Lo spettacolo del primo tempo del Weeknd è caratterizzato da una sala di specchi e ballerini fasciati.

Visualizzazioni: 4
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 43 Secondo

Quando il Weeknd ha pubblicato il suo primo mixtape “House of Balloons” nel 2011, la sua identità era in gran parte avvolta nel mistero. Domenica, ha preso uno dei più grandi palcoscenici del pop, lo spettacolo del primo tempo al Super Bowl.

The Weeknd, il 30enne cantante e cantautore di Toronto Abel Tesfaye, ha iniziato il suo set sugli spalti, emergendo davanti a file di luci per eseguire “Starboy” e “The Hills” con un coro, poi si è trasferito in un corridoio di luci e specchi per “Can’t Feel My Face” mentre ballerini con il viso fasciato lo sciamavano. Con i fuochi d’artificio che illuminavano il cielo, è tornato all’aria aperta per “I Feel It Coming”, una grande luna che sorgeva sul paesaggio urbano proiettato dietro di lui.

Mentre un musicista con una maschera scintillante strimpellava una chitarra, il Weeknd si rivolse ai più ottimisti “Save Your Tears” e “Earned It”, accompagnati da archi e terminando con una nota lunga e trionfante. Un esercito di artisti equipaggiati come il Weeknd ha marciato lungo il campo e il cantante è scattato con energia al loro fianco per annunciare il suo gran finale: il suo recente successo “Blinding Lights”, una canzone disco-pop estatica e coinvolgente.

The Weeknd ha pubblicato quattro album dal 2013, inclusa la sua svolta, “Beauty Behind the Madness” nel 2015. Mentre promuoveva il suo ultimo LP, “After Hours”, si è vestito con una camicia nera e una giacca rossa e ha sfoggiato una faccia sempre più sbattuta e fasciata mentre girava una narrazione nelle apparizioni al MTV Video Music Awards e il American Music Awards, così come spettacoli notturni e video musicali. (He ha detto il personaggio che sta interpretando “sta passando una brutta notte”, e nei video musicali la trama prevede di essere sopraffatti da uno spirito malvagio e commettere un omicidio.)

Lo spettacolo del primo tempo del Weeknd ha affrontato un serie unica di sfide a causa della pandemia. Circa 1.050 persone hanno lavorato allo spettacolo, un gruppo molto più piccolo rispetto alla maggior parte degli anni, e i preparativi includevano frequenti test sui virus e allontanamento sociale nei trailer di produzione. Questo è il secondo spettacolo dell’intervallo del Super Bowl prodotto in parte da Jay-Z e Roc Nation: l’anno scorso, Jennifer Lopez e Shakira ha eseguito serie pesanti sulla danza e l’orgoglio latino per i fan inceppati gomito a gomito sul campo – uno scenario che era impossibile nel 2021.

In una performance chiaramente progettata per il consumo domestico, il Weeknd si è concentrato intensamente sulle telecamere. Dietro di lui c’era una banda e un coro intervallati da un paesaggio urbano al neon, e spesso era circondato da ballerini – i volti bendati, in linea con l’iconografia scettica dei suoi recenti video musicali – ma spesso il Weeknd era solo. Il suo contatto visivo era intenso. Quando ballava, lo faceva per lo più in isolamento. Nel bel mezzo di una vicenda pirotecnica, eccolo lì, a tenere il suo tempo.

Forse non potrebbe esserci un anno più adatto per il Weeknd come headliner dello spettacolo dell’intervallo: dopo quasi un anno passato ad evitare altre persone, chi meglio del più grande eremita della musica pop ha stabilito i termini dell’impegno pubblico?

#spettacolo #del #primo #tempo #del #Weeknd #caratterizzato #una #sala #specchi #ballerini #fasciati

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *