Klay Thompson dei Warriors fuori per la stagione con il tendine d’Achille strappato

Visualizzazioni: 28
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 55 Secondo

La guardia dei Golden State Warriors Klay Thompson dovrebbe perdere la sua seconda stagione consecutiva dopo aver strappato il tendine di Achille alla gamba destra mercoledì in un allenamento, un colpo devastante per il cinque volte All-Star e per una squadra che era stata eccitata per dargli il bentornato per un altro potenziale inseguimento per il campionato.

Invece, Thompson sta guardando un’altra riabilitazione estesa. Ha saltato tutta la scorsa stagione dopo aver strappato il legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro nelle finali NBA del 2019.

Thompson, 30 anni, è stato sottoposto giovedì a Los Angeles a un test di risonanza magnetica che ha rivelato l’entità della lesione.

Uno dei migliori tiratori della sua generazione, Thompson ha trascorso tutta la sua carriera con i Warriors, vincendo tre campionati. Tiratore in carriera al 41,9% da 3 punti, Thompson ha segnato una media di 21,5 punti a partita durante la stagione 2018-19, la sua ultima stagione completa con la squadra. Nel frattempo, ha aiutato i Warriors a fare la quinta apparizione consecutiva nelle finali NBA, ma quella serie contro i Toronto Raptors è stata quando tutto ha cominciato a sgretolarsi.

Dopo che Kevin Durant, il suo compagno di squadra all’epoca, si è rotto il tendine d’Achille destro in gara 5, Thompson si è infortunato al ginocchio in gara 6. I Raptors hanno vinto quella partita e la serie a conquistano il loro primo campionato, segnalando la fine della corsa dominante dei Warriors.

Anche se era chiaro che Thompson avrebbe perso la stagione 2019-20, i Warriors gli avevano comunque firmato un nuovo contratto quinquennale da 190 milioni di dollari all’inizio della free agency a luglio 2019, contando sulla convinzione che sarebbe tornato al completo. salute e aiuto guidano la squadra negli anni a venire. Ma Thompson deve ancora giocare una partita al suo nuovo accordo.

I Warriors hanno raggiunto il peggior record della scorsa stagione zoppicando. Durant era partito per i Nets (sebbene anche lui avesse perso la stagione a causa del suo infortunio), e anche i Warriors dovettero occuparsi dei loro affari senza Stephen Curry, Compagno di squadra di lunga data di Thompson e compagno di “Splash Brother”, per tutte le partite tranne cinque a causa di una mano sinistra rotta.

Basandosi su un cast di potenziali clienti sconosciuti, i Warriors hanno concluso con un record di 15-50, giocando le partite casalinghe in una nuova ed elegante arena di San Francisco. Le loro lotte erano una dura dose di realtà per uno dei franchise più brillanti del campionato. Ma c’era sempre la speranza che i Warriors fossero semplicemente in pausa dalla contesa per il campionato mentre Curry e Thompson, entrambi perenni All-Stars, si sono rimessi in forma per l’inizio di questa stagione.

E ancora più aiuto stava arrivando: a causa del loro triste record, i Warriors hanno ottenuto la scelta numero 2 nel draft di mercoledì, che hanno utilizzato su James Wiseman, un centro giovane di talento dell’Università di Memphis.

Ma solo poche ore prima della bozza, la notizia raggiunse i Warriors che Thompson si era infortunato alla gamba mentre si allenava nel sud della California.

Thompson, che era diventato uno dei migliori giocatori a doppio senso della NBA, è anche una delle figure più apprezzate nei circoli della lega. Dopo i primi rapporti sul suo infortunio emersi mercoledì, i giocatori di tutto il campionato hanno espresso il loro sostegno e, in molti casi, hanno offerto le loro preghiere sui social media.

#Klay #Thompson #dei #Warriors #fuori #stagione #con #tendine #dAchille #strappato

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *