L’NFC West ha punti salienti e stelle. Ma può contendersi?

Visualizzazioni: 12
0 0
Tempo per leggere:5 Minuto, 1 Secondo

La NFC West ha prodotto gli ultimi due campioni della conferenza, è composta da tre squadre con 6-3 record, ospita i migliori candidati per i premi Most Valuable Player e Defensive Player of the Year, ha fornito alcuni dei momenti più memorabili del 2020 stagione – e non è poi così buono.

Gli Arizona Cardinals, i Los Angeles Rams, i San Francisco 49ers e i Seattle Seahawks sono tutti team divertenti ma imperfetti con record gonfiati. Tre di loro sperano che un’infarinatura di superstar possa portarli ai playoff della NFL. (Con molte delle stelle del Super Bowl dello scorso anno che corrono in riserva di infortuni, i 49ers sono più un dramma medico della squadra di calcio a questo punto.) Nessuno sembra essere abbastanza profondo, equilibrato o coerente per raggiungere la partita del campionato in questa stagione.

I Seahawks hanno minacciato di scappare con la divisione quando hanno aperto la stagione con cinque vittorie consecutive con punteggi alti, tra cui diverse contro avversari autodistruttivi come gli Atlanta Falcons e Dallas Cowboys. Il quarterback Russell Wilson ha fatto il caso più saliente del campo per vincere il premio MVP quando ha lanciato 19 passaggi di touchdown in quelle cinque partite. Ma Wilson ha lanciato sette intercettazioni nelle sue ultime quattro uscite, tre delle quali sono state sconfitte. I Seahawks stanno aspettando che qualcuno si faccia avanti per prendere parte del fardello da Wilson. Stanno aspettando da circa il 2015.

I Seahawks hanno vinto il Super Bowl XLVIII e sono diventati contendenti perenni trovando e sviluppando prospettive trascurate come Wilson e il cornerback Richard Sherman (ora parte della lista degli infortuni stellari dei 49ers) nei primi anni del 2010. Sfortunatamente, questo ha convinto l’allenatore Pete Carroll e il direttore generale John Schneider di essere alchimisti in grado di trasformare qualsiasi selezione tardiva in oro, quindi i Seahawks hanno trascorso la seconda metà del decennio precedente a redigere progetti e scommettitori invece di affrontare le loro esigenze sempre crescenti .

La negligenza del draft noodling ha sia frenato Wilson che impoverito la potente difesa dei Seahawks. Jamal Adams, acquisito dai Jets in cambio di due scelte al draft al primo turno in questa bassa stagione, ora dovrebbe svolgere il lavoro di diversi difensori da solo. Quando Adams cade in copertura, i quarterback avversari non hanno paura del debole passaggio di Seahawks. Quando Adams esegue un blitz, i passaggi sullo schermo si trasformano in guadagni di 30 yard contro un secondario short-handed.

I Cardinals sono passati da coraggiosi aspiranti playoff a legittimi contendenti domenica, quando il ricevitore largo DeAndre Hopkins ha superato tre difensori dei Buffalo Bills per ottenere un passaggio di touchdown vincente all’ultimo secondo di Kyler Murray, un gioco che è stato ecumenicamente battezzato “Hail Murray. “

I cardinali soppiantarono anche i Seahawk come la squadra della NFL che ha più probabilità di vincere con l’eroicità del quarterback a fine partita – e solo con l’eroicità del quarterback a fine partita – nell’ultimo incontro, una vittoria di Cardinals per 37-34 straordinari nella settimana 7. Quella partita ha visto il ricevitore largo di Seahawks DK Metcalf a caccia di sicurezza dei Cardinals Budda Baker per tutta la lunghezza del campo e affrontandolo da dietro per impedire un touchdown di intercettazione-ritorno, un punto culminante che da allora è diventato una metafora politica popolare e un meme in alcuni ambienti.

Gli ultimi cinque minuti di qualsiasi partita dei Cardinals sono la visualizzazione degli appuntamenti, ma i primi 55 spesso consistono in Murray che aspetta l’installazione di un aggiornamento software sul suo sistema di targeting mentre l’allenatore Kliff Kingsbury chiama i giochi di deviazione del congegno di Rube Goldberg che si traducono in guadagni di due yard. I Cardinals hanno perso contro i Detroit Lions e i Carolina Panthers all’inizio della stagione, due squadre con un record attuale di 7-12 combinato, segno che non sono pronte a prevalere in un torneo di playoff.

I Rams hanno perso di poco contro i New England Patriots nel Super Bowl LIII nella stagione 2018 e da allora si sono fermati. L’offesa dell’allenatore Sean McVay fa le fusa come un motore messo a punto con precisione fino a quando un granello di polvere non entra nel meccanismo. Il quarterback Jared Goff assomiglia a Joe Montana finché le sue tasche sono pulite come una sala operatoria. La recente perdita del veterano sinistro del placcaggio Andrew Whitworth per un infortunio al ginocchio richiederà sia a McVay che a Goff di improvvisare, cosa che fanno oltre a una banda di 200 elementi. Nel frattempo, il pesante libro paga dei Rams li vede schierare una difesa composta dall’attaccante difensivo All-Pro Aaron Donald, dal cornerback del Pro Bowl Jalen Ramsey e da molti progetti senza nome e di recupero.

I Rams sono 4-0 contro avversari dell’NFC East – il famigerato distretto di skid row della NFL – ma solo 3-3 contro avversari con qualsiasi orgoglio o dignità. Il segreto del successo dell’NFC West è che ogni squadra deve affrontare tutti e quattro i manichini dell’NFC East, più i Jets, il che significa che cinque probabili vittorie sono inserite in ciascuno dei loro programmi. I Seahawks affrontano i Philadelphia Eagles, Giants, Jets e Washington Football Team lungo il tratto, che potrebbero lanciarli in cima al gruppo di divisione, che lo meritino o meno.

Non importa quanto vistosi siano i loro record alla fine della stagione, nessuno degli sfidanti dell’NFC West sembra costruito per sconfiggere i favoriti del Super Bowl della conferenza. Tom Brady o Aaron Rodgers potrebbero facilmente distruggere la difesa dei Seahawks. Qualsiasi discreta corsa ai passaggi può trasformare Goff in un dispensario del turnover. I momenti salienti dell’ultimo minuto non sono una formula sostenibile per il successo nei playoff. Tutte le squadre dell’NFC West rimangono una classe di draft, un po ‘di riparazione del credito o mesi di riabilitazione per infortuni lontano dall’essere veramente grandi.

Ma se tutto ciò che vuoi dal calcio di novembre sono alcuni punti salienti, grandi nomi e colpi di scena, non c’è divisione migliore nella NFL

#LNFC #West #punti #salienti #stelle #può #contendersi

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *