Mentre le squadre vengono sballate, i semi bassi godono dell’attenzione del torneo NCAA

Visualizzazioni: 14
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 10 Secondo

Tuttavia, ha riconosciuto che la stagione “è stata una lunga e difficile fatica per arrivare a questo punto”.

I giocatori, ovviamente, non vengono risarciti per l’onere che viene loro chiesto di sostenere in questa stagione. C’è un amore per il gioco, ma è stato loro richiesto di sottoporsi a test antivirus ogni giorno da quando hanno iniziato ad arrivare a Indianapolis quasi una settimana prima dell’inizio del torneo. Una volta qui, sono stati limitati ai loro hotel tranne che per esercitarsi, giocare e vagare in un campo da baseball del centro per prendere una boccata d’aria fresca. Alcuni hanno sfruttato il momento per protestare contro la NCAA privandoli del diritto di trarre profitto dalla loro fama e per inveire contro le ingiustizie tra i tornei maschili e femminili.

Forse non è una coincidenza che i Big Ten, le cui squadre sono state bloccate virtualmente qui per quasi due settimane dopo essere arrivate per il torneo della conferenza, siano ridotte a una squadra – il Michigan – dopo aver iniziato con nove. (Né può essere un caso che tutte e cinque le squadre che sono entrate nel torneo con casi di virus noti siano ora finite. Virginia Commonwealth non è mai stato in grado di giocare, e Kansas e Oklahoma lunedì si sono uniti a Virginia e Georgia Tech, che sono stati eliminati al primo turno. )

Il peso delle restrizioni, insieme alla realizzazione di un viaggio di quattro anni con i suoi compagni di squadra che volgevano al termine, era troppo da sopportare per il centro tutto americano dell’Iowa, Luka Garza.

Quando è arrivato in panchina negli ultimi secondi della sconfitta della seconda testa di serie Hawkeyes contro l’Oregon lunedì, ha seppellito la testa sulla spalla dell’allenatore Fran McCaffery. I singhiozzi, tuttavia, sono continuati negli spogliatoi e in seguito ha lottato per mantenere la calma mentre parlava con i giornalisti in videoconferenza.

“È straziante”, ha detto Garza. “È così surreale che mi ha colpito tutto in una volta che questa è l’ultima volta che indosserò questa maglia.”

La vittoria dell’Oregon è stata una delle 17 vittorie della squadra di serie inferiore. I Ducks stavano giocando la loro prima partita del torneo, essendo stati mandati al secondo turno perché Virginia Commonwealth è stato costretto a ritirarsi a causa di diversi test positivi dopo il suo arrivo qui.

Mentre il torneo si avvicina al secondo fine settimana, la linea è più sfumata che mai tra i migliori e gli sfavoriti, che semmai sono stati incoraggiati dalla lotta. Corvallis, Oregon, non è l’unico posto dove la mezzanotte non è ancora arrivata.

#Mentre #squadre #vengono #sballate #semi #bassi #godono #dellattenzione #del #torneo #NCAA

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *