Loyola-Chicago sconvolge l’Illinois nel torneo NCAA per raggiungere Sweet 16

Visualizzazioni: 7
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 18 Secondo

L’Illinois di punta è uscito. Il numero 8 Loyola-Chicago Ramblers e, naturalmente, Suor Jean Dolores Schmidt – sono nella Sweet 16 dopo aver superato il Fighting Illini, 71-58, domenica.

L’Illinois è diventata la prima testa di serie numero 1 ad essere estromessa nel torneo maschile NCAA di quest’anno, vacillando dall’inizio del secondo round a Indianapolis e solo sporadicamente ha un aspetto migliore. È stata la prima uscita per il primo seme di una regione dal 2018.

E Loyola-Chicago, che ha raggiunto le Final Four in quel torneo del 2018 e trasformato il cappellano della squadra, noto semplicemente come Sorella Jean, in un gioioso simbolo della fedeltà al basket universitario, ha esteso il suo record di polverizzazione delle ambizioni post-stagionali di scuole apparentemente più potenti.

Venerdì ha sconfitto la Georgia Tech, che aveva vinto il torneo della Atlantic Coast Conference. Domenica è crollato l’Illinois, vincitore del torneo Big Ten e favorito tra parentesi da costa a costa.

I Ramblers, che sabato non sono mai rimasti indietro, hanno capitalizzato su rubate e palle perse. Salirono su grandi piste mentre una Sorella Jean mascherata, ora 101enne, osservava, i suoi occhi così spesso fissi per l’approvazione. La maggior parte dei punteggi è arrivata nella vernice e tre giocatori – Marquise Kennedy, Cameron Krutwig e Lucas Williamson – hanno totalizzato almeno 13 punti ciascuno nel corso della giornata.

Negli ottavi di finale, che inizieranno il prossimo fine settimana, Loyola giocherà il vincitore della partita di domenica sera tra il numero 4 dell’Oklahoma State e il numero 12 dell’Oregon State.

#LoyolaChicago #sconvolge #lIllinois #nel #torneo #NCAA #raggiungere #Sweet

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *