Mets e Yankees sono entrambi chiusi in perdite frustranti

Visualizzazioni: 11
0 0
Tempo per leggere:3 Minuto, 36 Secondo

Jazz Chisholm Jr. ha visto sfrecciare il primo fastball di 100 miglia all’ora di Jacob deGrom e non ne è rimasto impressionato.

“La gente diceva: ‘È un 100 arrabbiato, ti colpisce'”, ha detto lo sfacciato delle Bahamas dai capelli blu dei Marlin. “Non mi ha davvero colpito come mi aspettavo.”

“Alcune persone 100 è un po ‘più leggero”, ha aggiunto. “Per me, sembrava che fosse sul lato più leggero.”

Sicuro di dire, i giovani di Miami non si spaventano facilmente.

Chisholm ha colpito uno straordinario homer su un deGrom altrimenti dominante, Trevor Rogers ha battuto il due volte vincitore del Cy Young Award per la seconda volta ei Marlins hanno eliminato i Mets, 3-0, sabato.

DeGrom (0-1) ha eguagliato una migliore carriera con 14 strikeout su otto inning, il 23enne Rogers (1-1) ha aperto 10 su sei e le squadre si sono combinate per 28 strikeout complessivi.

Per un po ‘, la differenza è stata lo strappo di Chisholm nel secondo inning.

DeGrom sembrava inarrestabile all’inizio – fino a quando il 23enne Chisholm non ha raggiunto una velocità di 100,4 mph, 0-2 lanciata sopra la zona dello strike. Il drive del battitore mancino ha raggiunto il secondo mazzo nel campo destro per un vantaggio di 1-0 ed è stato stimato a 402 piedi.

Chisholm ha preso un colpo di 100 mph per avviare l’at-bat, poi si è ritrovato a oscillare troppo velocemente per un lancio di 99 mph. Afferma che stava cercando qualcosa di fuori velocità quando deGrom si è avvicinato per un terzo riscaldatore dritto – 100 sopra le lettere.

“Mi ha lanciato una palla veloce e ho reagito”, ha detto Chisholm, che ha chiamato deGrom il miglior lanciatore di baseball. “Ho le mani sopra la palla, e sì, è stato un homer.”

È stato il primo 0-2 fuori casa che deGrom ha concesso nelle major.

“Ha venduto tutto”, ha detto deGrom. “Probabilmente avrebbe dovuto fare un lavoro migliore riconoscendo che avrebbe cercato di arrivare a quella palla veloce.”

ST. PETERSBURG, Florida – I Tampa Bay Rays continuano a trovare modi per frustrare gli Yankees.

Austin Meadows e Randy Arozarena hanno eliminato il Domingo German, aiutando i Rays a estendere la loro maestria sui rivali dell’AL East con una vittoria per 4-0 sabato.

I Rays hanno vinto 10 delle 12 partite di stagione regolare tra le squadre dall’inizio del 2020. Tampa Bay ha anche eliminato gli Yankees dai playoff dello scorso anno in una serie di cinque partite che sono andate lontano.

Sei lanciatori di Tampa Bay si sono combinati per limitare gli Yankees a cinque colpi, con un bullpen pieno di infortuni che ha fornito una forte prestazione dopo che il titolare Chris Archer è partito con un infortunio all’avambraccio che lo ha portato nella lista degli infortuni da 10 giorni.

“Ogni volta che chiudi una squadra nella major league di baseball, sta dicendo qualcosa”, ha detto il manager Kevin Cash. “Quando lo fai in quel modo contro quella formazione, sta davvero dicendo qualcosa.”

Il fannullone degli Yankees Aaron Judge è tornato in formazione dopo aver saltato due partite a causa del dolore al fianco sinistro. È andato 1 su 4 con due strikeout. Il suo quinto singolo inning è stato l’ultimo successo del gioco degli Yankees.

“Non siamo riusciti a raccogliere nulla con le opportunità che abbiamo avuto”, ha detto il manager Aaron Boone. “Collettivamente, dobbiamo essere migliori come gruppo.”

Il tedesco ha permesso quattro corse e otto colpi in quattro inning, camminando uno e colpendone cinque. Dopo essere apparso in forma nell’allenamento primaverile, il destro ha prodotto quattro homer in sette inning su due inizi di questa stagione.

Dopo la partita, è stato scelto per il sito di allenamento alternativo degli Yankees.

Il tedesco ha perso tutto il 2020 mentre scontava il resto di una sospensione di 81 partite per aver violato la politica sulla violenza domestica della Major League Baseball nel 2019. Ha respinto l’idea che ci sia un po ‘di ruggine persistente a causa del mancato lancio dello scorso anno.

“Mi sento davvero bene, ma è così che va”, ha detto il tedesco attraverso un traduttore. “I battitori apportano modifiche (nella stagione regolare) e i lanciatori devono apportare modifiche. Sta a me fare le giuste modifiche. “

#Mets #Yankees #sono #entrambi #chiusi #perdite #frustranti

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *