro San Diego il 22 aprile 1970, eliminando i suoi ultimi 10 battitori in una performance di 19 strikeout.

“Sarebbe stato bello raggiungerlo, ma è stato un po ‘corto”, ha detto deGrom con un sorriso.

Dopo una prestazione di 14 strikeout in una sconfitta per 3-0 contro il Philadelphia, deGrom è diventato solo il nono lanciatore a segnarne fino a nove di fila.

“La palla veloce era l’arma migliore per lui”, ha detto il manager di Mets Luis Rojas. “È speciale. Non lo vedi spesso. Parli di Jake che migliora ogni anno e va là fuori, e abbiamo parlato della sfida del tempo, quindi è un inizio un po ‘diverso. Fa un aggiustamento e fa qualcosa di speciale “.

La striscia si è conclusa al quinto inning, quando le Montagne Rocciose hanno preso un vantaggio per 3-1 con tre run non guadagnati, ma i Mets si sono ripresi per vincere un inizio di serie ritardato di un giorno dalla neve quando il pizzicotto Jonathan Villar ha colpito un doppio di pareggio su Daniel Bard ( 0-1) nel settimo inning e Dominic Smith ha avuto una volata di sacrificio.

DeGrom (1-0) ha permesso tre punti non guadagnati e tre colpi in sei inning e ne ha percorso uno, abbassando la sua ERA a 0,45.

Non sono necessarie ulteriori spiegazioni. I Reds hanno battuto Cleveland, 3-2.

Lentissimi nell’iniziare la difesa del titolo AL, i Tampa Bay Rays si sono orientati nel Bronx.

“Questo luogo può motivarti molto velocemente”, ha detto il manager Kevin Cash.

Manuel Margot ha centrato un homer da due run da pareggio, Tyler Glasnow ha superato i crampi e lo scarso controllo per lanciare cinque inning di palla da una corsa ei Rays hanno tenuto a bada gli Yankees in difficoltà, 6-3, sabato.

I Rays hanno vinto la seconda volta consecutiva in questa serie dopo aver sopportato un allungamento 3-8, migliorando a 7-8. Tampa Bay è 4-1 contro gli Yankees in questa stagione e 7-1 allo Yankee Stadium dall’inizio del 2020. Hanno vinto sette serie consecutive contro gli Yankees, inclusa la serie di divisione dello scorso anno, e hanno vinto 17 su 22 partite da settembre 2019 .

“Qualunque cosa tu stia passando prima di arrivare qui, è meglio che trovi un modo per spazzarla via”, ha detto Cash. “Perché devi rimanere al vertice del tuo gioco per competere qui.”

Gli Yankees sono scesi a un AL-peggiore 5-9, l’ultimo in una stagione in cui la squadra è stata in fondo alla classifica da un inizio 9-17 nel 1991, secondo l’Elias Sports Bureau. I fan del Bronx hanno fischiato di nuovo la squadra perdendo la quarta consecutiva, ma la folla è stata più contenuta un giorno dopo che alcune palle da baseball e altri oggetti sul campo hanno perso 8-2 contro i Rays.

“Mi sentivo come se fossimo molto di più nella lotta oggi, che è almeno una buona cosa”, ha detto il manager degli Yankees Aaron Boone. “Ma non vogliamo vittorie morali in questo momento.”

Il ricevitore degli Yankees Gary Sanchez è stato colpito alla mano destra da un fallo nel quarto ed è uscito un inning più tardi. Il club ha detto che i raggi X erano negativi e che Sanchez è giorno per giorno con una contusione sull’indice e sul medio destro.

Limitato a tre hit venerdì, gli Yankees hanno ottenuto solo un singolo ciascuno da DJ LeMahieu e Aaron Hicks nei primi sei inning. La squadra ha lasciato sette in base ed è andata 1 su 7 con i corridori in posizione di punteggio, scendendo a 20 per 90 (.222) in questa stagione con gli uomini in seconda o terza.

“Tutto si riduce a, quando vieni preso a pugni, come ti rialzi”, ha detto Aaron Judge. “Ti alzi e tiri un pugno o ti ci vuole un po ‘?”

#Jacob #deGrom #Fan #Nove #fila #nei #panni #Mets #Beat #Rockies

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *